19°

Parma

Torna la Colletta Alimentare

Torna la Colletta Alimentare
Ricevi gratis le news
1

Aumentano i casi di persone e famiglie in difficoltà assistiti dal Banco Alimentare, anche in Emilia-Romagna: in regione quest'anno saranno 101mila persone; rispetto al 2007 sono 6mila in più. Inoltre, come ha ricordato l’assessore regionale alla Promozione delle politiche sociali Anna Maria Dapporto, già nel 2007 le famiglie povere erano passate dal 3,9% del 2006 al 6,2% di quelle residenti. E per aiutare queste persone bisognose sabato tornerà la Colletta Alimentare anche nella nostra regione.

Sabato 29 settembre in 700 punti vendita dell’Emilia-Romagna si terrà la Colletta Alimentare che destinerà ai poveri una quota della spesa offerta dai consumatori (l'elenco dei punti vendita sul sito www.bancoalimentare.it). Si tratta del dodicesimo anno per questa iniziativa, gestita a livello nazionale dal Banco Alimentare, Fondazione onlus nata nel 1989 in Lombardia per iniziativa del titolare della Star, l’imprenditore Danilo Fossati, insieme al fondatore di Comunione e Liberazione, don Luigi Giussani.

A chi partecipa, il Banco (che poi distribuirà gli alimenti ad associazioni benefiche che assistono gli indigenti, in genere nella stessa provincia in cui avviene la raccolta) chiede di donare prodotti non deperibili e in particolare olio, omogeneizzati e prodotti per l’infanzia, carne e tonno in scatola, legumi e pelati in scatola. Nel 2007 in Emilia-Romagna sono state raccolte oltre 941 tonnellate di prodotti, il 2,44% in più rispetto al 2006. Una raccolta simile, inoltre, è stata fatta a Parma durante l'ultima edizione di Cibus.

Quella che si riscontra in Emilia-Romagna spesso è «una povertà relativa - ha sottolineato l’assessore Dapporto in una conferenza stampa - calcolata cioè non sui redditi percepiti, ma sui consumi e sulla capacità di spesa delle famiglie». In questi anni la Regione ha attuato un programma specifico di contrasto, con una particolare attenzione alle nuove povertà (famiglie monoreddito, pensionati, donne sole con figli, 50enni che rimangono senza lavoro). «Ora, con il nuovo Piano sociale e sanitario 2008-2010, viene confermato l'impegno a sviluppare politiche sociali per contrastare povertà e disagio», ha ricordato l’assessore.

Un impegno particolare viene dalla Camst bolognese. Nel periodo 1-21 dicembre, ai clienti che pagano il conto del pasto alla cassa sarà proposto di versare un euro a favore del Banco Alimentare. Chi lo farà riceverà un buono da un euro da spendere negli stessi locali dal 7 al 16 gennaio. Infine, chi non riesce a fare la spesa sabato ma vuole lo stesso dare qualcosa, può mandare un sms da un euro al numero 48589. Chiamando dalla rete fissa Telecom la donazione sarà di 2 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mary

    26 Novembre @ 14.41

    Penso che quest'anno le persone che possoon permettersi di dare una mano alla Colletta Alimentare comprando qualcosa per chi è meno fortunato lo debba fare, anche perchè quest'anno le persone che hanno bisogno di una mano per sopravvivere sono tante, quindi compriamoci qualcosa da mangiare di superfluo in meno per noi a Natale, e regaliamo qualcosa a qualcuno che non ha la nostra stessa fortuna.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro