21°

Parma

Dai dossi alle righe blu: ecco come l'assessore risponde alle vostre domande

Dai dossi alle righe blu: ecco come l'assessore risponde alle vostre domande
Ricevi gratis le news
7

FORUM GAZZETTA DI PARMA.IT – VIABILITA'
(L'assessore Somenzi risponde alle domande dei nostri lettori)

Nei giorni scorsi vi avevamo chiesto di indirizzare all'assessore alla viabilità, Pietro Somenzi, le vostre osservazioni e proposte sui problemi del traffico cittadino. I quesiti arrivati sono tantissimi: in questo primo botta e risposta abbiamo raggruppato alcuni temi e privilegiato quelli di interesse più generale. Oggi pubblichiamo la seconda parte delle risposte dell'assessore. I temi proposti dai lettori erano talmentge numerosi che qualche argomento è rimasto fuori, ma l'intenzione (grazie anche alla disponibilità dimostrata dall'assessore Somenzi) è quella  di ripetere nel 2009 l'iniziativa.

10 - INQUINAMENTO
 

D: Limitare la circolazione delle auto

R: Diverse azioni sono in corso, anche in termini di riduzione e limitazioni al traffico (bollino blu, blocco del giovedì, blocchi festivi,ampliamento Ztl,tariffe sosta,maggiore attrazione parcheggi scambiatori, ecc…), ma molto altre soluzioni sono in fase di partenza, in attesa soltanto dell’erogazione dei finanziamenti (es: “progetto dei varchi” per la limitazione della circolazione delle auto nella cintura del centro)
 

11 - PASSAGGI PEDONALI
 

D: Occorrono: nella rotatoria Pellico/Calatafimi   

R: Risultano già presenti attraversamenti pedonali in tutti i punti della rotatoria, anche lungo Via Pellico e Via Calatafimi. Dal punto di vista generale, si stanno valutando ulteriori sistemi di sicurezza per i passaggi pedonali esistenti. Non risultano incidenti accordi a pedoni e ciclisti.


12 - VIALE MARIA LUIGIA
 

D: Situazione intollerabile: chiusura a fasce orarie come in via Toscana?

R: La situazione di Via Maria Luigia non è paragonabile a Via Toscana, primo per la presenza di svariati istituti con diverse fasce orarie, secondo per la diversa e complessa circolazione che si sarebbe costretti ad instaurare nel caso di chiusura, sulle vie retrostanti con la conseguente necessità di almeno 3 pattuglie contemporaneamente presenti. In ogni caso sono state valutate alcune ipotesi viabilistiche conseguenti alla nuova rotatoria in Piazzale Barbieri e a quella Basetti/Rustici/Martiri della Liberta.


13 - DOSSI
 

D: Li chiedono in: via Antina, Battibue, via Vigheffio, via Burla rotonda Greci, via del Cristo San Pancrazio, Montanara...

R:  Sappiamo bene cosa significa installare un dosso: risolvere un problema (la forte velocità) ma, a volte crearne altri (la rumorosità, la pericolosità per mezzi di soccorso), perciò è doverosa sempre la massima cautela. Non è un caso che ad una raccolta di firme per alcuni dei dossi citati, seguano raccolte di firme per non avere il dosso “sottocasa”. Aggiungiamo: nessuno può dire che oggi Parma sia priva di dossi e rallentatori di velocità ! Allora, l’esperienza ci insegna, ed insieme all’esperienza anche un folto nucleo di esperti tecnici che costantemente per l’amministrazione lavorano ed operano sul campo, mossi dalle richieste che pervengono al Comune Amico, che ogni situazione va attentamente valutata, ponderata e vagliata.  A tal proposito, occorre dire che la maggior parte dei dossi citati in domanda non hanno avuto né il benestare tecnico né tantomeno quello di cittadini residenti nella zona. Basti pensare a Strada Montanara ove vi sono diverse lamentele per la sola installazione, richiesta precedentemente in modo formale dallo stesso Quartiere, delle bande sonore in prossimità della Pizzeria La Vela. A Vigheffio, in prossimità delle urbanizzazioni, la situazione potrebbe essere analoga, e quindi qualsiasi elemento stradale che provoca rumore, creerebbe fastidio ai residenti.

 

14 - RIGHE BLU
 

D: In viale Piacenza e via Lanfranco creano disagio.
     In centro lamentano pochi posti per i residenti e a Porporano mancano parcheggi.
     Le ztl vanno fatte rispettare anche di sera

R: Non ci risultano forti disagi in Via Piacenza. Mentre per Via Lanfranco, ove tra l’altro non sono ancora completate né tantomeno attivate, la situazione verrà risolta con la messa in disponibilità di ulteriori posti macchina in parcheggi interrati che dovranno essere resi funzionali a breve.
      Va fatto notare che i residenti delle vie fra Lanfranco e Savani, hanno sempre e da tempo richiesto a gran voce le righe blu, non disponendo le famiglie in molti casi nemmeno di un posto auto interno.
    
      Per quanto riguarda il centro, il problema è stato affrontato con la predisposizione del grande Piano Parcheggi Centro Storico, approvato dal Consiglio Comunale proprio scorsa settimana ed in attuazione nel 2009: il centro storico arriverà a disporre di ulteriori nuovi 14 parcheggi interrati completamente automatizzati per circa 1000 posti auto, a costo quasi nullo per l’amministrazione e ad occupazione di spazio in superficie quasi nullo.  

 

15 -  PISTE CICLABILI
 

D: Allungare fino al Moro (Via Emilio Lepido), poi la chiedono in via Montebello, Volturno, Buffolara, Pellico (quella attuale è impraticabile)   

R:  Rispondiamo nel dettaglio, ribadendo a carattere generale che è stato presentato il Biciplan proprio martedì 2 dicembre scorso alla città e che sono già stati stanziati fondi per il 2009 per la riqualificazione progressiva dei percorsi esistenti e per la realizzazione di nuovi percorsi strategici. Il biciplan individua una serie di itinerari strategici da adeguare o realizzare ex-novo. La ciclabilità resta dunque un primario obiettivo dell’Amministrazione.
     Via Emilio Lepido fino al Moro:
Si è in sede ANAS quindi la situazione non è banale. Uno degli itinerari del biciplan (il n. 4) finisce in strada Viazza di Martorano, a 800 m. dall’inizio del centro abitato Il Moro
Via Montebello:
E’ stata già assegnata la gara per la realizzazione della nuova pista e per la riqualificazione della strada. Si attende lo sblocco dei fondi previsto per l’inizio dell’anno.
Via Volturno:
E’ un tratto compreso nell’itinerario n.10 del biciplan. Il Settore Iinfrastrutture del Comune sta redigendo il progetto definitivo.
Via Buffolara:
Non è previsto nulla sul biciplan, ritenendolo non un’asse strategico in quanto sono servite da piste ciclabili sia via Piacenza che via Savani: vie che permettono l’accesso al quartiere Pablo L’unico sbocco interessante che via Buffolara ha è sul quartiere artigianale ad Ovest della ferrovia collegabile alle piste esistenti attraverso le strade di quartiere.
Via Pellico:
Nelle previsioni di completamento a lungo termine o completamento della rete è inserito il tratto di via Pellico in cui non è presente la pista (nel tratto in cui oggi è esistente, è fruibile e in buone condizioni). Non è un itinerario strategico del biciplan.


16. - MARCIAPIEDI
 

D: Dal passaggio a  livello di  via Colli alla rotonda di via Pini
     In via Budellungo vicino al nuovo asilo

R: Le realizzazioni in generale sono vincolate alle dimensioni delle strade, alla presenza di fossi e ad espropri da effettuare. E’ previsto a breve il risezionamento con marciapiede e pista ciclabile in Via Budellungo da Largo Tito Broz a Via del Lazzaretto.

 

17. - VIALE OSACCA CONGESTIONATO
 

D: C'è ancora qualcosa da rivedere, nella regolamentazione del quadrante Pasini- Osacca-Gramsci?

R: Si tenga conto che è stato redatto, ed approvato in linea tecnica dalla Soprintendenza, il progetto della nuova rotatoria in fronte all’ingresso di Via Gramsci dell’Ospedale Maggiore che andrà ad eliminare i semafori esistenti.  Si tenga conto che un po’ di aumento della congestione lo provocano i mercati rionali, specialmente nei momenti di allestimento e disallestimento. Si tenga conto che spesso vengono utilizzate alcune di queste direttrici impropriamente per entrare nella città, invece di usare la tangenziale. Per questo inizierà una ulteriore e massiccia azione di informazione sul buon uso della tangenziale.
Dal punto di vista operativo sono stati effettuati in queste ultime settimane interventi sui tempi semaforici come di seguito si specifica: dal 4/11 è stata modificata la struttura semaforica dell’impianto sito tra viale Gramsci e viale Osacca, facendo sì che ogni martedì, giorno di mercato settimanale, dalle ore 7:30 alle ore 14:00 il tempo massimo di verde di viale Osacca è passato dai precedenti 29” a 50”, di cui 27” in transito esclusivo (ovvero con chiuso l’attraversamento pedonale di viale Gramsci in conflitto con l’uscita veicolare di viale Osacca).
Dopo aver monitorato la situazione nelle date 4, 11 e 18 Novembre nella fascia oraria 7:30-9:00, i rilievi evidenziano una progressiva diminuzione degli accodamenti su viale Osacca, che nel terzo rilievo si attestano mediamente all’altezza di via Cabassa con punta massima all’intersezione con viale Piacenza alle ore 7:55, smaltite però in 1-2 minuti.

   
18 - CHIUSURA DI VIA NEWTON  
 

D: Sta intasando via Casa Bianca?   

R: Via Newton è regolamentata con chiusura a fasce orarie nel periodo scolastico. Non risultano code di traffico. Se mai, prima dell’istituzione di un paio di mesi fa, dei parapedonali su Via Casa Bianca, avveniva la sosta selvaggia negli orari scolastici sui marciapiedi della stessa e questo creava le code su Via Casa Bianca. La richiesta di messa in sicurezza è stata richiesta da genitori e docenti.


19 - PARCHEGGI SCAMBIATORI
 

D: Renderli gratuiti e intensificare le navette

R: I parcheggi scambiatori non sono a pagamento. Le navette sono state intensificate e sono in partenza numerose iniziative atte a rendere ancora più appetibile il TPL dagli scambiatori. Dai parcheggi scambiatori i bus partono con frequenze che vanno dai 7’ ai 15’ in funzione delle ore di punta o di morbida.

Leggi la prima puntata con le domande di ieri

Guarda l'intervista di Andrea Violi all'assessore Somenzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Patrizia

    15 Dicembre @ 11.04

    Assessore, può gentilmente rispondere alla mia domanda inerete alla situazione parcheggi selvaggi in p.le XXV Aprile (Barriera Farini/Viale Solferino) e alla richiesta di mettere le righe bianche per i residenti! Grazie

    Rispondi

  • Francesco

    10 Dicembre @ 23.30

    Magari non l'ha letto... http://www.gazzettadiparma.it/primapagina/dettaglio/1/5130/Via_Pellico:ciclista_grave_si_cerca_un_auto_pirata.html

    Rispondi

  • mediasurfer

    10 Dicembre @ 18.04

    Beh, ma che risposte sono???? Dove sono finite le domande arrivate alla redazione? Forse occorreva mettere le domande con a fianco la risposta. Ecco allora che si sarebbe potuta verificare l'opportuna corrispondenza. Mi sembrano risposte preconfezionate e a volte non esaurienti rispetto alla domanda posta. Ma tant'è.................... Ripongo la domanda? Ma si dai...Mai passato al mattino sullo stradone ? Sia per l'imbuto alla rotatoria di P.Le Marsala......(magari mettere a senso unico via Varese) che per il codone diretto al Maria Luigia (e non il Viale). Inguardabile.... a mia memoria non si è mai vista una cosa simile...... mah..... forse un ascolto attivo sarebbe la soluzione migliore... Ma anche qualche dirigente illuminato..(e sono certo che alcuni lo siano..e forse proprio quelli che non vengono ascoltati...). Adios !!

    Rispondi

  • Federica

    10 Dicembre @ 16.51

    Assessore ma come fa a dire che in via Torelli non sussiste un problema di traffico?? Che anche stamattina fino alle 11 c'erano delle code interminabili? Io abito nel tratto tra la centrale del latte e il petitot, non si respira più!!! Ma ci prende in giro?!!? No, perché se dice sul serio la cosa è preoccupante!!!!

    Rispondi

  • Antonia Ferrari

    10 Dicembre @ 15.57

    Probabilmente mi sono spiegata male nella mia ampia e articolata richiesta di chiarimenti per la situazione di via Newton, ma riassumere il tutto con il traffico in via casa Bianca mi sembra una enorme superficialità, del giornalista o dell'assessore??? non avrò mail il bene di saperlo

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

7commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

La Lazio vince in rimonta a Nizza. In campo anche Milan e Atalanta

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto