-3°

14°

Parma

La Fondazione Bagnaresi cerca casa

La Fondazione Bagnaresi cerca casa
Ricevi gratis le news
0

Giulia Viviani

Alle pareti ci sono ancora le foto di Matteo, i poster, la pergamena della sua laurea, ma è soprattutto il suo spirito che i coniugi Bagnaresi cercano di non far sparire. Quella generosità e quella voglia di aiutare gli altri che oggi si concretizzano nel lavoro della Fondazione Bagnaresi e dei tanti volontari che ogni pomeriggio aiutano una trentina di bambini e ragazzi alle prese con i compiti scolastici.
La sede della fondazione è per ora la casa stessa in cui il ragazzo, investito il 30 marzo 2008 da un pullman di tifosi juventini, in un’area di servizio dell’autostrada Piacenza-Torino, viveva con i genitori: «Dopo l’incidente - racconta la mamma, Cristina - non ce la siamo più sentita di vivere qui, così ci siamo trasferiti nell’abitazione che era destinata a Matteo e questa è diventata sede della fondazione». Una sede accogliente ma non certo all’altezza delle richieste del quartiere: «Non ce la facciamo ad accontentare tutti i bambini che vorrebbero venire qua a studiare e a passare il pomeriggio, serve più spazio e magari anche qualche volontario in più che dia ripetizioni di matematica».
In fondo, il progetto per una nuova struttura c’è già, e le risorse anche, visto il risarcimento accettato dalla famiglia, non più parte civile nel processo per omicidio colposo a carico dell’autista del pullman che comunque va avanti: «Non ci piace chiamarlo risarcimento, perché non ci ripaga di niente, è solo un riconoscimento di responsabilità e vogliamo usarlo nel modo migliore».
La precedente amministrazione comunale aveva già dato il via libera al progetto e individuato l’area, dietro l’Esselunga di via Traversetolo, da destinargli. Peccato che al momento del tracollo in Comune mancasse ancora il voto in Consiglio comunale che avrebbe sancito definitivamente il «diritto di superficie»: «A gennaio abbiamo scritto al commissario Mario Ciclosi per spiegare la nostra situazione e sollecitare una risposta. Capiamo i tanti impegni, ma per noi sarebbe importante poter partire coi lavori».
Ma come sarà la nuova Fondazione Bagnaresi? «Si tratta di un edificio a un piano di 700 metri quadri, con una zona verde fruibile per tutto il quartiere. All’interno ci saranno le sale studio e giochi ma anche un auditorium, la sede del Centro Studi Movimenti, uno sportello di consulenza per le famiglie e un uno sulla sicurezza, con volontari, amici ed ex colleghi di Matteo. In sostanza sarà un edificio funzionale ma spartano, come sarebbe piaciuto a lui, un polo culturale e sociale che diventerebbe punto di riferimento per il quartiere. E sarebbe anche a costo zero per la collettività e per l’amministrazione».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cracco si sposa oggi (Lapo Elkann testimone)

matrimonio

Cracco si sposa oggi (Lapo Elkann testimone)

Ascolti; 7 mln spettatori per Don Matteo, serata Rai

Terence Hill interpreta Don Matteo

TELEVISIONE

Ascolti tv: Don Matteo vince con quasi 7 milioni di spettatori

Daniele Bossari: «Sposo Filippa l'8 giugno»

gossip

Bossari-Lagerback: ecco la data delle nozze, con la "regia" di Enzo Miccio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Oltre 5.000 candidati per un posto da infermiere: alla prova del 23 gennaio, maxi organizzazione dell’AUSL di Parma

23 gennaio

Oltre 5.000 candidati per un posto da infermiere: affittato il Palacassa Tutte le info

Comitato di vigilanza con 160 operatori aziendali, bus navetta dalla stazione ferroviaria

1commento

FURTO

Collecchio, va a fare la spesa e le svaligiano la villa

Casa a soqquadro. La proprietaria: «Conoscevano le nostre abitudini»

1commento

POLIZIA

Parma, mancano agenti: Pizzarotti chiede un incontro al ministro dell'Interno

Nella lettera, il sindaco sottolinea che Parma è penalizzata rispetto ad altre città dell'Emilia-Romagna

7commenti

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Ceravolo e Calaiò in recupero. Ma non sono al 100%" Video

Traversetolo

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale Foto

Sono intervenuti i vigili del fuoco

1commento

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

1commento

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

1commento

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

2commenti

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

FIDENZA

Chirurgia senza bisturi per rimuovere tumori gastrointestinali: nuove tecniche a Vaio

Già eseguiti due interventi, perfettamente riusciti

Dopo la sentenza

Le foto dei figli in rete? E' polemica

1commento

Editoria

Siglato l'accordo con i lavoratori del Centro stampa della Gazzetta di Parma

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'auto progredisce. L'uomo regredisce

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

maltempo

L'uragano flagella il Nord Europa: 10 morti Video impressionante

SALUTE

Calano le donazioni di sangue a causa dell'influenza: saltano interventi in molti ospedali

SPORT

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

tennis

Griglia di partenza rovente: al via domani i regionali di Tennis a squadre indoor Fotogallery

SOCIETA'

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova