Parma

Cinecity, e il cinema licenzia la pellicola

Cinecity, e il cinema licenzia la pellicola
Ricevi gratis le news
0

di Francesca Lombardi

E' un cinema da pop-corn formato maxi. Di quelli che ti immagineresti, che so, a Las Vegas, con luci invadenti e clienti obesi, e che invece ti ritrovi messo lì, nella città di Maria Luigia e di Giuseppe Verdi, in quattro e quattr'otto. Un po' da film.
E' proprio questo, forse, il trucco di Cinecity, il nuovo volto del cinema che sbarcherà oggi in città (l'autorizzazione definitiva arriverà alle 13): stordire di novità, di colori, di immagini nel nome della qualità. Nulla, nell'edificio che sorge orgoglioso vicino alla rotatoria del Campus, è lasciato al caso. Non il colore giallo delle casse stile parco divertimenti, che ti ricordano che sei lì per divertirti, non le sedute, grandi e accoglienti, che sanno di relax, non le offerte della libreria, con un'ampia scelta di volumi, dvd, cd di spettacolo cinema arte fotografia.  Non, ovviamente, la tecnologia.

FILM IN DIGITALE, TRIDIMENSIONALI E....GIGANTI – Per i nostalgici, sarà un colpo al cuore: niente più fotogrammi con perforazioni da “agganciare”, niente più rumori da ultima fila,  vicino al proiettore, niente più trattini e pallini neri che compaiono di tanto in tanto nelle immagini anche dei film più nuovi. In una parola: niente più pellicola. A Cinecity protagonista sarà il digitale: quello che non sbaglia mai. Bastano pochi secondi di proiezione per capire che si ha a che fare con – è proprio il caso di dirlo – un nuovo film: l'immagine è nitidissima, impeccabile, perfetta. Un film in digitale ha un peso “informatico” di circa 300 Giga ed è decriptato da un server immenso. Delle 12 sale, cinque sono attualmente predisposte per proiettare in digitale, ma a breve potrebbero adattarsi anche le altre. Questa settimana saranno trasmessi senza pellicola “High School Musical 3-Senior year”, “Wall- E” e “Kung Fu Panda”.  A fine mese sarà poi possibile anche vedere il primo film in 3D: agli spettatori saranno consegnati degli occhiali  elettronici (scordatevi il cartone) con un microchip che permette agli occhi di percepire le immagini  che sullo schermo scorrono molto più velocemente del normale.

STEAK HOUSE, BABY PARK E PLAYSTATION ZONE-Non solo cinema. E' sicuro: chi cerca qualcosa di più, sarà accontentato. Dalla steak house- birreria aperta fino alle 2 di notte nel weekend, alla libreria con libri, cd, dvd e gadget legati ai film, fino al bar e alla locanda medievale di prossima apertura con ambientazione cavalleresca. E non bastavano i 1500 posti per le auto (gratuito, sottolineano da Cinecity): nella città del cinema e di tutto ci sarà anche la zona bimbi con giochi e cuscini di gomma piuma.  Per i più grandicelli, zone playstation aggiornate con i più recenti videogames nella definizione Blu-Ray.

PREZZI E CARTE PREPAGATE – Dopo un indagine di mercato su Parma, spiega l'amministratore delegato di Cinecity Gianantonio Furlan, si è deciso di mantenere un prezzo standard: 7,50 euro. “Ma la politica tariffaria è molto varia – precisano da Cinecity (che si pronuncia all'inglese, con la “s” iniziale -, con sconti per studenti e per anziani e tanto altro. Il prezzo, in alcuni casi scende addirittura a 3,50 euro”. I biglietti si possono acquistare anche via internet, e da internet si possono anche stampare evitando così le code.

Per tutte le informazioni e la programmazione www.cinecity.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

Testimonianze

In prima linea contro i tumori

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat