Parma

"Isola" felice? Via Cavour e dintorni 45 anni dopo la pedonalizzazione

"Isola" felice? Via Cavour e dintorni 45 anni dopo la pedonalizzazione
Ricevi gratis le news
21

 Questa volta, il nostro "Parma com'era" è anche un "Parma com'è" e un "Parma come dovrà essere?".

Nei giorni scorsi, nell'amarcord parmigiano che vi stiamo proponendo attraverso le fotografie pubblicate sulla Gazzetta 30-40-50 anni fa, ci aveva colpito la foto del 1963 di una via Cavour con linea continua  affiancata a quella tratteggiata (e la Gazzetta che chiariva per i lettori la questione-sorpassi !). 

Ma proprio oggi, per via Cavour c'è un compleanno particolare. Esattamente 45 anni fa, nel pieno di un vivacissimo Sessantotto parmigiano, che pochi gorni dopo avrebbe fatto notizia a livello nazionale con l'occupazione della vicinissima Cattedrale, la strada simbolo del salotto cittadino veniva pedonalizzata.

 "Pace e silenzio nell'isola pedonale" titolava la Gazzetta del 26 agosto, con un articolo corredato da foto di pedoni e ciclisti padroni di piazza Duomo, via al Duomo e appunto via Cavour.  E la cronaca riportava la soddisfaszione dei citttadini, contrapposta però alla preoccupazione degli esercenti. Se perfino la mitica pasticceria Bizzi riscontrava un calo della clientela, può far sorridere leggere che quelle preoccupazioni erano condivise da due esercizi tuttora presenti con successo in via Cavour: la pasticceria Provinciali e la pizzeria Al corsaro.

Positivo il bilancio del comandante dei vigili urbani Bellaveglia ("La popolazione ha accolto di buon grado").

Nei 45 anni successivi, via Cavour avrebbe poi vissuto altre situazioni: dal passaggio degli autobus, poi interrotto perchè divenuto impossibile soprattutto nei pomeriggi del sabato, con via Cavour invasa dalla "vasca" dei giovani, all'attuale e un po' disordinata convivenza pedoni-ciclisti, e in certi orari mezzi di scarico.

Il dibattito sulla pedonalizzazione dei centri storici (a Parma come altrove) resta attualissimo. A Parma ci fu perfino un referendum, rimasto in parte lettera morta. E in questi decenni, fra crisi e cambiamenti nel settore del commercio, via Cavour ha subìto molte trasformazioni, così come PIazza Garibaldi. E nel dibattito sulla Parma del terzo millennio, anche a 45 anni di distanza, l'isola pedonale e la valorizzazione del centro restano un tema importante ed interessante.

Dite la vostra nello spazio commenti in fondo a questo articolo

  PARMA COM'ERA - 1983

  PARMA COM'ERA - 1973

 

  PARMA COM'ERA - 1963

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • medioman

    28 Agosto @ 11.59

    Mi sono ricordato come funzionavano le fasce orarie: si guardava se c'era qualche vigile in giro (di solito, a certi orari non c'erano). Se non c'erano divise in giro, si entrava "tranquillamente" in via Cavour. Infatti, successivamente vennero messe delle fioriere per bloccare l'accesso ai "distratti".

    Rispondi

  • medioman

    27 Agosto @ 15.50

    A consolazione di Federico: ricordo bene di essere passato in auto, nei primi anni '70, in via Cavour per andare ad acquistare un cappello da matricola; e poi, allora frequentavo il Circolo di Lettura. Probabilmente, esistevano già fasce orarie, anche se non ricordo i dettagli.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    27 Agosto @ 15.09

    Su età e amnesie, ahinoi, siamo sulla stessa barca. E se l'accetta da un permaloso, chiudiamo con una stretta di mano.

    Rispondi

  • federico

    27 Agosto @ 15.03

    Siccome non sono permaloso come voi e non voglio avere a tutti i costi ragione, so ammettere quando sbaglio. HO SBAGLIATO, LA MIA MEMORIA HA FATTO CILECCA. Verifico anche quanto detto da mio padre che ricorda il '68 e ricordava appunto che la pedonalizzazione fosse più recente. Una famiglia di smemorati ...sarà l'età.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    27 Agosto @ 14.27

    @federico - Non dobbiamo correggere nulla. Nel 1968 c'è stata la pedonalizzazione. Poi, come è scritto chiaramente nell'articolo, via Cavour ha vissuto diverse fasi, compresa quella che lei ricorda dei bus (e se legge qui sopra vedrà che anche noi abbiamo ricordato il faticoso passaggio dei bus negli anni della vasca giovanile, ovvero gli anni '80 e '90). Ma la prima isola pedonale è, e resta, del 1968. - P.s. - In cinque anni ho capito due cose: 1) noi della Gazzetta facciamo certamente tanti sbagli; 2) c'è però pieno di lettori che ce ne affibbiano per partito preso, anche quando non sono tali, senza neppure verificare. Mi spiace che lei, che pure propone tanti spunti interessanti (anche critici verso di noi) faccia parte del gruppo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Continuano le segnalazioni di black-out

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

7commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

28commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS