10°

22°

Parma

"Non corre rischi": no al porto d'armi per Cesare Piazza

"Non corre rischi": no al porto d'armi per Cesare Piazza
Ricevi gratis le news
0

Niente porto d'armi per Cesare Piazza, l'artigiano conosciuto per le sue battaglie contro l'insediamento del centro islamico nel capannone di via  Campanini.  Il Tar ha rigettato il suo ricorso  contro il provvedimento del prefetto di Parma  che nell'aprile 2009 gli aveva negato il rinnovo  della licenza.  Già nel luglio di tre anni fa i giudici amministrativi avevano respinto l'istanza di sospensione riguardante la decisione della prefettura. Ma ora è stata depositata la sentenza di merito.
Piazza aveva ottenuto il porto d'armi per difesa personale  nel gennaio 2002, poi la licenza gli era stata rinnovata più volte senza alcun problema.  Ma sette anni dopo era arrivato il no.  Nel  ricorso l'artigiano aveva  evidenziato una serie  di  motivazioni  che, dal suo punto di vista, giustificavano  il rinnovo del porto d'armi, tra cui la sua esposizione mediatica dovuta  alle prese di posizione sulla moschea.  Ma Piazza aveva  sottolineato anche   di dover spesso «fronteggiare» inquilini morosi abitanti nei vari immobili che gestisce, di aver subito minacce e di vivere in un quartiere isolato «interessato da frequenti episodi di criminalità».  Non solo. L'artigiano aveva precisato  che è solito girare a bordo di una Lamborghini Diablo, un'auto a suo dire  «appetibile  per il mercato criminale».
Considerazioni, però, che secondo il Tar, non possono far sì che il ricorso di Piazza sia accolto. «Nella fattispecie all’esame, il prefetto di Parma - scrivono i giudici nella sentenza -  ha espletato una puntuale ed esauriente istruttoria analizzando i singoli fattori di rischio allegati dal ricorrente e pervenendo al diniego sulla base di una articolata ed esaustiva motivazione fondata sull’inesistenza di “comprovati fattori di rischio specifico per l’incolumità personale del signor Piazza”». In particolare, per quanto riguarda le sue prese di posizioni sulla moschea, il tribunale sottolinea che «non risulta che il ricorrente abbia mai subito minacce o ritorsioni di sorta a seguito dell’iniziativa intrapresa».
L'artigiano è stato anche condannato al pagamento di 2.000 euro per le spese di giudizio. Ma la guerra legale potrebbe non essere finita, perché ora Piazza potrebbe decidere di ricorrere al Consiglio di Stato.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

4commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

7commenti

elezione del segretario

Pd , 19 congressi su 51: testa a testa Cesari (229 voti) Moroni (223)

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel