12°

23°

Parma

"Io, vivo per miracolo"

"Io, vivo per miracolo"
Ricevi gratis le news
0

 Francesco Bandini

Ancora oggi Gian Luca Calamandrei non ricorda nulla di quei drammatici momenti di un anno fa, quando, all'età di vent'anni, si accasciò a terra colpito da un arresto cardiaco durante una partita di calcetto. Ma quando l'altro giorno ha visto in tv il giocatore del Livorno Piermario Morosini morire su un campo da calcio, ha rivissuto da spettatore quella scena di cui il 26 aprile 2011 era stato - suo malgrado - protagonista e vittima. «Vedendo cosa è successo, ho pensato una volta di più a quanto mi sia andata bene e di quanto sia fortunato a essere qui a raccontarlo», dice dalla sua casa di via Lisoni, a Parma. E aggiunge: «E' assurdo che un giocatore di 25 anni di quel livello, con tutti i controlli che ci sono, possa morire in quel modo. Ma a volte è proprio il destino, perché per certe cose non c'è niente da fare e nemmeno si possono prevenire».
Anche quando qualche settimana fa una cosa del tutto analoga successe al calciatore della squadra inglese del Bolton, Fabrice Muamba, Gian Luca ritornò con la mente a quel giorno di aprile dell'anno scorso al «Punto blu» di Monticelli. «In quel caso stavo proprio guardando la partita in diretta e mi ha fatto una grandissima impressione vedere quel ragazzo di 23 anni cadere a terra privo di sensi: lui che andava giù, le immagini che staccavano per non inquadrarlo, la gente che piangeva... E' stato bruttissimo». Gian Luca non ricorda nulla di quello che gli è accaduto: da qualche giorno prima del fatto fino a quando è uscito dal coma (cioè una settimana dopo l'arresto cardiaco), nella sua mente c'è solo un buco nero. «Ma quando vedo scene come quella di Morosini o di Muamba, capisco come sono andate le cose nel mio caso». Ora Gian Luca sta bene. Dopo essere rimasto in Rianimazione per una settimana e all'ospedale per un mese, non ha più avuto problemi. Deve portare un pacemaker sottocutaneo per prevenire eventuali nuovi arresti cardiaci, e questo gli dà un po' fastidio, «ma almeno - dice - sono protetto. E soprattutto non ho riportato conseguenze».
 La sua vita è tornata pressoché normale: certo, non può più giocare a calcetto con quegli amici che un anno fa lo salvarono praticandogli per venti minuti la respirazione artificiale e il massaggio cardiaco in attesa dei soccorsi, ma si consola con un po' di nuoto. Anche gli studi all'Università, dove è iscritto a Scienze motorie, continuano, ma con quello che gli è accaduto non è più tanto sicuro che potrà un giorno lavorare in una palestra, come avrebbe voluto. «Staremo a vedere», dice. Ma intanto la vita prosegue normalmente. Ed è già tanto.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel