-1°

Parma

Una donna al vertice della scuola di Parma

Una donna al vertice della scuola di Parma
Ricevi gratis le news
0

Enrico Gotti

Laura Gianferrari è il nuovo provveditore di Parma. La nomina è arrivata ieri dall’ufficio scolastico regionale dell’Emilia-Romagna.
Classe 1952, laurea in pedagogia, la Gianferrari è nata a Reggio-Emilia e da quando aveva 18 anni risiede a Parma, dove è stata prima docente e poi preside, prima di diventare alto funzionario dell’ufficio scolastico regionale e ora «provveditore».
«Questa la dicitura di quando i nomi avevano ancora poesia, ora si chiama dirigente dell’ufficio scolastico territoriale - scherza lei -. Vivo a Parma dal 1970, per me è un ritorno a casa. Questo incarico è un onore e una gioia». Da dieci anni  lavora nell’ufficio scolastico regionale dell’Emilia-Romagna. Dirige l’ufficio sesto, che si occupa di politiche formative, gestisce i rapporti con i dirigenti scolastici, con gli enti locali e la regione. Si occupa inoltre del settore ordinamenti (tutto ciò che riguarda obiettivi, programmi scolastici, esami di stato). Manterrà questi incarichi e nel contempo guiderà l’ufficio scolastico territoriale di Parma. Domani sarà in viale Vittoria per prendere il testimone da Rossana Mordacci, che in attesa delle nuove nomine da Bologna aveva assunto il ruolo di responsabile, dopo il pensionamento di Armando Acri. «La scuola  di Parma ha una sua particolare vivacità - dice Laura Gianferrari - mi pare stia lavorando per affrontare le sfide che oggi la società ci pone. Abbiamo alcune scuole che si caratterizzano nel panorama regionale per unicità, come il liceo europeo, il liceo musicale, gli Its. Nell’insieme, la scuola ha vivacità e forza, quello che cercherò di fare è di contribuire a buon funzionamento di tutti gli istituti, tenendo fermo il nostro obiettivo comune, che è la formazione dei giovani, attorno al quale bisogna coagulare tutte le forze». Ieri  l’ufficio scolastico regionale ha nominato un altro provveditore: si tratta di Luciano Rondanini, che guiderà la sede di Piacenza. «Con queste nomine - ha spiegato Stefano Versari, vice direttore generale del provveditorato regionale - completiamo l’organigramma dei dirigenti negli ambiti territoriali, un obiettivo che in questi mesi abbiamo sempre tenuto presente, che dimostra in maniera sostanziale l’attenzione alle esigenze delle scuole e dei territori, nello spirito di servizio ed ascolto che contraddistingue il nostro operato come Ufficio scolastico regionale per l’Emilia-Romagna. Un ringraziamento va a tutti i colleghi degli ambiti territoriali che hanno permesso in questo periodo il normale e regolare funzionamento dell’azione amministrativa». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5