19°

Parma

Tanzi colpevole ma non è il solo

Tanzi colpevole ma non è il solo
Ricevi gratis le news
1

di Giuliano Molossi  

Si fa fatica a credere che una truffa colossale co­me quella di Parmalat che ha lasciato un buco da 14 miliardi di euro sia stata architettata e messa in pratica in uno stanzino di Collecchio da Calisto Tanzi e un paio di ragio­nieri, senza la connivenza delle banche. Non c'è dubbio che le re­sponsabilità del patron siano maggiori di quelle di tutti gli al­tri, ma è difficile immaginare che quest'uomo, da solo, abbia combinato un disastro finanzia­rio di questa portata.
  La sentenza di Milano può ap­parire sconcertante. Ma non vanno dimenticate un paio di co­se. La prima: su 29 imputati, al­meno una ventina hanno scelto di patteggiare per non affrontare il processo. La seconda: per una delle posizioni principali, quella di Bank of America, è stata ri­conosciuta la prescrizione ma questo non potrà avvenire nel processo di Parma in quanto la bancarotta fraudolenta è un rea­to molto più grave dell'aggiotag­gio. Nonostante ciò, da Milano escono con le ossa rotte almeno in tre: la difesa di Tanzi, il pub­blico ministero e l'esercito dei 40 mila risparmiatori obbligazioni­sti che si erano costituiti in giu­dizio. Fra questi c'è gente che aveva investito in Parmalat i ri­sparmi di una vita e che da un giorno all'altro, nel dicembre di cinque anni fa, si ritrovò in ma­no un mucchio di carta straccia.
  Colpa solo di Tanzi o anche delle banche che fino all'ultimo rac­comandavano di puntare sui ti­toli dell'azienda di Collecchio?
  Colpa solo di Tanzi e del suo scanner con il quale creò dal nulla, insieme al suo stretto col­laboratore «mago della finanza creativa», un tesoro di 4 miliar­di di euro su un conto alle isole Cayman per dimostrare di avere una liquidità che in realtà non esisteva? Ma davvero possiamo credere che sia stato così geniale da fregare tutti? Banche, Con­sob, finanzieri, revisori pagati per vigilare? Che veramente nessuno abbia mai avuto il mi­nimo sospetto che la situazione non fosse così rosea come sem­brava?
  Se non avesse avuto manie di grandezza, se non si fosse osti­nato a coltivare quel sogno im­possibile del quale ha parlato al processo, Calisto Tanzi avrebbe potuto salvare la sua azienda (che dal punto di vista indu­striale è stata sempre sana) mol­ti anni prima del crac. Ma dopo, quando era ormai troppo tardi per fermarsi, per arrendersi, per ammettere di aver fallito, Tanzi, sempre più indebitato e di con­seguenza sempre più debole, è diventato un ostaggio in mano alle banche. E da alcuni ban­chieri probabilmente è stato usato e ricattato. Ma questa cir­costanza, naturalmente tutta da provare, forse non poteva emer­gere da un processo per aggio­taggio. Da oggi i riflettori si spo­stano su Parma.

Sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola due pagine con le reazioni alla sentenza milanese - L'ex patron: "Sono sorpreso: pena troppo alta per le mie colpe" - I risparmiatori: "Condanna inadeguata" - I parmigiani: "Un solo responsabile? Impossibile"

Sentenza giusta? Vota il nostro sondaggio
  
  
  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luigi

    21 Dicembre @ 14.55

    ..No comment...Silingardi ha detto che crede nella giustizia e qualcuno che lo ha invischiato nella "palude" (vedi intervista su G.d P. Venerdi 19) si deve vergognare....non c'e'limite all'indecenza umana!!! ...va anche in Chiesa a pregare...anche stamane ho cercato di parlare a messa con il buon Dio ma noto continuamente che ci vede poco...almeno li facesse tacere per rispetto degli onesti e puliti d'animo!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

8commenti

Parma

Ai domiciliari per maltrattamenti, va a lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

32commenti

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro