Parma

"Io, vivo per miracolo"

"Io, vivo per miracolo"
Ricevi gratis le news
0

 Francesco Bandini

Ancora oggi Gian Luca Calamandrei non ricorda nulla di quei drammatici momenti di un anno fa, quando, all'età di vent'anni, si accasciò a terra colpito da un arresto cardiaco durante una partita di calcetto. Ma quando l'altro giorno ha visto in tv il giocatore del Livorno Piermario Morosini morire su un campo da calcio, ha rivissuto da spettatore quella scena di cui il 26 aprile 2011 era stato - suo malgrado - protagonista e vittima. «Vedendo cosa è successo, ho pensato una volta di più a quanto mi sia andata bene e di quanto sia fortunato a essere qui a raccontarlo», dice dalla sua casa di via Lisoni, a Parma. E aggiunge: «E' assurdo che un giocatore di 25 anni di quel livello, con tutti i controlli che ci sono, possa morire in quel modo. Ma a volte è proprio il destino, perché per certe cose non c'è niente da fare e nemmeno si possono prevenire».
Anche quando qualche settimana fa una cosa del tutto analoga successe al calciatore della squadra inglese del Bolton, Fabrice Muamba, Gian Luca ritornò con la mente a quel giorno di aprile dell'anno scorso al «Punto blu» di Monticelli. «In quel caso stavo proprio guardando la partita in diretta e mi ha fatto una grandissima impressione vedere quel ragazzo di 23 anni cadere a terra privo di sensi: lui che andava giù, le immagini che staccavano per non inquadrarlo, la gente che piangeva... E' stato bruttissimo». Gian Luca non ricorda nulla di quello che gli è accaduto: da qualche giorno prima del fatto fino a quando è uscito dal coma (cioè una settimana dopo l'arresto cardiaco), nella sua mente c'è solo un buco nero. «Ma quando vedo scene come quella di Morosini o di Muamba, capisco come sono andate le cose nel mio caso». Ora Gian Luca sta bene. Dopo essere rimasto in Rianimazione per una settimana e all'ospedale per un mese, non ha più avuto problemi. Deve portare un pacemaker sottocutaneo per prevenire eventuali nuovi arresti cardiaci, e questo gli dà un po' fastidio, «ma almeno - dice - sono protetto. E soprattutto non ho riportato conseguenze».
 La sua vita è tornata pressoché normale: certo, non può più giocare a calcetto con quegli amici che un anno fa lo salvarono praticandogli per venti minuti la respirazione artificiale e il massaggio cardiaco in attesa dei soccorsi, ma si consola con un po' di nuoto. Anche gli studi all'Università, dove è iscritto a Scienze motorie, continuano, ma con quello che gli è accaduto non è più tanto sicuro che potrà un giorno lavorare in una palestra, come avrebbe voluto. «Staremo a vedere», dice. Ma intanto la vita prosegue normalmente. Ed è già tanto.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS