11°

Parma

Analgesia peridurale: "ingiusto pagare" secondo Vescovi

Ricevi gratis le news
1


INGIUSTO PAGARE LA PRESTAZIONE DI ANALGESIA PERIDURALE


L’esperienza recente, riferita da numerose giovani mamme che hanno partorito
presso la Clinica Ostetrica dell’Ospedale Maggiore di Parma avvalendosi
dell’analgesia epidurale, conferma come l’Azienda Universitario-Ospedaliera
non abbia ancora provveduto a rendere gratuito il “parto indolore” anche
nella struttura cittadina.
Questa situazione suggerisce la necessità di porre grande attenzione alle
evidenze emerse da autorevoli studi condotti sul dolore nel parto, i quali
convergono nell’attribuire alla sofferenza percepita dalle partorienti
caratteristiche di forte soggettività, nonché l’esistenza di diversi e
molteplici fattori in grado di condizionarla. In questo contesto, le
tecniche farmacologiche di analgesia si rivelano,ad oggi, un irrinunciabile
presidio per ridurre il dolore fisico e lo stress psicologico indotto dalla
protratta sofferenza, consentendo alle donne di affrontare questo peculiare
momento con maggior serenità e gratificante consapevolezza nei confronti
dell’evento-nascita. 
La tecnica dell’analgesia epidurale, infatti, si è da tempo rivelata
ampiamente efficace nel controllo del dolore da travaglio di parto, quando i
comuni accorgimenti non farmacologici si rivelano insufficienti, ed è
largamente utilizzata in altri paesi europei e negli USA, mentre risulta
praticata  “a macchia di leopardo” nel nostro paese. La sua scarsa
diffusione negli ospedali italiani è da attribuirsi anche al mancato
inserimento della analgesia epidurale nei Lea – Livelli essenziali di
assistenza – che ne garantirebbero l’omogenea presenza in tutte le
strutture. In questo senso, aveva riscosso generale condivisione la proposta
di ddl del Ministro della Salute per l’inserimento dell’epidurale nei Lea -
introducendo questa prestazione fra quelle gratuitamente dispensate ai
cittadini - superando così la discrezionalità delle assemblee regionali e la
volontarietà della scelta delle singole Aziende ospedaliere di rimborsarla
alle partorienti.  
In questo quadro, presso l’Ospedale Maggiore di Parma, la possibilità di
evitare le prolungate sofferenze fisiche del parto rappresenta, di fatto,
un’opportunità garantita alle sole donne che siano nelle condizioni
economiche di sostenere il costo – circa 900 euro – della prestazione. La
scelta aziendale di non riconoscere il principio della gratuità
dell’analgesia epidurale - contrariamente a quanto avviene in altre
strutture della regione – impone a molte partorienti una spesa gravosa che
crea una forte discriminazione fra le donne e fra le diverse realtà
territoriali.
Sottolineando il fatto che l’analgesia epidurale non può essere in alcun
modo equiparata ad un intervento di tipo voluttuario, se ne richiama il
ruolo di metodica finalizzata al controllo e alla riduzione del dolore,
entro un percorso controllato e condiviso dai soggetti coinvolti – donna,
ostetrici, anestesisti – per migliorare la risposta assistenziale nei
confronti della partoriente e del nascituro. Pertanto, si sollecita
l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma ad inserire, motu proprio, in
attesa di definitivi interventi normativi in ambito regionale e nazionale,
l’analgesia epidurale fra le prestazioni erogate gratuitamente, 24 ore su
24, presso l’Ospedale Maggiore di Parma, studiando altresì forme di
rimborso, almeno forfetario, a favore delle donne che finora hanno dovuto
sostenere gli elevati costi di questa prestazione.   

 


 
Maurizio Vescovi
 
Medico

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ososita

    27 Maggio @ 09.24

    900 euro? Io ricordavo che fino a pochi anni fa' (3 o 4, mica chissà che) costava sui 400... Sono abbastanza basita e scandalizzata. Ma non sorpresa. Tempo fa' ho letto un articolo in cui si diceva che in Italia la spesa per le terapie relative al dolore è tra le più basse del mondo civilizzato. Tant'è che qui si fanno esami dolorosi e fastidiosi senza la minima analgesia (es. la colonscopia) mentre all'estero la cosa è prevista. Pare che a monte di ciò ci sia anche la "filosofia" cattolica per cui: bisogna soffrire! E vai di cilicio!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS