20°

Parma

La Corte dei Conti richiama 39 Comuni sul bilancio

Ricevi gratis le news
0

Richiamo da parte della Corte dei conti per molti Comuni del parmense sui bilanci preventivi  dell’anno 2008. La magistratura contabile ha ravvisato  criticità in 39 amministrazioni comunali, compreso il comune  capoluogo. Le irregolarità riguardano gli equilibri di bilancio e il rispetto del vincolo di stabilità.

"SERVE UN MONITORAGGIO COSTANTE" - «L'iscrizione nel bilancio di tali entrate, in misura  prossima o corrispondente alla percentuale massima consentita  dalla legge, ancorchè legittima, rischia di esporre l’Ente a  pericolose ricadute sugli equilibri di bilancio – si legge nel  documento della Corte – le previsioni d’incremento devono essere valutate con riferimento all’andamento degli accertamenti del  triennio precedente».
La Corte dei conti chiede a tutte le amministrazioni oggetto del richiamo ad «un’attività di monitoraggio costante» per  poter intervenire con azioni correttive. Per quanto riguarda il  Comune di Parma, la magistratura contabile segnala inoltre  l'eccessivo utilizzo di plusvalenze patrimoniali (in una  percentuale superiore al 5%) a copertura delle spese correnti.  Disciplina che «pur se consentita dalla legge – fa notare la  Corte – contrasta con i principi di sana gestione finanziaria».

LA RISPOSTA DEL COMUNE DI PARMA- «Non è un caso che la Corte dei Conti rivolga le proprie  raccomandazioni, oltre che all’amministrazione provinciale,  anche a 39 Comuni della provincia di Parma, fra cui il capoluogo  - ha replicato in una nota l’amministrazione comunale di Parma –  Il difficile contesto di riferimento per le finanze degli enti  locali, caratterizzato da continui tagli ai trasferimenti dello Stato e da un importante ridimensionamento della autonomia  tributaria, sta diventando incompatibile con la necessità di dover garantire costanti livelli qualitativi e quantitativi di servizi a favore dei cittadini e della città. Tuttavia –  conclude l’amministrazione – la maggior parte degli enti locali decide di non rinunciare all’offerta di servizi che 'toccano'  direttamente le persone e la qualità della vita (dagli asili  alla scuola, dal trasporto pubblico all’assistenza domiciliare  per gli anziani, alla buona manutenzione delle strade, della  pubblica illuminazione, del verde pubblico) ricorrendo a fonti  di finanziamento che derivano dall’uso del territorio o da  valorizzazioni immobiliari. Così, sin dal 2006, il Comune di  Parma si avvale della possibilità di destinare oltre il 50%  degli ex oneri di urbanizzazione al finanziamento della  manutenzione ordinaria del proprio patrimonio, oltre che della  possibilità di rimborsare le quote capitale dei propri mutui e  prestiti utilizzando quota parte del plusvalore derivante dalla  vendita di beni patrimoniali. Decisione che è stata presa nel  pieno rispetto di precise norme di legge e che, ad oggi,  accomuna la maggior parte degli enti locali come si evince dalla  deliberazione della Corte dei Conti».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

VIA EMILIA EST

Maxi inchiesta anti-evasione, sequestrate le quote societarie di «Arte&Gusto»

2commenti

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

4commenti

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

3commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

RUGBY

Doppia intervista: Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

Gossip Sportivo

Nuovo look, Wanda Nara è diventata mora

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro