Parma

Il Pd dei veleni: polemiche e affari, Veltroni-D'Alema, Rutelli se ne va, il partito del nord... - La parola ai lettori

Il Pd dei veleni: polemiche e affari, Veltroni-D'Alema, Rutelli se ne va, il partito del nord... - La parola ai lettori
Ricevi gratis le news
8

"Compagni spa" , "Veltroni: chi vuole un nuovo leader esca fuori", "Tangentopoli rossa", "Scoppia la tangentopoli del Pd",  "Veltroni: Pd, su etica e legalità non fare finta di niente". Sono titoli di Espresso,  Repubblica, Libero, Giornale e Unità.

A sinistra come a destra, la stampa ha i riflettori puntati sul Partito democratico. Che, in effetti, sta offrendo diversi spunti di cronaca ed è lacerato da parecchi motivi di polemica interna.

All'interno del partito le questioni da risolvdere si stanno ormai accumulando: dal mai sopito dualismo Veltroni-D'Alema ( e il segretario ha chiesto esplicitamente a chi vuole guidare il partito di farsi avanti) alla vicenda di Riccardo Villari, il senatore Pd eletto alla presidenza della Vigilanza Rai con i voti del centrodestra e tuttora al suo posto nonostante gli inviti a farsi da parte, per lasciare posto a Sergio Zavoli. Ma c'è anche la questione del "partito del nord" (dove sembra scalpitare soprattuttpo il sindaco di Torino, Chiamparino), e sono tornati d'attualità i difficili rapporti con la componente Margherita: per Rutelli, ad esempio, già si parla di un nuovo partito moderato di centro.

Ma la questione più lacerante è certamente quella legata alle inchieste giudiziarie e al più generale problema dell'etica politica. Si parte dalla "questione napoletana", con la richiesta di dimissioni che da più parti arriva al governatore deklla Campania Antonio Bassolino, rinviato a giudizio per presunti reati collegati all'emergenza rifiuti. Ma il colpo di grazia è venuto dal settimanale L'Espresso, certamente dell'area di sinistra, ma che non ha risparmiato alla sinistra una inchiessta - con relativa copertina - sul tema "Compagni spa", ovvero i presunti comitati d'affari e le inchieste giudiziarie con aui alcune giunte "rosse" si trovano a fare i conti.

E in questo panorama, a livello locale non deve essere facile discutere delle modalità dell'opposizione in Comune e soprattutto delle possibili alleanze per la Provincia.

Tutti temi che meritano un'inchiesta. Che questa volta facciamo partire dalla base, e dai lettori. In una provincia nella quale il rosso politico si è certamente scolorito, ma resta il colore predominante, chiediamo ai lettori di inviarci riflessioni, giudizi e proposte sull'attuale situazione del Pd. Noi proveremo poi a girare le vostre considerazioni ai dirigenti del Pd di Parma, per vedere ovviamente anche le loro valutazioni.

Dite la vostra utilizzando lo spazio commenti di questo articolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Robero Castellano

    09 Dicembre @ 14.53

    Il Partito Democratico non ha più senso. ammesso che l'abbia mai avuto. Alla fine D'Alema prenderà il posto di Veltroni e per stare in piedi dovrà riavvicinarsi ai comunisti. Questo accellelerà l'uscita di Rutelli che farà un nuovo partito, chissà forse con l'UDC e qualche transfuga del centro-destra. E poi ? Il solito pasticcio all'Italiana che si aggraverà quando Berlusconi si ritirerà e scoppierà la lotta per il rimpiazzo tre Tremonti e Fini. taremo a vedere.

    Rispondi

  • conteviola56

    09 Dicembre @ 14.49

    QUALCUNO DICEVA : CHI E' SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA............. qUESTI SIGNORI NON RAPPRESENTANO PIU' IL POPOLO DI SINISTRA , DEVONO DIMETTERSI E LASCIARE IL POSTO A CHI INTEDE FARE QUALCOSA DI COSTRUTTIVO . LA FORZA DELL'UOMO DI SINISTRA E' STATA SEMPRE QUELLA DI SAPER FARE UN PASSO INDIETRO PER FARNE FARE TRE IN AVANTI A CHI GLI STA VICINO.

    Rispondi

  • giancarlo

    09 Dicembre @ 12.59

    Sentire Berlusconi fare lezioni di moralità è come sentire il bue che dice cornuto all'asino.Viviamo in un Paese in cui si è istituzionalizzato il conflitto di interessi,in cui il centrodestra ha portato in parlamento inquisiti e condannati,in cui si sono fatte leggi ad personam per sfuggire alla giustizia e ci sentiamo anche dire che bisogna chiedere scusa a Craxi che era stato beccato con le mani nella marmellata.Vi sembra un Paese normale?Detto questo, chi sbaglia deve pagare. Dobbiamo però distinguere il grano dal loglio senza fare di tutte le erbe un fascio ed avviarci verso una deriva autoritaria.Il sistema democratico si può o meno criticare ma non dobbiamo dimenticare che è l'unicoa garantire la libertà di tutti.

    Rispondi

  • adriano

    09 Dicembre @ 11.15

    Penso che ogni politico, a qualsiasi livello, non dovrebbe poter essere eletto per piu' di due mandati. Dopo di che torna all'occupazione precedente. Inoltre, essere incensurati, dovrebbe essere la normalità. Anche un limite d'età sarebbe utile

    Rispondi

  • franco

    09 Dicembre @ 08.58

    Tranquilli la sinistra puo' rubare ancora per 60 anni per pareggiare la destra.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

parmense

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Continuano le segnalazioni di black-out

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS