22°

Parma

Il "decalogo" elettorale di Ubaldi: trasparenza e tagli in Comune

Il "decalogo" elettorale di Ubaldi: trasparenza e tagli in Comune
Ricevi gratis le news
26

Trasparenza, meritocrazia, riduzione dell'apparato comunale, niente "auto blu", un nuovo organo di controllo sull'inceneritore: sono alcuni dei punti che compongono i pilastri del programma di Elvio Ubaldi, che si candida a sindaco con Civiltà Parmigiana e l'appoggio dell'Udc.
"Il programma di Elvio Ubaldi Sindaco - dice un comunicato - propone 10 semplici regole per iniziare a ricostruire, a partire da trasparenza e rigore, il patto sociale tra l’amministrazione comunale e i cittadini".
"Ho sempre posto grande attenzione alla correttezza e al rigore di ogni pratica amministrativa - spiega Elvio Ubaldi -. Questo i parmigiani lo sanno e da qui bisogna ripartire per rilanciare la città. Parma ha tutte le capacità per superare questa crisi. Ho grande fiducia in questa città e nelle sue risorse morali e materiali. Fiducia, trasparenza, rigore, etica pubblica, meritocrazia e partecipazione sono requisiti necessari nel rapporto tra i cittadini e chi governa”.

Ecco i "decalogo" elettorale di Elvio Ubaldi:

1) No auto blu
Le auto blu sono il simbolo di una stagione finita della politica. Nel nuovo mandato saranno sostituite e gli amministratori pubblici si sposteranno con auto di servizio ecologiche della flotta del Car Sharing o in dotazione ai servizi comunali.

2) Bilancio trasparente online
Il bilancio del Comune di Parma sarà facilmente accessibile attraverso un apposito spazio online che garantirà ai cittadini la possibilità di controllare non solo il bilancio annuale, ma anche, in tempo reale, gli impegni economici, gli investimenti e l’andamento della spesa corrente. Uno strumento semplice e alla portata di tutti per vedere come l’Amministrazione comunale impegna i soldi pubblici.

3) Anagrafe degli amministratori: pubblicazione di redditi e patrimonio
Pubblicazione obbligatoria dei redditi, e dello stato patrimoniale, degli assessori della Giunta e di tutte le nomine di carattere politico e fiduciario. Dunque trasparenza massima su coloro che rivestono cariche pubbliche durante il mandato del sindaco. Inoltre, durante lo stesso mandato, sindaco e assessori non potranno svolgere nessun’altra attività professionale.

4) Meritocrazia al primo posto: curriculum pubblico
La scelta dei dirigenti del Comune e delle società partecipate avverrà secondo un rigoroso criterio di meritocrazia basato sul curriculum e professionalità. Curriculum che verrà pubblicato e sarà visibile a tutti sul sito del Comune di Parma.

5) Norme più rigide negli appalti
Alla normativa vigente negli appalti, saranno introdotte norme più rigide per accedere alle gare pubbliche come la sicurezza nei cantieri e le caratteristiche dei lavoratori impiegati (formazione alla prevenzione, verifica che tutti i lavoratori abbiano contrattualizzazione certa e a norma) in modo da distinguere le aziende virtuose da quelle non idonee. L’Amministrazione, già a livello contrattuale, prevederà la raccolta sistematica dei dati sugli eventi infortunistici degli appaltatori e dei subappaltatori, verranno esclusi, tramite apposita procedura, i fornitori che hanno dimostrato carenze nel rispetto della legislazione in materia di sicurezza sul lavoro.

6) L’Agenda dell’assessore accessibile ai cittadini
Ogni assessore della nuova giunta dovrà rendere pubblica la sua attività attraverso un sito online: i temi ai quali sta lavorando, gli interventi mensili, le nomine e i curriculum dei collaboratori,  gli impegni di spesa per ogni intervento e la data mensile in cui incontrerà la cittadinanza per rendere conto del suo operato e ricevere suggerimenti e proposte. Un modo nuovo per i cittadini per essere informati sulle scelte amministrative e seguire l’andamento dei progetti che stanno più a cuore.

7) Taglio del 50% del compenso dei manager pubblici
I manager pubblici nominati durante il mandato subiranno un taglio del compenso pari al 50% rispetto al passato. Dunque fine ai compensi d’oro nella pubblica amministrazione: manager, sovrintendenti di teatri, esperti di settore percepiranno d’ora in poi un compenso più adeguato ai tempi che viviamo e in linea con gli standard europei. Con questo provvedimento il Comune di Parma sarà ancora più rigoroso delle normative introdotte dal Governo Monti.

8) Riduzione dei Cda
Razionalizzazione del sistema delle società partecipate e riduzione del loro numero (ci saranno quindi meno Cda). Inoltre sarà ridotto anche il numero dei componenti dei consigli di amministrazione a partecipazione comunale da 1 a un massimo di 3 persone e ci sarà incompatibilità con altri incarichi istituzionali del Comune o di altre istituzioni.

9) Razionalizzare e valorizzare la struttura comunale
Riduzione drastica delle consulenze esterne, valorizzazione del personale dipendente del Comune e nuovi strumenti per garantire la massima trasparenza dei concorsi pubblici sono interventi che garantiranno un grande risparmio economico, maggiore efficienza e più meritocrazia nell’ente pubblico. Ad esempio, per razionalizzare e valorizzare risorse e capacità interne al Comune verrà creato ad hoc una banca dati dei curriculum e delle professionalità dei dipendenti cui rivolgersi prima di affidare incarichi interni e esterni.

10) Nuovo organo di controllo per il termovalorizzatore
Verrà istituito uno speciale organo di controllo composto da membri delle istituzioni, rappresentanti dei cittadini, specialisti di settore e consiglieri comunali di maggioranza e opposizione per vigilare sui lavori di realizzazione, sulle future emissioni e sulla quantità e la provenienza dei rifiuti destinati al termovalorizzatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • rosetta migliorini

    10 Marzo @ 19.10

    sarebbe interessante sapere cosa intenderbbe fare Ubaldi, una volta eletto sindaco, per risolvere il problema movida ( da lui stesso creata ) e quello del controllo della impressionante microdelinquenza cittadina in particolare è preoccupante l' assenza costante delle forze dell'ordine lungo le strade della città un tempo era certo incontrare polizia municipale in qualunque momento delle giornata e soprattutto in centro, che interveniva sulle questioni stradali e non solo su quelle, ora è quasi impossibile manca completamente il controllo della situazione provate a passare davanti al dolce vita in via farini anche di giorno....musica ad un volume stratosferico, non si riesce nemmeno a fermarsi sul marciapiede a fare due chiacchiere con un conoscente o un amico che incontri per caso nessuno che passi e impedisca questi continui soprusi ad opera di chi ignora ormai anche le più semplici regole senza parlare ovviamente della sera e della notte in giornate di movida!!!!!!!! se il nuovo governo della città non metterà mano seriamente e con autorevolezza vera al problema senza sottostare a ricatti , sarà impossibile mantenere una serena convivenza civile chissà cosa ne pensa Ubaldi e soprattutto chissà cosa davvero farà una volta eletto...se verrà eletto credo che tutti i cittadini dovrebbero essere inzluenzati nella loro scelta dalle intenzioni dei candidati ( tutti) su questi argomenti, fondamentali per un tessuto sociale che funzioni

    Rispondi

  • gio

    10 Marzo @ 16.29

    Quanto a coraggio non manca e la fame e sempre tanta!

    Rispondi

  • S.Otto

    10 Marzo @ 14.32

    Quando la minestra è riscaldata, non è mai buona.

    Rispondi

  • Fred

    10 Marzo @ 11.20

    Ubaldi, se vuole il mio voto mi parli di Meli, il sovrintendente che tutto il mondo ci invidia, colui che porterà a Parma il cambio di marcia per celebrare degnamente Verdi.

    Rispondi

  • laura

    10 Marzo @ 10.31

    se devo passare le giornate d'estate sotto i Portici del Grano, ditelo subito,........ho capito, anche quest'anno niente vacanze!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

20commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»