Parma

Arrestato ufficiale giudiziario: avrebbe rubato i soldi dei pignoramenti

Arrestato ufficiale giudiziario: avrebbe rubato i soldi dei pignoramenti
Ricevi gratis le news
29

Per i suoi furti aveva scelto proprio gli uffici della procura.  E precisamente la stanza nella quale venivano conservati i soldi dei pignoramenti.

La stanza è quella del dirigente degli Ufficiali giudziari, dove negli ultimi tempi ci si era accorti per due volte di un ammanco. Allora il procuratore Laguardia ha disposto l'installazione di telecamere nascoste. E così, il terzo furto è avvenuto in "diretta", per gli uomini della Polizia giudiziaria che erano appostati a poca distanza e che seguivano la scena appunto grazie alle telecamere a circuito chiuso.

Così, per l'uomo, Sandro Pella, a sua volta ufficiale giudiziario, è scattato l'arresto in flagranza per furto aggravato. Ora gli sono stati concessi i domiciliari.

Il bottino dei furti si aggirerebbe sarebbe di alcune migliaia di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    06 Aprile @ 12.11

    vi rendete conto che e' TORNATO A LAVORARE IN QUELL'UFFICI !!!!!!

    Rispondi

  • rodolfo

    29 Marzo @ 12.28

    meno male che ti sei reso conto della diversità di trattamento riservata a sandro pella, che ha rubato dei soldi, rispetto a quelli che con la loro negligenza hanno provocato la morte di nunzio clemente a salsomaggiore... da parte mia avrei preferito conoscere i nomi delle persone titolari di imprese nel settore idraulico con le quali potrei avere a che fare in futuro magari solo per fare la manutenzione alla mia caldaia... grazie !

    Rispondi

  • Geronimo

    28 Marzo @ 14.46

    Rodolfo ci sono e infatti domani andrò direttamente dalla magistratura a denunciare la gazzetta di Parma, ecco spiegato tutto il marcio di questa città, sono quei mafiosi della Gazzetta di Parma ben radicati dal 1735…. Però adesso dovremmo rivedere tutte le teorie storiche perché sembra che la mafia a Parma sia arrivata negli ultimi anni grazie al carcere e ai soggiorni obbligatori mentre ora si scopre che è presente sin dal 1735 in città!

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    28 Marzo @ 14.26

    "Professorino" lo avrei tenuto per me se tu lo avessi fatto con la "specie di mafia" (vedi prima mail). Se qualcuno fa domande o avanza dubbi, anche sull'argomento di cui stiamo parlando, lo ascolto volentieri e a volte posso dargli anche ragione (anche a te, se mi dici in astratto che i nomi dei condannati andrebbero sempre tutti pubblicati). Se però vuoi giudicare senza sapere, allora ti ribadisco: c'è un trattamento diverso, ma che non ha nulla di "mafioso", fra persone arrestate e persone denunciate, e questo trattamento, che evidentemente nasce da una diversa gravità di reato o da una diversa situazione giuridica, solitamente si protrae anche in occasione del processo, tanto più se si parla di una condanna di primo grado e con sospensione condizionale. Quindi c'è una regola fissa - e questa la possiamo discutere - ma non c'è nessuna "specie di mafia". (G.B.)

    Rispondi

  • Graz

    28 Marzo @ 11.11

    C'è gente che, pur avendo ragione, ha subito dei pignoramenti ed attende di essere giudicata da tipi come questo...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

cinema

"Stallone è morto". Ma era una bufala online

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mago Gigo

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

1commento

Lealtrenotizie

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

incendio

Viale Bottego, fiamme in studio dentistico: evacuazione in corso di tutto il palazzo

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

3commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

METEO

Ondata di gelo: il Burian siberiano verso l'Italia

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

8commenti

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

1commento

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

1commento

SPORT

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

SOCIETA'

gusto

La ricetta light - Brodo vegetale allo zenzero

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day