11°

22°

Parma

Teenager rapina coetaneo. Poi aggredisce i poliziotti

Ricevi gratis le news
29

Un ragazzo di Parma è stato rapinato in via Bixio da un coetaneo incappucciato, che con la minaccia di un coltello si è fatto consegnare il portafoglio.

Il giovane rapinatore si è poi dato alla fuga, ma l'immediato allarme del derubato ha consentito l'intervento delle Volanti, che poco dopo hanno individuato e bloccato il ragazzo. Il quale, però, ha pensato bene di aggravare la sua posizione scagliandosi contro un poliziotto, che è finito a terra riportando alcune ferite, e scappando per la seconda volta.

Ma anche questa fuga è durata poco. In piazzale Rondani, i poliziotti hanno nuovamente acciuffato il ragazzo (parmigiano, di origine africana), che è stato quindi fermato, e poi trasferito negli istituti minorili di Bologna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ROBERTO

    21 Aprile @ 17.26

    BRAVO MATTEO PAROLE SANTE

    Rispondi

  • ENDRY

    20 Aprile @ 15.45

    siete dei razzisti e basta non sapete niente e parlate !ammucciatevi tutti !!

    Rispondi

  • Matteo

    20 Aprile @ 12.05

    Io sono nato a Parma, da genitori italianissimi, vivo a Parma, lavoro a Parma e conosco bene la mia città. Come parmigiano e italiano (non solo di nascita), sono profondamente indignato e deluso per come la nostra città e il nostro Paese sono stati ridotti negli ultimi 10 anni. Talvolta ho come la sensazione di sentirmi un ospite nella mia città. Sono veramente schifato del modo in cui vengono trattati gli italiani al cospetto delle migliaia di stranieri che ci hanno invaso. Non riesco a credere al fatto che un italiano, parmigiano, debba essere considerato di serie B perché non straniero. Non riesco a credere che nonostante l’evidenza di certe situazioni nessuno abbia il coraggio o la forza di prendere decisioni dure e sacrosante. Siamo letteralmente invasi da migliaia di stranieri, di cui la maggior parte a quanto pare sono delinquenti, questo almeno è quello che è sotto gli occhi di tutti, o almeno di tutti quelli che non rifiutano la realtà. Ci sono tante domande che non avranno mai risposta, tra cui: - perché bisogna dare la cittadinanza a certa gente? Se io volessi andare a vivere in Svizzera non mi darebbero certo la cittadinanza così su due piedi.. - perché un extracomunitario può girare per strada senza patente, ubriaco, senza assicurazione, senza bollo, con la macchina semidistrutta senza che nessuno possa obiettare niente, quando io giro sempre in regola con tutto anche se mi costa un occhio della testa? - perché ci sono in giro migliaia di auto di grossa cilindrata, nuove e costosissime, (Audi, Mercedes su tutte), con vetri scuri, targate Albania, Moldavia, Romania ecc…? - perché se un marocchino/nigeriano/tunisino ecc.. viene beccato a spacciare o a rubare, dopo 4 ore è già libero e può tornare alla sua sporca attività? - Ci sono tantissime famiglie di italiani che fanno fatica a campare, ma non è possibile farsi inserire nelle liste per ottenere una casa o aiuti vari perché prima vengono inserite in lista le famiglie di extracomunitari con 20 figli…come mai? - Perché io pago le tasse e un extracomunitario può non pagarle? - Perché io lavoro 8 ore al giorno e mi faccio un sedere così, pur sapendo che metà del mio stipendio viene succhiato dallo stato (e un'altra buona parte se la frega dopo), e mentre io lavoro un casino di extracomunitari sono a ubriacarsi in Piazzale della Pace o a rubare? Perché? Forse qualcuno non ha da lavorare, come tanti italiani, ma non credo che molti di loro facciano il giro delle ditte a cercare lavoro. - Perché c’è sempre pieno di extracomunitari che non pagano il biglietto dei mezzi pubblici mentre se io prendo un autobus non salgo se non ho il biglietto? - Perché c’è sempre la fila di africani nei centri commerciali a comprare cellulari, i-pad e roba elettronica costosa se dicono di non arrivare a fine mese? - Come fanno a mantenersi qui a Parma senza lavorare e mandare a casa loro soldi per mantenere una famiglia di 20 persone quando qui un parente non ti può neanche trasferire dei soldi senza dover fare un atto dal notaio perché lo stato deve prendersene una parte? Potrei andare avanti all’infinito, tutto il giorno senza ripetere la stessa cosa, trovando situazioni di tutti i giorni nelle quali un italiano è svantaggiato al confronto con un extracomunitario…perché è possibile una cosa del genere? E poi NOI siamo i razzisti? Non è che forse certa gente è abituata troppo bene? Io sono veramente senza parole, viviamo in un paese sul baratro del fallimento (forse oltre il baratro) e ci preoccupiamo di mettere a proprio agio gente del genere a discapito nostro? E’ veramente una cosa oscena…non siamo neanche degni di definirci civili, perché queste cose in un paese civile non accadono. Non ho più parole, sono forse in fase di rassegnazione perché so perfettamente che le cose non potranno mai migliorare perché è troppo tardi, anzi possono solo peggiorare, e mi vergogno di dover un domani lasciare i miei figli a vivere in posto del genere.

    Rispondi

  • Andrea

    20 Aprile @ 10.11

    Bianco o nero che sia....un sac ed boti !!

    Rispondi

  • Manuele

    20 Aprile @ 08.27

    Che dire, buon sangue non mente mai. Io espellerei dal nostro paese questo incivile e tutto il suo ceppo familiare presente sul territorio, tornatevene a casa VOSTRA!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Calcio

Parma, cambia il modulo?

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto