Parma

Bicentenario Verdiano e Teatro Regio: botta e risposta fra Pdl e assessore Romanini

Ricevi gratis le news
0

Botta e risposta in Provincia fra il Pdl e la Giunta sul ruolo dell'ente pubblico all'interno della Fondazione Teatro Regio a un anno dal Bicentenario Verdiano, sul quale - secondo il Pdl - non ci sarebbero idee chiare. L'assessore Giuseppe Romanini respinge le accuse, sottolineando che per la Provincia l'appuntamento su Verdi ha un'importanza strategica.

IL PDL: LA PROVINCIA “ESCE” DAL REGIO,«DECISIONE SCELLERATA, AD UN ANNO DAL BICENTENARIO VERDIANO»
(comunicato stampa) Manca poco più di un anno al Bicentenario verdiano e poco o nulla si sa di questo importante appuntamento per il territorio parmense. E ad aumentare questa incertezza sulle sorti della celebrazione ci si è messa in queste ore anche l’ambiguità della Provincia di Parma che parrebbe intenzionata a non rifinanziare la “Fondazione Teatro Regio” che nei giorni scorsi si è data un nuovo statuto e che dovrebbe essere incaricata di “gestire” il palinsesto degli appuntamenti del Bicentenario.
Per vederci chiaro - visto che l’intenzione della Provincia di uscire dalla “Fondazione Teatro Regio” è stata comunicata dall’assessore Romanini solo nel corso di una recente seduta del Consiglio provinciale, rispondendo ad una precisa interrogazione dei rappresentanti del Pdl - i consiglieri provinciali del Pdl Pedroni e Armellini si sono rivolti direttamente a Vincenzo Bernazzoli chiedendo se confermasse o meno la risposta del suo assessore.
«Visto che dopo l’approvazione del nuovo statuto “Fondazione Teatro Regio” da parte del commissario Ciclosi - spiegano Pedroni ed Armellini - la Provincia figurerebbe tra i soci fondatori con una quota di 101.643 euro - gli altri sono il Comune di Parma con 403.292 euro, la Fondazione Cassa di Risparmio con 201.646 euro, la Fondazione Monte di Parma con 101.646 euro e la Camera di Commercio di Parma con 500mila euro - vorremmo proprio sapere da Bernazzoli come intende rapportarsi con Ciclosi e come intenda manifestare il proprio intendimento per non incorrere nel “Silenzio-Assenso” e quindi ritrovarsi costretto, poi, a pagare la quota di adesione, visto e considerato che lo Statuto di una Fondazione è un atto pubblico registrato e di conseguenza va onorato».
«Riteniamo - concludono i due consiglieri - che questo atteggiamento pressappochista della Provincia non faccia altro che aumentare la confusione sulle sorti di un Ente che è il fulcro dell’attività culturale e musicale di tutto il territorio provinciale e che potrebbe risultare fondamentale per celebrare degnamente il Bicentenario verdiano».

L'ASSESSORE ROMANINI: "IL BICENTENARIO VERDIANO E' UN IMPEGNO STRATEGICO"
(comunicato stampa) «Il nostro impegno sul bicentenario non viene assolutamente meno, anzi consideriamo questo appuntamento strategico per la città e il territorio». Giuseppe Romanini rifiuta il giudizio di ambiguità che i consiglieri Armellini e Pedroni attribuiscono in una nota alla Provincia a proposito della Fondazione Teatro Regio e delle celebrazioni verdiane.
«In Consiglio provinciale ho detto che di fronte al nuovo statuto del Regio ci prendiamo il tempo di ragionarne per poi assumere decisioni che saranno coerenti con la linea tenuta in questi anni e dovranno essere supportate dal punto di vista finanziario - precisa Romanini -. Ed è a mio avviso un gesto responsabile perché il nuovo statuto non va semplicemente recepito ma deve essere consapevolmente approvato anche dalla Provincia per diventare operante».
«Ricordo per altro ai consiglieri Pdl - dice Romanini - che la decisione sofferta di uscire dalla Fondazione Teatro Regio fu assunta nel dicembre 2010 con una delibera votata dal Consiglio Provinciale. Anche allora il problema fondamentale era quello delle risorse, un tema che a maggior ragione oggi ci richiama alla serietà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Panicucci

TELEVISIONE

Insulti fuorionda, le scuse della Panicucci - Guarda i due video

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

3commenti

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

2commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

ko ad empoli

La società: "Partita vergognosa, scusa ai tifosi". Lucarelli: "Servono più amore e più passione" Video

7commenti

Scuola

Troppi studenti maleducati: aumentano le insufficienze in condotta

1commento

Colorno

Treno bloccato per un principio d'incendio

salso

Pusher arrestato con un etto di coca purissima

1commento

Teatro

Il «Procacciatore» Gene Gnocchi

PERSONAGGIO

Francesca Zanetti ambasciatrice di parmigianità

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

12commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

1commento

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la badante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

olimpiadi

Giochi, nuova delusione Italia. Tonetti illude, Hirscher Gigante

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto