10°

22°

Parma

Gino Strada a Parma: "Tagliamo le spese militari del 90%"

Gino Strada a Parma: "Tagliamo le spese militari del 90%"
Ricevi gratis le news
10

"Essere a favore della guerra e' la più grande dimostrazione d'imbecillita' oltre che di crudelta'".

Parola di Gino Strada, a Parma per la quinta edizione del Premio istituito dalla Fondazione Tommasini per celebrare la memoria di Mario Tommasini nell’anniversario della sua morte. Un riconoscimenti che è stato assegnata a Strada, per il suo impegno medico e umanitario a favore delle vittime di guerra nei Paesi poveri del mondo attraverso Emergency, da lui fondata insieme alla moglie, Teresa Sarti, prematuramente scomparsa il 1° settembre 2009.

Ecco alcune delle frasi pronunciate oggi da Strada (la cronaca completa sulla Gazzetta ion edicola mercoledì 4):

"Emergency è un percorso obbligato per chi non vuole arrendersi alla logica che l'unica cosa che conti al mondo sia quanti soldi abbiamo".

" Un medico deve curare senza distinzioni. Noi lo facciamo senza badare alle polemiche, come quelle di qualche anno fa dei soliti politici cerebrolesi che ci accusavano di curare i talebani".  "Cambiano i governi, ma le spese militari sono sempre altissime. Cosa si puo' fare? tagliare le spese militari radicalmente, del 90 per cento".

"Se oggi avessi 18 anni non sceglierei medicina: io sono contro il profitto legato alla medicina, e trovo che siano dei criminali quelli che hanno trasformato i nostri ospedali in aziende. Guadagnare sulla sofferenza di un mio simile é una cosa schifosa".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianluca Pasini

    04 Aprile @ 17.16

    Concordo con Bastiano. Quello che Strada vuole sarebbe costringere l'Italia ad essere un vaso di terracotta fra vasi di ferro. Potrebbe al limite permetterselo la Svizzera, non l'Italia. L'idea di Str. presuppone che gli altri in linea di principio siano buoni e che un'eventuale guerra dipenda solo da un'eventuale iniquità da parte nostra. C'è insomma dietro il solito stucchevole terzomondismo. Si vis pacem, para bellum.

    Rispondi

  • parmense doc

    04 Aprile @ 17.02

    bravo gino fai demagogia...le vuoi le missioni all'estero...però mandiamo disarmati i nostri soldati? li proteggi tu dai talebani?? e riduciamo pure la polizia e i cc, cosi i tuoi amici islamici sono liberi di spacciare e fare altro

    Rispondi

  • pier luigi

    04 Aprile @ 16.59

    per prime eliminerei le spese per le motovedette che pattugliano il mare! per secondi gli aerei che hanno la stessa funzione e i radar come sopra!

    Rispondi

  • bastiano

    04 Aprile @ 14.24

    Emergency è una organizzazione benemerita, ma le posizioni del nostro amico sono oramai note. Appartiene a quella categoria di \"pensatori illuminati\" che ritengono ancora che l\'esercito sia dei padroni e che serva per divulgare l'ideologia abbietta del capitalismo. E\' la posizione di ideologismo militante che stona con la professione medica. Si dice contro la mercificazione della prestazione medica, ma i suoi medici vengono pur pagati (come giusto che sia ) Non mi pare di averlo mai sentito con il suo fare incazzoso e con la solita spocchia a condannare gli eserciti \"diversi\". Per quelli i soldi per armarsi sono plausibili o non fanno testo? Al di là della giustificazione sugli interventi militari nelle diverse parti del mondo, rimane il fatto che o si è in due a deporre le armi oppure è tutta demagogia. In fondo fanno le stesse cose i missionari senza troppa propaganda, senza proclami e senza stipendi e condividono scelte di vita con gli assistiti.

    Rispondi

  • GENOVEFFA

    04 Aprile @ 14.01

    Gino sei GRANDE! Ancora ricordo che incontrandoti su un marciapiede a Roma, ti sono venuta incontro e ti ha abbracciato e baciato, ti ho guardato negli occhi, erano lucidi e ci siamo commossi insieme, forse...per le parole semplici ma sincere che ti dissi per incoraggiare il tuo impegno umanitario. Porterò questo ricordo nel cuore e finchè ci saranno persone come te un barlume di speranza per il futuro dell'umanità lo potrò avere, di contro se penso a questa classe politica che continua ad investire gran parte delle proprie risorse per la guerra, mi viene da pensare....non ci sono speranze!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'Oltretorrente continua a scendere in strada: passeggiata e giochi con i gessetti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Spray al peperoncino a scuola. In cinque al pronto soccorso

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

1commento

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

24commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Bari

La Finanza ferma un gommone con 1,5 tonnellate di marijuana

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Moto

MotoGp, Marquez leader nelle libere 1 in Australia

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto