10°

22°

Parma

Analgesia peridurale: "ingiusto pagare" secondo Vescovi

Ricevi gratis le news
1


INGIUSTO PAGARE LA PRESTAZIONE DI ANALGESIA PERIDURALE


L’esperienza recente, riferita da numerose giovani mamme che hanno partorito
presso la Clinica Ostetrica dell’Ospedale Maggiore di Parma avvalendosi
dell’analgesia epidurale, conferma come l’Azienda Universitario-Ospedaliera
non abbia ancora provveduto a rendere gratuito il “parto indolore” anche
nella struttura cittadina.
Questa situazione suggerisce la necessità di porre grande attenzione alle
evidenze emerse da autorevoli studi condotti sul dolore nel parto, i quali
convergono nell’attribuire alla sofferenza percepita dalle partorienti
caratteristiche di forte soggettività, nonché l’esistenza di diversi e
molteplici fattori in grado di condizionarla. In questo contesto, le
tecniche farmacologiche di analgesia si rivelano,ad oggi, un irrinunciabile
presidio per ridurre il dolore fisico e lo stress psicologico indotto dalla
protratta sofferenza, consentendo alle donne di affrontare questo peculiare
momento con maggior serenità e gratificante consapevolezza nei confronti
dell’evento-nascita. 
La tecnica dell’analgesia epidurale, infatti, si è da tempo rivelata
ampiamente efficace nel controllo del dolore da travaglio di parto, quando i
comuni accorgimenti non farmacologici si rivelano insufficienti, ed è
largamente utilizzata in altri paesi europei e negli USA, mentre risulta
praticata  “a macchia di leopardo” nel nostro paese. La sua scarsa
diffusione negli ospedali italiani è da attribuirsi anche al mancato
inserimento della analgesia epidurale nei Lea – Livelli essenziali di
assistenza – che ne garantirebbero l’omogenea presenza in tutte le
strutture. In questo senso, aveva riscosso generale condivisione la proposta
di ddl del Ministro della Salute per l’inserimento dell’epidurale nei Lea -
introducendo questa prestazione fra quelle gratuitamente dispensate ai
cittadini - superando così la discrezionalità delle assemblee regionali e la
volontarietà della scelta delle singole Aziende ospedaliere di rimborsarla
alle partorienti.  
In questo quadro, presso l’Ospedale Maggiore di Parma, la possibilità di
evitare le prolungate sofferenze fisiche del parto rappresenta, di fatto,
un’opportunità garantita alle sole donne che siano nelle condizioni
economiche di sostenere il costo – circa 900 euro – della prestazione. La
scelta aziendale di non riconoscere il principio della gratuità
dell’analgesia epidurale - contrariamente a quanto avviene in altre
strutture della regione – impone a molte partorienti una spesa gravosa che
crea una forte discriminazione fra le donne e fra le diverse realtà
territoriali.
Sottolineando il fatto che l’analgesia epidurale non può essere in alcun
modo equiparata ad un intervento di tipo voluttuario, se ne richiama il
ruolo di metodica finalizzata al controllo e alla riduzione del dolore,
entro un percorso controllato e condiviso dai soggetti coinvolti – donna,
ostetrici, anestesisti – per migliorare la risposta assistenziale nei
confronti della partoriente e del nascituro. Pertanto, si sollecita
l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma ad inserire, motu proprio, in
attesa di definitivi interventi normativi in ambito regionale e nazionale,
l’analgesia epidurale fra le prestazioni erogate gratuitamente, 24 ore su
24, presso l’Ospedale Maggiore di Parma, studiando altresì forme di
rimborso, almeno forfetario, a favore delle donne che finora hanno dovuto
sostenere gli elevati costi di questa prestazione.   

 


 
Maurizio Vescovi
 
Medico

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ososita

    27 Maggio @ 09.24

    900 euro? Io ricordavo che fino a pochi anni fa' (3 o 4, mica chissà che) costava sui 400... Sono abbastanza basita e scandalizzata. Ma non sorpresa. Tempo fa' ho letto un articolo in cui si diceva che in Italia la spesa per le terapie relative al dolore è tra le più basse del mondo civilizzato. Tant'è che qui si fanno esami dolorosi e fastidiosi senza la minima analgesia (es. la colonscopia) mentre all'estero la cosa è prevista. Pare che a monte di ciò ci sia anche la "filosofia" cattolica per cui: bisogna soffrire! E vai di cilicio!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

2commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

5commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

BOLOGNA

Bimbo di 3 anni in pigiama di notte in piazza Maggiore: "salvato" dai carabinieri 

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto