Parma

Inceneritore: Allegri e De Angelis chiedono il sequestro del cantiere

Inceneritore: Allegri e De Angelis chiedono il sequestro del cantiere
Ricevi gratis le news
8

Dopo 12 esposti, gli avvocati parmigiani Allegri e De Angelis hanno presentato un'istanza di sequestro del cantiere alla Procura di Parma.

Sul tema interviene anche l'associazione Gestione Corretta Rifiuti. "A quasi quattro anni dall'autorizzazione che la Provincia di Parma ha concesso a Iren con la procedura di Via e la conclusione dei lavori della Conferenza dei Servizi la strada che porterebbe all'accensione dell'inceneritore più contestato d'Italia è ancora tutta il salita. Sul fronte delle indagini, ormai portate avanti non solo da Parma ma anche dall'Italia e dall'Europa si avvicina la conclusione della procedura europea che molto probabilmente porterà ad una forte multa contro chi ha dato il via a questo progetto senza rispettare la legge - si legge nel comunicato del GCR -. In particolare l'attenzione della Commissione Europea si è concentrata sull'assenza di una gara pubblica che favorisse la partecipazione di più aziende al ghiotto appalto da oltre 200 milioni di euro.
Scavando nei meandri del progetto sono poi emerse altre inimmaginabili storture, come quella dell'affidamento in esclusiva ad Iren della gestione dei rifiuti della maggioranza delle amministrazioni locali delle province di Piacenza, Parma e Reggio, un appalto anche questo che non poteva favorire una società in particolare ma che doveva essere messo a gara".

"Il fuoco di sbarramento contro l'avanzare del forno è ancora più ampio - continuano dal GCR -. La Procura di Parma ha un fascicolo aperto da tempo sull'affaire inceneritore e voci insistenti riportano notizia di audizioni in corso da parte della Guardia di Finanza con protagonisti i funzionari che hanno e stanno seguendo tutto l'iter. Anche a Roma bolle una pentola gorgogliante: l'autorità sui contratti pubblici vuole vederci chiaro e capire se ci sia stato un danno per la collettività dal condurre questa partita tra pochi intimi senza permettere al mercato di far emergere i migliori progetti ai migliori costi , con evidenti ripercussioni sulle tariffe (Parma ha un costo di smaltimento tra i più alti a livello italiano) e sui contratti con le amministrazioni pubbliche. Anche l'Antitrust ha ricevuto nei giorni scorsi una ulteriore richiesta di intervento da parte di una associazione ambientalista locale che ha richiesto di non lasciare punti oscuri sul progetto di Parma sui rifiuti e sulla costruzione dell'inceneritore".

Nel frattempo il prossimo 14 aprile GCR porterà a Parma i comitati e le associazioni che si battono contro questi progetti  nella Seconda Manifestazione Nazionale per la salute e l'ambiente intitolata “Ricicliamo l'Italia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    01 Aprile @ 00.06

    A quei furmi che fanno battute su di me dico solo che forse sono a favore dell'inceneritore a parma perchè mi sono rotto i coglioni di vedere rifiuti del nord (si del nord, dite che il veneto è autosufficiente, qualcuno crede che vedelago ricicli tutti i rifiuti della zona... si si credeteci li riciclano portandoli in puglia) prendere la via del sud, costruire inceneritori come in calabria che servono soltanto per far bruciare rifiuti provenienti dal nord e conferire quelli prodotti dai cittadini del posto nelle discariche.

    Rispondi

  • MA BENE

    29 Marzo @ 11.25

    ma questi avvocati hanno tempo da perdere o sono pagati , da chi?

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    29 Marzo @ 11.05

    Non sono un esperto, ma le motivazioni della richiesta di sequestro mi sembrano confuse e strumentali. Non credo che l'istanza venga accolta.

    Rispondi

  • Marchino

    29 Marzo @ 01.29

    @ Maurizio. Se le denunce sono infondate e loro fanno perdere tempo alle istituzioni, ti invito caldamente ad affrettarti ad acquistare casa a Ugozzolo o Paradigna. Fra qualche anno, se il forno inceneritore entrerà in funzione, fammi sapere come stai. Grazie.

    Rispondi

  • Vittorio

    29 Marzo @ 00.28

    @Maurizio Sarai mica un altro che porta la pagnotta a casa grazie alle cooperative rosse e all'inceneritore??? Se vuoi, questi 2 personaggi possono dare qualche soldino a te...se ne hai bisogno...altro che comune, che oltretutto non c'entra niente! gnurant

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Dadaumpa: le serate Dadacita

FESTE PGN

Dadaumpa: le serate Dadacita Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma (inesistente) umiliato ad Empoli 4-0. I crociati crollano all'8° posto

Serie B

Parma umiliato ad Empoli 4-0 crolla all'8° posto. D'Aversa resta Risultati e classifica

D'Aversa: "Tutto gira storto. Dobbiamo stare zitti e lavorare" (Video)Grossi: "Parma disastroso" (Guarda il videocommento)

17commenti

gazzareporter

Polizia in via Cavour: nel mirino le baby gang Foto

4commenti

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

4commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

DROGA

Cinque spacciatori in manette: erano pronti a smerciare quattro etti di droga in città Video

4commenti

tg parma

Parma capitale della cultura, ecco cosa cambierà

Tutti i progetti della giunta per il 2020

I titolari di Pepèn

«Ci hanno lasciati soli, siamo amareggiati»

26commenti

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

gemellaggio

Empoli e Parma, amici dal 1984: partita e spuntino tra tifosi

vigili del fuoco

Incendio a Medesano, in fiamme la mansarda di una palazzina Video

carabinieri

Ai domiciliari perchè perseguitava la ex, maltratta la mamma: arrestato

Mobile

In via Torelli la casa dei pusher dell'Oltretorrente

4commenti

commercio

Controlli in cucine e dispense: un altro locale con irregolarità

Salsomaggiore

Lancia 105 grammi di cocaina nel torrente Ghiara: ventenne arrestato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la bandante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

Tennis

Federer riscrive la storia: a 36 anni torna numero uno

SOCIETA'

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

il disco

50 anni di 2001: la musica secondo Kubrick

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto