22°

Parma

Esodati: a Parma sono pronti a "combattere"

Esodati: a Parma sono pronti a "combattere"
Ricevi gratis le news
9

Giulia Coruzzi

«Gli esodati» - rende benissimo la loro condizione. Se ne parla sempre più spesso, sono i «prodotti» della riforma sulle pensioni introdotta dal governo Monti, sono le persone che hanno interrotto il proprio rapporto di lavoro contando di andare in pensione con le vecchie norme (vigenti al 31 dicembre 2011) e che invece, oggi che la data di pensionamento è slittata, si trovano a vagare in un limbo. Senza stipendio, ma anche senza pensione, per un arco di tempo variabile, che va da qualche mese fino a 5 o 6 anni.
 

(...) Anche Parma ha i suoi esodati. (...) «Alcuni si ritrovano con qualche mese di totale buio davanti, per altri si prospettano anche 5 anni – spiega Fabrizio Ghidini segretario confederale della Cgil di Parma -. (...) Scenderemo in piazza il 13 aprile a Roma per partecipare alla manifestazione unitaria...».

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

GIOVEDI' PRESIDIO IN PREFETTURA - Comunicato stampa di CGIL CISL UIL di Parma

Giovedi' 12 aprile alle ore 11,00 CGIL CISL UIL organizzano, invitando alla partecipazione, un presidio davanti alla Prefettura di Parma per protestare e chiedere al Governo un provvedimento urgente che dia una risposta ai lavoratori cosiddetti esodati con un prolungamento dell'intervento di tutela del reddito per il periodo di tempo necessario al raggiungimento delle nuove decorrenze del trattamento pensionistico.

I lavoratori “esodati” sono nella drammatica situazione, creata dall'indiscriminato allungamento dei termini per la maturazione della pensione, di rimanere senza ammortizzatori sociali, senza reddito, senza pensione e con scarsissime possibilità, data l'età e la crisi, di ritrovarsi un lavoro. Non si tratta di poche persone ma si stima, a livello  nazionale, il numero di trecentomila.

Finora dal Governo non sono giunte che generiche rassicurazioni che non tranquillizzano affatto.

CGIL CISL UIL riprendono dunque l'iniziativa per modificare l'intervento del Governo sulle pensioni, utilizzate ancora una volta per fare cassa. Con l'intervento del Governo Monti i lavoratori italiani, in particolare i giovani e le donne, si ritrovano un sistema previdenziali tra i più ingiusti a livello europeo, per età di pensionamento e per rendimenti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    11 Aprile @ 09.32

    Gio menti sapendo di mentire e mai una volta che mi rispondi nel merito (si, in effetti una volta mi hai risposto, mi hai dato una cifra sulle pensioni agli over 65 che facendo un rapido calcolo dava residenti nel parmense circa 300 mila extracomunitari, solo tu e villani e ora anche antonella ci credete...), ospedali e case gratis non è vero, i vitalizi è una legge sbagliata ma sono dati minori rispetto a quelli da te citati mesi fa. Tra l'altro tu e antonella mai una parola sugli evasori fiscali, sulle case popolari dati a ricchi italiani e mai una parola sul vero scandalo degli anni 80 come dice geronimo, italiani con le baby pensioni, anche per colpa loro io se va bene secondo i calcoli attuali andrò in pensione a 69 anni, ci sono migliaia di persone in pensione da quando avevano meno di 40 anni

    Rispondi

  • Antonella

    10 Aprile @ 23.24

    Benissimo Gio, hai perfettamente ragione. Gli stranieri over 65 senza avere MAI versato un euro percepiscono la pensione! E noi non ci indigniamo e non scendiamo nemmeno in piazza per riprenderci ciò che è nostro! VERGOGNA!

    Rispondi

  • Gio

    10 Aprile @ 21.20

    L'importante è dare il vitalizio agli stranieri over 65 che SENZA AVER MAI versato all'inps percepiscono il VITALIZIO. Ricongiungimento famigliare !!! Dini e company bravi!! E Martelli che ha favorito l'arrivo di tuti i poveri e delinquenti da ogni dove! Ospedali gratis e scuole gratis. CASE gratis e paghiamo sempre noi con le tasse. Stanno demolendo le cose conquistate in secoli e quindi sacrifici di generazioni di lavoratori dipendenti o professionisti, artigiani ecc. Siamo stupidi o ci rendiamo conto che ci stanno defraudando ! Basta !

    Rispondi

  • mauro

    10 Aprile @ 21.03

    dimenticarsi di qualcuno quando si fa una riforma e' molto piu' facile che combattere l'evasione fiscale e contributiva. ed e' molto piu' difficile combattere l'evasione fiscale e contributiva, che fare una riforma dimenticandosi di qualcuno.

    Rispondi

  • geronimo

    10 Aprile @ 18.46

    Poichè siamo in emergenza e in una situazione unica nella storia, vorrei sapere perchè non prendono gli elenchi di tutti quelli che in questi 30 anni hanno approfittato della baby pensioni e non applicano una tassa una tantum di € 2.000 a testa, da redistribuire poi agli esodati e alle pensioni minime, visto che è soprattutto per colpa loro se ora altri devono pagare!! Mio cugino a 48 anni era in pensione!! VERGOGNA!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

14commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

39commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

1commento

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Moto

Guido Meda svela un aneddoto su Simoncelli

SOCIETA'

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro