14°

Parma

Noleggiava auto con falsa identità e assegni rubati: arrestato

Noleggiava auto con falsa identità e assegni rubati: arrestato
Ricevi gratis le news
0

Noleggiava veicoli usando una falsa identità e pagando con assegni altrui. La patente che mostrava? Compilata ad arte su moduli regolari rubati alcuni anni fa a Napoli.
Ma alla fine si è tradito (ha lasciato il numero di cellulare a un autonoleggio) e così O. F., 57enne reggiano, è stato arrestato dai carabinieri: aveva colpito a Reggio, a Guastalla ma anche a Parma, da dove aveva fatto sparire una Peugeot 207 lo scorso dicembre. I reati contestati? Truffa, ricettazione e falsità materiale commessa da privato.

Era abile, questo «signor nessuno». Secondo quanto emerso dalle indagini dei carabinieri di Reggio Emilia, l’uomo, grazie a una patente contraffatta, si era dotato di un’identità inesistente: il 57enne reggiano diventava un 48enne residente in provincia di Bologna.
Grazie alla «nuova» identità, l'uomo noleggiava camper e auto, pagando le cauzioni con assegni rubati. Le auto, secondo l'accusa, venivano rivendute, con buona pace dei veri proprietari, gli autonoleggi.
Secondo le accuse degli inquirenti, O. F. a metà dell'aprile scorso è andato in un autonoleggio di Guastalla, dichiarando di essere un 48enne di Malalbergo (nel Bolognese), come del resto riportato nella sua patente di guida (poi risultata contraffatta). O. F. ha noleggiato un autocaravan versando 200 euro in contanti e 220 euro in assegno, mentre quale deposito cauzionale versava sempre in assegno 700 euro. L'automezzo, che ha un valore di 40mila euro, doveva essere restituito dopo tre giorni: in realtà è sparito nel nulla.

Dopo la denuncia, i carabinieri di Guastalla hanno scoperto che l'inesistente bolognese aveva colpito nel dicembre 2007 a Parma. La modalità? La medesima: il presunto 48enne si era recato in un autonoleggio di Parma, aveva mostrato la stessa stessa patente contraffatta ed era riuscito a noleggiare una Peugeot 207. Anche quest'auto non è mai stata restituita. Gli assegni usati per pagare l'anticipo erano emessi da una banca di Bologna: erano regolari, ma sono risultati rubati nel capoluogo emiliano nell’estate del 2007. I carabinieri hanno accertato inoltre che la patente non era mai stata emessa dalla Motorizzazione bolognese: il documento faceva parte di un lotto rubato in bianco il 30 ottobre 2000 alla Motorizzazione di Napoli.
Un'altra impresa del «signor nessuno»: ha comprato un'auto a Reggio, pagandola in contanti.

L'uomo in questione sarebbe rimasto un «signor nessuno» se non fosse stato tradito da un banale errore, rivelatosi però essenziale per le indagini: ha lasciato a un autonoleggio il numero di cellulare intestato alla sua reale identità. Con questo prezioso dato, i carabinieri della stazione di Reggio Emilia Santa Croce sono riusciti a identificarlo. Con l’accusa di ricettazione, truffa e falsità materiale commessa da privato, martedì pomeriggio i militari dell'Arma hanno arrestato il 57enne O. F., eseguendo un provvedimento restrittivo emanato dal gip di Reggio Cristina Beretti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Striscia torna a Parma,  i musulmani:  "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

i nuovi arrivati

Faggiano: "Mercato per fare il salto: ora solo uscite" Il videocommento di Piovani - Ciciretti, i gol (video)

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

anteprima gazzetta

Smartphone alla guida: incivile e...pericoloso Video

1commento

politica

Elezioni, domenica sera la lista dei partiti in lizza per il Parlamento Video

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

gazzareporter

Via Doberdò, dove la segnaletica stradale viene ignorata: pericolo e poca disciplina Gallery

5commenti

lutto

Addio Bruno, spirito guerriero e animo gentile: aveva 49 anni

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

2commenti

MEDICINA

Uno spray imita lo smog e porta i farmaci al cuore: scoperta (anche) parmigiana

5 STELLE

Parlamentarie: la rabbia degli esclusi di Parma Video

3commenti

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

Acquisito il 52% di power2Retail

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

milano

Torna casa il "caracat" sequestrato dai carabinieri

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova