19°

Parma

Allarme phishing: mail truffa in tante caselle parmigiane

Allarme phishing: mail truffa in tante caselle parmigiane
Ricevi gratis le news
0

di Laura Ugolotti

Truffe sul web. Sono in aumento, e i  «cracker» sono sempre più abili e difficilmente identificabili.
I furti? Sono on line
 Nelle caselle di posta di molti parmigiani in questi giorni sta circolando una mail  «phishing» -  letteralmente «spillaggio» - che mira a un furto di dati, di identità e, infine,   di denaro. La mail sembra  inviata dalla propria banca e contiene un messaggio di allerta e la richiesta di collegarsi ad un link per reinserire  username e password del proprio conto on line.
Finte mail di carte di credito
 In una delle ultime versioni  la mail arriva da Cartasì, più precisamente dall’indirizzo titolari@cartasi.it e il testo, corredato da logo ufficiale della carta di credito, recita: «Abbiamo identificato da poco tempo che diversi computer si sono stati collegati al Suo conto Online Banking e sono stati presenti molteplici errori di parola prima del collegamento. Adesso  è  necessario che Lei ci riconfermi le informazioni del Suo presente conto».
Occhio ai dati richiesti
Spesso, come in questo caso, il testo contiene frasi che   allarmano l’utente per convincere anche il più reticente a seguire le istruzioni: «Se non riceviamo le informazioni entro il 21 dicembre 2008, saremo costretti a sospendere il Suo conto per un periodo indefinito, come se fosse stato usato in scopi fraudolenti. La ringraziamo per la Sua cooperazione in questo problema. Per confirmare (proprio così, confirmare n.d.r) i dati del Suo conto Online Banking cliccare sul seguente link: https://titolari.cartasi.it».
Istruzioni finte
 A questo punto il messaggio si conclude con la segnalazione di un numero verde, ovviamente falso, con tanto di istruzioni per la chiamata: «Per assistenza tecnica: numero verde 803.160 (segui le istruzioni della guida vocale e scegli l'opzione Servizi Internet)».
I siti falsi delle banche
Seguendo il link, l’utente si trova collegato ad un sito che  sembra identico a quello della banca. In realtà è solo una copia ben confezionata - e in questo caso è possibile riconoscerlo verificando che non sia cambiato il link nella barra di navigazione, che non si sia cioè stati «reindirizzati» su un nuovo url - oppure il sito ufficiale è stato «preso in ostaggio» dal cracker per il tempo necessario a portare a termine la truffa. Si aprirà una finestra in cui vi verrà chiesto di inserire username e password del vostro conto on line. Una volta inseriti sarà troppo tardi per tornare indietro: i vostri dati saranno già nelle mani sbagliate e utilizzati per effettuare bonifici bancari tramite il vostro conto on line.
Parola d'ordine: diffidare
 Diffidate dunque di questo genere di messaggi e ricordate che le banche non richiedono mai via mail i codici di accesso all’home banking o il numero della carta di credito e soprattutto non utilizzano mai l’indirizzo personale dei propri utenti per le comunicazioni, tanto meno per quelle importanti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro