11°

Parma

Il piano neve divide i parmigiani

Il piano neve divide i parmigiani
Ricevi gratis le news
52

Si profila una mattinata più tranquilla, per il traffico cittadino, dopo i disagi dovuti alla nevicata di ieri. La pioggia e il nuiovo intervento dei mezzi spargisale dovrebbero avere migliorato la situazione ed evitato il pericolo ghiaccio: segnalateci eventuali situazioni di disagio rimaste questa mattina. La Polizia municipale parla di circolazione regolare, ma con code nella zona barriera Farini-ponte Italia e in piazzale Marsala.

Intanto si è accesa anche sul nostro sito la discussione sul funzionamento del piano neve: chi critica le modalità del'intervento, chi invita a non eccedere in lamentele e chiama anche i cittadini/automobilisti alle proprie responsabilità, accusandoli di incapacità di adattarsi alle situazioni meteorologiche. E c'è anche chi accusa molti automobilisti di non sapere guidare su neve e ghiaccio. Noi abbiamo aperto un sondaggio e lasciamo funzionante il forum legato a questo articolo: dite la vostra utilizzando lo spazio commenti nella colonna centrale di fianco a questo articolo.

LA CRONACA DI IERI

Una città bianca, e un traffico nero. Risveglio romantico e insieme nervoso per Parma, che questa mattina si è alzata con la neve e una viabilità in tilt.

I DISAGI - Traffico intenso un po' in tutta la città durante la mattinata. Per un mezzo pesante in panne, intorno alle 7,30, si sono registrate code in particolare all'altezza della rotatoria di via Cremonese/aeroporto. Gravi disagi anche sulla via Emilia Est, in direzione Reggio e sullo stradone Martiri della Libertà in prossimità della rotatoria con via Mantova: la viabilità, qui, è rimasta completamente bloccata almeno per gran parte della mattina. Stessa situazione per la rotatoria del Petitot. La situazione, ora, sembra essere migliorata, anche se gli incroci e le rotatorie rimangono ancora sporchi, in alcuni casi con sottili lastre di ghiaccio pericolose.  Problemi anche in A1 di prima mattina fra Milano e Reggio Emilia, in particolare fra Fiorenzuola e Campegine (consigliate le catene fino alla pulizia del tratto). Rallentamenti anche in A15: blocco dei mezzi pesanti e per gli altri mezzi circolazione con catene. Per verificare la situazione sulle nostre autostrade:   webcam allacciamento A1-A15   -   webcam casello Parma - Per maggiori informazioni: www.autostrade.it , www.autocisa.itù

IL PIANO NEVE DEL COMUNE - Dalle 18 è ripreso lo spargimento di sale sulle arterie di maggiore percorrenza, come il tratto di tangenziale di competenza comunale da via Montanara al ponte De Gasperi, gli svincoli, i sottopassi, i ponti, i cavalcavia e, infine, le vie di penetrazione alla città. - Vai al comunicato di questa sera
“Le cifre e il dettaglio dell'intervento dei mezzi spartineve.  Vai al comunicato di questa mattina-

IL METEO - La nevicata che ha interessato la città era preannunciata. La temperatura, alle 7, era sotto le zero (-0,1°). La massima prevista in giornata è di 5°.

LE VOSTRE FOTO... - Per riscattarci dai disagi con il traffico, concediamoci una Fotogallery con le vostre foto. Spedite le immagini della "vostra" Parma sotto la neve a sito@gazzettadiparma.net  - ...E UN VIDEO SU YOUTUBE - C'è anche chi ha sfidato neve e freddo girando seminudo sul balcone: il video su youtube -  Guarda la fotogallery dei lettori

Come si guida sulla neve? I consigli degli esperti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    26 Novembre @ 00.06

    allora sarà bene che si inauguri la "Metropolitana" così tutto andrà bene e non ci saranno ingorghi e nemmeno incidenti, e tutti saranno apppppposto!!!! W il sindaco viva la giunta, viva anche i VIGILI vigili!!!!! E AUGURI DI BUON NATALE!!!!

    Rispondi

  • Francesco

    25 Novembre @ 13.18

    Solo per annunciarvi che sul sito www.ilmeteo.it sgnalano allarme neve in emilia a quote basse per venerdì. Vista la situazione meglio prepararsi.

    Rispondi

  • celeste redaelli

    25 Novembre @ 10.20

    Buon giorno, vorrei illustrare cio' che mi e' accaduto il 24 novembre u.s. Allora, mi sveglio al mattino presto, nevica, Via la Spezia e' tutto bianca, ma ho l'autobus numero 6 alle 6.45 e poi il treno alle 7.15, quindi alle 6.40 sono alla fermata. Eccolo, passa, che bello e' puntuale, non c'e' nessun altro per la strada, la visibilita' e' buona grazie all'illuminazione ed alla neve che riflette, scendo dal marciapiede, faccio segno, il mezzo sembra rallentare ma….tira dritto, lasciandomi nella disperazione, sotto la nevicata ed intirizzita. Cerco un passaggio, mi incammino a piedi, alla fine non mi resta che aspettare il bus successivo, alle 7.15 –salgo, ma si ferma quasi subito perche' 'non frena' e cambiamo quindi bus. Finalmente arrivo alla stazione. il mio treno e' perso, ce ne e' un altro alle 7.52, anche se il percorso e' parecchio piu' lungo, pazienza, cambio biglietto, ma….vengono annunciati 15 minuti di ritardo, poi 30, poi 50,allora chiedo: 'stiamo aspettando i macchinisti' rispondono, sono sempre piu' disperata ed infreddolita, chiedo di cambiare ancora treno ma….piu' di due cambi di biglietto non sono concessi, anche se non e' colpa mia, tuttavia, che fortuna !!- il ritardo varca la soglia dei 60 minuti e quindi il biglietto mi viene rimborsato e posso fare un nuovo biglietto. In definitiva arrivo a destinazione alle 14.30 anziche' alle 10.25, cio' grazie anche al fatto che il treno in coincidenza a Milano e' partito con 25 minuti di ritardo a causa del 'locomotore guasto'. Nel frattempo telefono alla Tep per fare le mie rimostranze, in burocratichese mi viene detto di fare reclamo scritto, e' chiaro che i disagi enormi procuratimi senza alcun motivo dall'autista Tep non interessano granche'. Nel frattempo mio marito e' rimasto a casa : non si sono visti ne' spazzaneve ne' mezzi spargisale, almeno nella zona di Via la spezia /Via Pellico, nonostante la nevicata fosse annunciata dal meteo ed abbia nevicato buona parte della notte. per fortuna la nevicata scema…… Tutto questo a Parma/Italia , non in un posto del terzo mondo.

    Rispondi

  • paolo

    25 Novembre @ 10.19

    fino alle 9 di mattina non si è visto nessun mezzo per la neve , marciapiedi in stato pietoso, svincoli intasati e nessun spargisale in circolazione

    Rispondi

  • franco

    25 Novembre @ 10.10

    HA RAGIONE IL SINDACO!!!!!!! SE CI FOSSE LA METROPOLITANA SAREBBE ANDATA MOLTO MOLTO MEGLIO!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

Meteo: le previsioni comune per comune

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

Sicilia

Perquisizioni nelle case dei fiancheggiatori di Messina Denaro: impegnati 200 agenti

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS