10°

20°

Parma

La Fondazione Bagnaresi cerca casa

La Fondazione Bagnaresi cerca casa
Ricevi gratis le news
0

Giulia Viviani

Alle pareti ci sono ancora le foto di Matteo, i poster, la pergamena della sua laurea, ma è soprattutto il suo spirito che i coniugi Bagnaresi cercano di non far sparire. Quella generosità e quella voglia di aiutare gli altri che oggi si concretizzano nel lavoro della Fondazione Bagnaresi e dei tanti volontari che ogni pomeriggio aiutano una trentina di bambini e ragazzi alle prese con i compiti scolastici.
La sede della fondazione è per ora la casa stessa in cui il ragazzo, investito il 30 marzo 2008 da un pullman di tifosi juventini, in un’area di servizio dell’autostrada Piacenza-Torino, viveva con i genitori: «Dopo l’incidente - racconta la mamma, Cristina - non ce la siamo più sentita di vivere qui, così ci siamo trasferiti nell’abitazione che era destinata a Matteo e questa è diventata sede della fondazione». Una sede accogliente ma non certo all’altezza delle richieste del quartiere: «Non ce la facciamo ad accontentare tutti i bambini che vorrebbero venire qua a studiare e a passare il pomeriggio, serve più spazio e magari anche qualche volontario in più che dia ripetizioni di matematica».
In fondo, il progetto per una nuova struttura c’è già, e le risorse anche, visto il risarcimento accettato dalla famiglia, non più parte civile nel processo per omicidio colposo a carico dell’autista del pullman che comunque va avanti: «Non ci piace chiamarlo risarcimento, perché non ci ripaga di niente, è solo un riconoscimento di responsabilità e vogliamo usarlo nel modo migliore».
La precedente amministrazione comunale aveva già dato il via libera al progetto e individuato l’area, dietro l’Esselunga di via Traversetolo, da destinargli. Peccato che al momento del tracollo in Comune mancasse ancora il voto in Consiglio comunale che avrebbe sancito definitivamente il «diritto di superficie»: «A gennaio abbiamo scritto al commissario Mario Ciclosi per spiegare la nostra situazione e sollecitare una risposta. Capiamo i tanti impegni, ma per noi sarebbe importante poter partire coi lavori».
Ma come sarà la nuova Fondazione Bagnaresi? «Si tratta di un edificio a un piano di 700 metri quadri, con una zona verde fruibile per tutto il quartiere. All’interno ci saranno le sale studio e giochi ma anche un auditorium, la sede del Centro Studi Movimenti, uno sportello di consulenza per le famiglie e un uno sulla sicurezza, con volontari, amici ed ex colleghi di Matteo. In sostanza sarà un edificio funzionale ma spartano, come sarebbe piaciuto a lui, un polo culturale e sociale che diventerebbe punto di riferimento per il quartiere. E sarebbe anche a costo zero per la collettività e per l’amministrazione».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrata la pizzeria «Arte&Gusto»

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

RUGBY

Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro