Parma

Via Verdi - Tra i negozianti cresce l'allarme: "Una strada a rischio a tutte le ore"

Via Verdi - Tra i negozianti cresce l'allarme: "Una strada a rischio a tutte le ore"
Ricevi gratis le news
2

Giulia Viviani

L’andirivieni è più o meno costante, ma la frequentazione di via Verdi non è esattamente quella che desidererebbero residenti e commercianti. Da tempo il parcheggio a lato della Pilotta è diventato meta di tossicodipendenti  in cerca di droga, soprattutto da quando i ponteggi e i relativi pannelli di legno creano angoli ben riparati dalla vista dei curiosi. Non è difficile notare movimenti strani di uomini che vanno e vengono e che fanno velocemente passare di mano in mano qualcosa di probabilmente poco lecito.
A raccontare come si lavora in una delle vie più «difficili» del centro storico sono gli stessi commercianti: titolari di negozi di abbigliamento, baristi e impiegati che negli anni ne hanno viste un po’ di tutti i colori. Ma che soprattutto registrano un deciso peggioramento negli ultimi tempi. Comprensibilmente molti di loro hanno preferito non «metterci la faccia», raccontandoci via Verdi dal loro punto di vista: «In otto mesi che lavoro qui ho già visto un inseguimento tra extracomunitari, probabilmente un regolamento di conti, l’accoltellamento di una guardia giurata, l’arresto di numerosi spacciatori e qualche rissa - racconta Andrea, gestore di un bar in una laterale di via Verdi -. Il problema qui è che non c’è passaggio: la Ztl ha creato desolazione e non c’è orario che tenga. I  pericoli ci sono da mattina a tarda notte, ma credo sia così un po’ in tutto il centro».
 La tanto detestata Ztl viene additata da tutti i commercianti, non solo come causa della diminuzione d’introiti, ma anche dell’aumento della microcriminalità della zona: «La chiusura al traffico ha fatto andar via uffici, negozi e banche - dice Franco Setti dell’omonimo negozio di abbigliamento -. Basta guardare quanti sono i cartelli “affittasi”. Il fatturato è ovviamente calato, ma è calato soprattutto il passaggio di persone, e questo rende la via meno sicura. Ci sono tanti individui che vagano su e giù tutto il giorno, bevono molto, chiedono soldi, ed è inevitabile che qualche danno lo facciano. Io ho subìto due spaccate negli ultimi due anni».
Dal bar «Officina del gusto» raccontano di non aver avuto particolari problemi, anche se di movimenti strani - come  buste buttate nei cassonetti e ritirate poco dopo da qualcun altro -  dicono di averne visti: «Quando abbiamo aperto,  pensavamo di fare aperitivi, happy hour e serate, poi ci siamo resi conto dei limiti della strada e abbiamo deciso di chiudere alle 18.30».
Qualcuno lamenta anche una scarsa illuminazione della zona: «Da poco hanno cambiato le luci ma non sono efficaci perché non illuminano ad ampio raggio. Molti clienti, soprattutto donne, hanno paura a venire qui la sera e hanno ragione».
Secondo il gestore del bar Quadrifoglio,  «il degrado arriva anche a causa  delle brutte frequentazioni che interessano soprattutto piazza della Pace». Anche il suo locale  è stato più volte preso di mira: «In via Verdi ormai - conclude - più o meno tutti hanno ricevuto qualche visita poco gradita. Basta affacciarsi sulla strada per capire quali sono i problemi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • katiatorri

    07 Aprile @ 14.24

    ci mancava l'umorista all'olio di ricino....come umorista vai benissimo,come politico vent'anni di gente come te son bastati ed avanzati...torniamo all'articolo,una cosa mi sembra interessante,la dichiarazione secondo cui meno passaggio c'è meno una zona è sicura,dichiarazione che sento di condividere in pieno,una città viva è una città vivibile, purtroppo troppe forze politiche(e in modo del tutto trasversale)han cavalcato la tigre della paura per fini elettorali,il risultato è che molte vie si sono svuotate aumentando di fatto,il senso di insicurezza.forse invece di privatizzare piazze pubbliche o iniziare opere faraoniche ed inutili che bloccano un intero quartiere per anni bisognerebbe riiniziare a rendere la città socialmente vivibile per tutti i cittadini,saremmo tutti più sicuri e probabilmente meno incattiviti"(mi riferisco a certi commentatori....)

    Rispondi

  • lele

    06 Aprile @ 22.13

    State tranquilli,tanto c'e' quell' eroina di Katia Torri che con i suoi poteri magici vi difendera'!Altrimenti c'e' Lilliana Spaggiari che ha imparato da batman!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

4commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

baseball

Un mancino per il Parma Clima: Escalona rinforza il monte

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra