12°

Parma

Elezioni in un 1' Proposte e polemiche

Elezioni in un 1' Proposte e polemiche
Ricevi gratis le news
7

Vincenzo Bernazzoli parteciperà a un incontro dei candidati sindaco sostenuti dal Partito Democratico a Roma, nella sede nazionale in via Sant'Andrea 16. Sarà l’occasione - informa una nota del partito - per presentare alla stampa le linee programmatiche dei candidati per le prossime elezioni amministrative del 6 maggio. Parteciperanno il responsabile degli Enti locali Davide Zoggia e il segretario del Pd Pier Luigi Bersani.

Bernazzoli interviene anche sul tema della sicurezza. «Rendere più sicura Parma è una delle nostre priorità. Per questo incentiveremo i controlli degli agenti della Municipale davanti alle scuole e agli impianti sportivi - dice il candidato sindaco del centrosinistra -. Ritengo che tramite il potenziamento del vigile di quartiere potremo dare risposta a questa e ad altre preoccupazioni dei cittadini. Lavoreremo su due fronti, da un lato garantendo maggiori controlli e dall’altro analizzando e affrontando attentamente i motivi di insicurezza della cittadinanza». In questa direzione va anche la proposta di organizzare «incontri pubblici periodici con le forze dell’ordine per creare una comunicazione diretta sui problemi dei quartieri e insegnare ai cittadini l’uso di semplici forme di prevenzione».

Paolo Buzzi, candidato sindaco del Pdl, commenta la sentenza del Tar su ParmaZeroSei, che ha bocciato il ricorso di 60 genitori che si opponevano al progetto della passata giunta comuntale. Buzzi parla di un «atteggiamento ideologicizzato» dei 60 genitori e aggiunge: «Questa sentenza è un autorevole riconoscimento per quel modello educativo proposto dal Comune di Parma e che, sulla scia di ParmaInfanzia, da giovedì ha trovato un’ulteriore conferma nell’inaugurazione dell’asilo di Vicofertile».
 

Federico Pizzarotti, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, ha presentato il suo programma elettorale. Quello che vogliono fare lo hanno scritto in 65 pagine di programma, ma per presentarsi basta una battuta.«Noi non andremo a prendere soldi nelle tasche dei cittadini, tant'è che alle elezioni regionali abbiamo rifiutato i rimborsi elettorali, e in più siamo puliti, perché chi si è voluto candidare ha dovuto esibire la fedina penale», dichiara Pizzarotti. Mettere l’Imu al minimo per i negozi sotto i 150 metri quadrati, bloccare il cantiere del termovalorizzatore, indire referendum propositivi senza quorum sono solo alcune delle proposte lanciate dal movimento.

Roberto Ghiretti ha presentato il codice etico di Parma Unita, di cui è candidato sindaco. “Si tratta di un documento improntato ai valori della trasparenza, della indipendenza, dell’integrità morale e della sobrietà", spiega Ghiretti, che esprime "un'idea di politica come servizio disinteressato a favore del bene comune". Un tema su cui "sappiamo come la pensano Ubaldi e Bernazzoli: per loro la politica è decidere al posto dei cittadini. Il risultato è pessimo: Ponte a Nord e inceneritore. Opere inutili e costose, per la realizzazione delle quali non sono mai stati ascoltati i cittadini”.

Parma Bene Comune si unisce «al generale sdegno della città in merito alla vicenda Spip. Ma oltre allo sdegno per lo sperpero di cifre inaudite di denaro pubblico, pensiamo che tutti i cittadini debbano comprendere che il caso Spip è perfettamente coerente con il perverso sistema di società partecipate creato dalle giunte del centrodestra (1998-2011). Tale sistema è stato purtroppo creato all'interno della legalità. Sarebbe ora che, oltre che gridare allo scandalo, si cominciasse a discutere del che fare di tale sistema. Non possiamo illuderci che, grazie ai perfezionamenti operati in tema di controlli, il sistema delle società "partecipate" funzioni».

Liliana Spaggiari e il Partito Comunista dei Lavoratori «guardano con soddisfazione ma anche con un certo stupore alle polemiche suscitate dall'ormai famoso servizio del Tg3 riguardante la Spip. Stupore perché sentiamo di poter condividere che sia uno scandalo “vecchio” almeno quanto la mentalità di chi l'ha provocato, e cioè Elvio Ubaldi (mandante politico). Le ventilate liquidazioni riteniamo nascondano il significativo pericolo di infiltrazioni mafiose e delinquenziali. Lo Spip spiega al meglio la nostra appartenenza al fronte “Nodebito” e la nostra volontà di non rispettare il cosiddetto Patto di Stabilità».

Elvio Ubaldi (candidato sindaco di Civiltà Parmigiana) ha incontrato alcuni commercianti del centro storico, parlando delle sue proposte. “Il piano sosta, i varchi elettronici, il trasporto pubblico e privato vanno rivisti". Il programma di Ubaldi prevede di rivedere il piano sosta e la gestione dei varchi elettronici per i cittadini di Parma. Ubaldi promette nuovi percorsi delle linee urbane di autobus: "Sarà istituito un nuovissimo servizio di bus navetta veloce (una sola fermata intermedia) da tutti i parcheggi scambiatori con un biglietto giornaliero di 1 euro". Ubaldi ha in mente anche una fruizione delle righe blu con una tariffazione basata sui rischi inquinanti delle auto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angelo

    07 Aprile @ 14.33

    Buongiorno, sono un cittadino come tutti altri e vorrei porre l'attenzione sul problema del caro carburante e del trasporto pubblico nella nostra città. come proposta vorrei modificare l'orario di fine turno serale degli autobus, cioè dalle ore 20 alle ore 21,30 o anche 22..spiego il perchè: 1. viviamo in una città dove l'inquinamento è presente, quindi la sera non avendo a disposizione l'autobus o dovendo spendere di più per il prontobus cosa faccio??uso la macchina! e quindi inquinamento e uso della benzina e conseguente spesa per le tasche dei cittadini. mettiamo per esempio che delle persone la sera devono andare a trovare parenti o amici o fidanzati o fidanzate dall'altra parte della città, come fanno??o prendono la bici, ma solo quando è bello, o usano la macchina, che è molto probabile con conseguenze che ho detto prima, oppure il prontobus con ulteriore spesa. invece la mia proposta credo che soddisferebbe molti cittadini!!! spero ceh prendiate a cuore almeno la mia proposta. poi ovviamente farete quello che riterrete più giusto, però pensateci...

    Rispondi

  • alessia

    07 Aprile @ 13.00

    Bernazzoli? un bravo parolaio che non riesce a dire nulla. Credo che se va avanti così rischia di perdere, perchè rivela di non conoscere Parma.

    Rispondi

  • verità

    07 Aprile @ 11.27

    Divertente Bernazzoli e la sicurezza della popolazione: si dimentica l'inceneritore. Parole, parole parole....

    Rispondi

  • alessandrobonardi

    07 Aprile @ 04.08

    come Radicali Parma constatiamo che il candidato sindaco Vincenzo Bernazzoli ha fatto propria la proposta radicale di istituire l’anagrafe degli eletti e dei nominati, così come risulta da numerose dichiarazioni rese ieri alla stampa e ci auguriamo qualora risultasse eletto, che mantenga questo impegno preso con gli elettori. Ricordiamo che la primogenitura di questo istituto, legato al concetto di trasparenza, risale notoriamente alle iniziative di Radicali Italiani e, in tempi recenti, all’ attività parlamentare dell’onorevole radicale Rita Bernardini che ha proposto analogo strumento per rendere trasparenti le attività degli eletti alle due assemblee nazionali.. Bernazzoli utilizza poi la denominazione "anagrafe degli eletti e dei nominati" attribuita ai Radicali Italiani anche da altre forze politiche nazionali,in modo cavalleresco e per amor di verità. A Parma siamo stati il primo gruppo politico a proporre questa soluzione, in un incontro pubblico a cui hanno partecipato anche esponenti del Pd locale e che ha avuto risonanza mediatica e presso gli elettori; ancora possiamo ricordare come nel dibattito instauratosi presso comune di Bologna durante la discussione dell’ordine del giorno relativo all’anagrafe patrimoniale, i proponenti, Sergio lo Giudice del Pd e Cathy La Torre di Sel, come risulta dagli atti, non hanno mancato di sottolineare l’origine radicale della tematica, e così è accaduto in altre amministrazioni a Italiane ove è stato adottato questo strumento. Auspichiamo quindi di non trovarci di fronte ad un novello Guttemberg, il ministro della difesa tedesca che si dimise per il solo fatto di avere copiato la propria tesi di dottorato, e per il momento, in attesa di un riscontro nei fatti, possiamo solo considerare il candidato sindaco Bernazzoli poco onesto intellettualmente, nel non citare le fonti che hanno ispirato la sua proposta,. Ci attendiamo quindi che si impegnerà anche nel proporre l'istituzione e l'attuazione piena del registro delle unioni civili, come segno di civiltà verso quelle circa 10000 persone LGBT parmigiane e coppie eterosessuali che lo attendono.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    06 Aprile @ 19.11

    Stefano, apprezzo molto la tua passione per la politica. Ma attento a non farti prendere dall'entusiasmo pordendo di vista l'obiettività: 1) se ciò che non trovi sulla Gazzetta online è sulla Gazzetta di carta, è evidente che parlare di "interessi del nostro editore" è una solenne sciocchezza, visto che l'editore è il medesimo 2) se hai seguito appunto con obiettività le nostre cronache, avrai visto che non solo questa notizia manca, ma mnille altre che la Gazzetta di carta (che ha un organico ben diverso dal nostro) ha invece riportato. Noi abbiamo dato puntualmente notizia delle varie liste (5 stelle compreso), ma poi non abbiamo seguito le successigve presentazioni. E comunque, nella pur scarna informazione elettorale che abbiamo dato, abbiamo seguito tutti nelle stesse proporzioni 3) hai comunque ragione nel chiederci più informazioni. Ma a questo proposito ti dico che entro domani sera sarà online un nostro speciale nel quale abbiamo sintetizzato candidati, liste, progetti, e abbiamo anche elencato i rispettivi siti web, proprio perchè ognuno (oltre alle notizie che troverà sul nostro sito) possa attingere direttamente alle singoli fonti, senza la nostra mediazione. E la cosa mi sembra la più corretta. Comunque grazie per averci pungolato. Ma ti ripeto, criticaci pure ma attento alle dietrologie avventate. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

TELEVISIONE

Romanzo famigliare supera i 5 milioni di spettatori è campione di ascolti in tv

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West

STATI UNITI

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ponte Verdi a Ragazzola

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

1commento

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

1commento

Anniversario

Filippo Ricotti, un anno dopo. La mamma: "Massese, nessuno fa nulla"

Lettera della madre del 17enne travolto e ucciso sulla Massese un anno fa a Cascinapiano

1commento

tg parma

Donna denuncia taxista: si lavora per un accordo Video

PARMA

Scuole elementari: due casi di scabbia al Maria Luigia

Confconsumatori

Telegramma in ritardo, donna saltò concorso: Poste condannate 

Poste Italiane condannate per “perdita di chance”

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

2commenti

LUTTO

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

6commenti

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

TRASPORTI

Voucher, sconti, tariffe: tutte le novità nel servizio taxi a Parma

Prevista anche la Carta dei servizi

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

gazzareporter

La notte buia di via Marchesi. "E' così da un mese"

FOTOGRAFIA

"I miei occhi per l'India": foto di viaggio di Niccolò Maniscalco

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

3commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

La morte del Dj Fabo: i pm chiedono l'assoluzione per Marco Cappato

MALTEMPO

Livorno: vento forte, interrotti i collegamenti con le isole. Danni sul litorale del Lazio

SPORT

GAZZAFUN

Un anno di Parma: scegli i momenti più belli

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

SOCIETA'

IL CASO

Il ministero della Salute: "Nessun insetto autorizzato nei menu"

BLOG

Il "bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 2

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery