Parma

Campus aperto, la scienza affascina i parmigiani

Campus aperto, la scienza affascina i parmigiani
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Violi

La ricerca scientifica esce dalle mura dei padiglioni del Campus per farsi conoscere al grande pubblico. Avvicinare cittadini e Università era lo scopo di questa domenica di apertura straordinaria del Campus. Una scommessa vinta, a giudicare dalle impressioni di diversi docenti e studenti impegnati ad accogliere i visitatori.
La giornata è stata aperta dal rettore Gino Ferretti. Dalle 10 alle 18 circa in diversi punti dell'area delle facoltà scientifiche c'erano mini-conferenze di mezz'ora, visite guidate e libere negli spazi di Ingegneria, Chimica, Biologia, farmacia. E chi solitamente è impegnato a insegnare e a fare ricerca, per un giorno ha mostrato al pubblico i risultati di questo lavoro. Alcuni esempi? L'auto intelligente, i laboratori per la ricerca sulle biotecnologie con ricerche su geni e Aids, le indagini scientifiche sul Correggio... (guarda i video allegati)

In uno spazio apposito, i bambini hanno potuto prendere parte a semplici e simpatici esperimenti con colori ed elementi chimici di base. In un altro banco, il personale di Scienze ambientali, per esempio, ha mostrato quanta anidride carbonica in più producano le lampadine normali rispetto a quelle a basso consumo. C'erano anche la tavola degli elementi e gli esperimenti sui veicoli intelligenti spiegano «a misura di bambino» (e di adulto inesperto).

Ma all'apertura del Campus, la risposta dei parmigiani è stata buona? Chiedendo fra il personale la risposta è sempre accompagnata da sorrisi soddisfatti: «Sì - dicono unanimi docenti e laureandi - è stata superiore alle aspettative. Anche considerando il periodo pre-natalizio».
Lo conferma, tra gli altri, Nelson Marmiroli, docente di Biotecnologie e dal prossimo gennaio direttore dello stesso Dipartimento. Mentre i suoi ricercatori svelano i «misteri» del loro lavoro al gruppo in visita, Marmiroli conferma che la gente si è dimostrata incuriosita sul lavoro delle varie facoltà. I docenti e i ricercatori di Biotecnologie, ad esempio, come stanno portando avanti ricerche sulla sicurezza alimentare e la tracciabilità degli alimenti («Si può pensare a una carta di identità di un olio d'oliva anche usando il suo dna», dice ad esempio Marmiroli) e sulla filiera del latte, in collaborazione con importanti aziende. Altri studi riguardano il virus Hiv. Alcune persone portatrici sane potrebbero avere caratteristiche genetiche particolari. Studiandole, si potrebbe capire meglio come combattere la malattia.

Le altre notizie sul mondo universitario sono nella sezione Campus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS