12°

Parma

Un concerto per i profughi della Georgia

Un concerto per i profughi della Georgia
Ricevi gratis le news
0

Un concerto per ricordare che nell’Europa del XXI secolo c’è ancora chi vive la condizione disperata del profugo. E per ringraziare le cittadine e i cittadini di Parma che, con il loro libero contributo, hanno voluto aiutare le popolazioni della Georgia vittime della guerra che nella scorsa estate ha sconvolto il Paese caucasico.

E’ questo il senso dell’appuntamento fissato per domenica 14  dicembre, con inizio alle 16, nella splendida cornice del nuovissimo Auditorium del Carmine di Via Duse. Un vero gioiello restituito di recente alla città dopo una lunga opera di restauro resa possibile grazie al contributo decisivo della Fondazione Cariparma che, insieme al Conservatorio di Musica A. Boito, ha organizzato il concerto in collaborazione con il Comitato “Georgia chiama Parma”.

“A nome di tutto il Comitato”, spiega il giornalista Pino Agnetti, “voglio ringraziare il Presidente della Fondazione Cariparma, professor Carlo Gabbi, e la Presidente del Conservatorio, signora Marcella Saccani, per avere raccolto l’idea di concludere la nostra campagna con un momento di musica che, sul piano simbolico, racchiude il senso vero della nostra iniziativa. E cioè che solo un’Europa autenticamente di pace e quindi attivamente solidale verso tutti i propri figli può riuscire a superare le sfide che ancora incombono sull’umanità”. Un impegno che il Comitato “Georgia chiama Parma” - formato da Comune, Provincia e Diocesi di Parma, Unione Parmense degli Industriali, Fondazione Banca Monte e Gazzetta di Parma – ha portato avanti negli ultimi tre mesi trovando, via via, il sostegno e la simpatia di svariati “attori” della realtà locale. Fra i quali, il Lions Club Bardi Val Ceno, il Parma Fc, il Consorzio Taxisti di Parma, fino alla Confesercenti e all’Ascom provinciali che hanno ospitato in alcuni dei mercatini natalizi gli stand del Comitato.

“La prossima settimana”, spiega ancora Agnetti, “presenteremo nel corso di una conferenza stampa il bilancio complessivo della campagna. E’ un impegno che avevamo preso fin dall’inizio e che quindi saremo ben felici di onorare. Così come posso ribadire fin d’ora che non un solo centesimo dei fondi raccolti grazie alla generosità di tanti anonimi cittadini andrà sprecato o finirà nelle mani sbagliate. Come previsto, infatti, l’intero ricavato sarà consegnato direttamente alla Caritas Georgia”. Intanto, però, la gente di Parma ha ancora la possibilità di fare qualcosa per alleviare le sofferenze dei profughi della Georgia. Sia versando un contributo sui conti correnti del Comitato aperti presso Banca Monte, Cariparma e la Caritas diocesana. Sia partecipando al concerto di domenica all’Auditorium del Carmine. Per accedervi non è necessario l’invito, mentre l’entrata è a offerta libera. E, mai come in questo caso, vale la classica formula: “La cittadinanza è invitata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West

STATI UNITI

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West Video

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Ponte Verdi a Ragazzola

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

1commento

Anniversario

Filippo Ricotti, un anno dopo. La mamma: "Massese, nessuno fa nulla"

Lettera della madre del 17enne travolto e ucciso sulla Massese un anno fa a Cascinapiano

PARMA

Scuole elementari: due casi di scabbia al Maria Luigia

LUTTO

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

IL CASO

Numero telefonico «rubato», prima vittoria per una 85enne

2commenti

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

2commenti

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

5commenti

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

gazzareporter

La notte buia di via Marchesi. "E' così da un mese"

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

Salsomaggiore

Teatro Nuovo, sciolto il contratto con i gestori

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

3commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

ROMA

Il ministero della Salute precisa: "Nessun insetto autorizzato nei menu"

MALTEMPO

Livorno: vento forte, interrotti i collegamenti con le isole. Danni sul litorale del Lazio

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

"I miei occhi per l'India": foto di viaggio di Niccolò Maniscalco

BLOG

Il "bugiardino dei libri" di Marilù Oliva - 2

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

DETROIT

Le novità del Salone: è sfida tra pick-up Gallery