Parma

Sanità: la Regione propone Massimo Fabi alla guida dell'Ausl

Sanità: la Regione propone Massimo Fabi alla guida dell'Ausl
Ricevi gratis le news
0

 

Dopo le dimissioni di Maria Lazzarato, la Giunta regionale – anche a seguito di un positivo confronto con la presidenza della Conferenza territoriale sociale e sanitaria di Parma – ha proposto la nomina di Massimo Fabi, medico cinquantenne, a direttore generale dell’Azienda Usl della città ducale, «al fine di sviluppare coerentemente i processi già avviati e in una logica di continuità con la precedente direzione aziendale». All’Ufficio di presidenza della Conferenza territoriale sociale e sanitaria spetta ora il compito di esprimere il parere formale e condividere gli obiettivi di mandato. A seguito di questi pronunciamenti, il presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani adotterà il decreto di nomina.
«Il dottor Fabi – è il commento dell’assessore alle politiche per la salute, Giovanni Bissoni – ha maturato in questi anni una forte esperienza di governo dei servizi all’interno dell’Azienda di Parma, presso la quale ha svolto il ruolo di direttore sanitario con competenza e affidabilità, anche nell’ambito delle necessarie collaborazioni con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria, con le altre Aziende dell’Area vasta Emilia nord, e nelle altrettanto necessarie relazioni con gli Enti locali e la Conferenza territoriale sociale e sanitaria. Le competenze professionali, la condivisione degli obiettivi generali e locali del Servizio sanitario regionale, lo sviluppo dell’integrazione tra servizi prevista dal nuovo Piano regionale sociale e sanitario, l’attenzione ai processi organizzativi basati sulla partecipazione dei professionisti in coerenza con la 'nuovà Azienda sanitaria prevista dalla legislazione e dalla programmazione regionale rappresentano una garanzia di continuità con questa fase di forte innovazione della realtà parmense».
Massimo Fabi, medico specialista in reumatologia e in igiene e medicina preventiva (indirizzo sanità pubblica), è attualmente direttore sanitario dell’Azienda Usl di Parma e responsabile aziendale del sistema emergenza urgenza territoriale. In precedenza, nella stessa Azienda, è stato direttore di Distretto. Gli obiettivi, come si legge nella delibera di designazione approvata dalla Giunta, sono stati definiti in relazione alle indicazioni del Piano regionale sociale e sanitario 2008-2010 ed in coerenza con le indicazioni della Conferenza territoriale sociale e sanitaria di Parma. Costituiranno il riferimento per le verifiche di risultato.In particolare, secondo le indicazioni del Piano sociale e sanitario 2008-2010, la direzione di Fabi dovrà contribuire allo sviluppo del nuovo sistema di governance territoriale, in accordo con la Conferenza territoriale sociale e sanitaria e i Comitati di Distretto, con i supporti necessari per rendere efficace sia il processo di programmazione dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali, sia il relativo monitoraggio dei risultati. Di concerto con la Conferenza territoriale dovrà definire il ruolo del Distretto quale articolazione territoriale dell’Azienda capace di garantire un’adeguata programmazione sociale, socio-sanitaria e sanitaria. Dovrà orientare la gestione aziendale all’integrazione socio-sanitaria quale «valore primario ed obiettivo strategico» del sistema regionale e locale di welfare; dovrà garantire partecipazione, collegialità e metodologie di lavoro basate sul governo clinico. Le collaborazioni di Area vasta Emilia nord dovranno essere consolidate riguardo alle politiche degli acquisti (settore farmaceutico e dei dispositivi medici; sviluppo del progetto di logistica integrata-magazzino farmaceutico) e con approcci omogenei di governo clinico nei diversi ambiti assistenziali territoriali e ospedalieri.
La direzione di Fabi dovrà continuare nella collaborazione con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria al fine di garantire continuità assistenziale. Dovrà consolidare e sviluppare le azioni per l’attuazione del piano regionale sul contenimento dei tempi di attesa, contribuire alla realizzazione delle reti Hub & Spoke, dare attuazione al piano di investimenti e in particolare alla realizzazione del polo pediatrico e all’acquisizione delle attrezzature radiologiche, garantire attuazione omogenea degli interventi previsti dal programma regionale per l’utilizzo del Fondo per la non autosufficienza. La direzione aziendale dovrà mantenere la situazione di equilibrio economico-finanziario già consolidata e proseguire nella redazione annuale del bilancio di missione, strumento che dà conto dei risultati assistenziali in relazione agli obiettivi di salute fissati dalla programmazione regionale e locale, che si affianca al bilancio di esercizio permettendo una lettura semplificata e trasparente della complessiva attività aziendale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: domani saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

gazzareporter

I cinghiali attraversano la strada a Tabiano Video

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

2commenti

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

parma

Lucarelli non molla: "Per la A ci proveremo fino alla fine"

1commento

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano Video

Iren

Parma-Venezia al Tardini, esposizione contenitori rifiuti sabato entro le 9: le vie coinvolte

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

salute

Infertilità maschile, la prima causa è l'inquinamento

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto