10°

20°

Lucarelli

"Leonardi nel calcio, scandaloso". La Figc replica

Lucarelli:
Ricevi gratis le news
2

Alessandro Lucarelli, capitano del Parma, è tornato a parlare di due ex come Donadoni e Leonardi, senza risparmiare stilettate a quest’ultimo, chiamando in causa anche Tavecchio. "Parlando di una persona seria parlo di Donadoni, sono contento che sia tornato a lavorare perchè è un allenatore preparato, era prevedibile che la prima panchina libera sarebbe stata data a lui e mi auguro che riesca a far bene" le parole del capitano degli emiliani sul suo ex allenatore. "Su Leonardi devo rispondere o se ne può fare a meno? Sicuramente è scandaloso, com'è scandaloso il sistema che permette questo -ha detto in riferimento all’ex dg parmense-. Non è cambiato niente, tante parole, tante chiacchiere ma chi ci ha ridotto in queste condizioni continua a lavorare e da poche settimane lo fa anche a livello ufficiale. Io personalmente ho anche scritto a Tavecchio facendogli presente questa cosa, il mio disgusto, e come al solito se ne è lavato le mani senza prendere alcuna responsabilità". "Quindi c'è poco da commentare, il fatto che lui lavori già per una squadra di Serie B (il Latina, ndr) parla da sè, fa capire che il calcio italiano non è cambiato, che il caso Parma ha danneggiato solo i suoi tifosi e chi ci lavorava. Un giorno forse ci sveglieremo e ci saranno altre squadre in quelle condizioni, e si chiuderà bottega perchè questo non è più un calcio credibile". «Pietro Leonardi al lavoro? Sicuramente è scandaloso, come è scandaloso il sistema che permette questo. Ho anche scritto a Tavecchio facendogli presente il mio disgusto e, come al solito, se ne è lavato le mani senza nemmeno rispondere».
E’ lo sfogo del capitano del Parma Calcio 1913, Alessandro Lucarelli, sul nuovo ruolo di Pietro Leonardi, coinvolto nella vicenda del crac del Parma Fc, oggi direttore generale del Latina, società impegnata nel campionato di serie B.
«Non è cambiato niente, tante parole, tante chiacchiere ma chi ci ha ridotto in queste condizioni continua a lavorare e da poche settimane lo fa anche a livello ufficiale - ha aggiunto il giocatore crociato - Il fatto che lui lavori già per una squadra di serie B parla da sè, fa capire che il calcio italiano non è cambiato, che il caso Parma ha danneggiato solo i suoi tifosi e chi ci lavorava. Un giorno forse ci sveglieremo e ci saranno altre squadre in quelle condizioni, e allora si chiuderà tutti bottega».

La replica dalla Federazione

l capitano del Parma Alessandro Lucarelli e il presidente della Figc Carlo Tavecchio si sono scambiati, il 16 settembre scorso, una serie di messaggi telefonici sulla questione dell’ex dg dei ducali Pietro Leonardi. E’ quanto trapela da ambienti della Figc, che fanno notare anche che, contrariamente a quanto detto oggi da Lucarelli, il presidente federale abbia dato varie risposte al giocatore e abbia copia degli sms reciproci.
A Lucarelli, che gli chiedeva lumi su Leonardi, Tavecchio - dicono in Figc - faceva notare che si era già interessato alla vicenda chiamando direttamente i curatori del fallimento del Parma. Nei suoi messaggini di risposta a Lucarelli Tavecchio spiegava inoltre che in casi del genere la giustizia sportiva, dopo due sospensioni già comminate, «in pendenza di giudizio penale normalmente si attiva dopo il primo grado, per non influenzare il giudice ordinario. Questo è il sistema giudiziario, dobbiamo attendere la fine della procedura fallimentare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • AleAle

    04 Novembre @ 08.03

    Purtroppo succede in Italia…ok c'è un indagine in corso e finchè non c'è la pena uno non è considerato colpevole. Però Leonardi ha già lavorato con un altra squadra che è andata in fallimento o sbaglio? Poi qui in Italia non c'è assolutamente la certezza della pena, con le indagini che durano anni, il rischio che poi venga rimandato tutto più volte e il rischio di archiviazione con il passare degli anni. Purtroppo a Parma tante denunce per aggressioni, droga, etc vengono archiviate per decorrenza termini e perché c'è troppo lavoro e non abbastanza personale!!!

    Rispondi

  • Mikaxever

    03 Novembre @ 19.27

    Condivido pienamente l'indignazione del capitano, ottimo professionista e ottima persona. Il mondo del calcio si sta allontanando sempre più da me con queste mancate prese di posizione da parte della dirigenza, un atteggiamento indecoroso

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

IL VINO

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Non può transitare oltre la metà dei diesel di Parma

Blocco del traffico: il primo giorno di controlli antismog. 43 sforamenti dall'inizio dell'anno

11commenti

STADIO TARDINI

Parma-Entella 3-1: Lucarelli segna nel primo tempo, decisivi Calaiò e Insigne nella ripresa Foto

Il Parma sale a 14 punti in classifica

2commenti

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

PARMA

Ruba 3mila euro: donna delle pulizie incastrata dalle telecamere Video

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

CARABINIERI

Scippa una giovane a Reggio: denunciato 16enne di Parma

Il ragazzino è accusato di furto con destrezza

2commenti

CARABINIERI

Aveva in casa un Macintosh rubato al Bocchialini: denunciato 21enne

Il giovane sosteneva di aver comprato il computer da un amico, per 50 euro

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

FOCUS

Quando l'inquinamento uccide Video

SPORT

formula uno

Cosa c'è dietro la crisi Ferrari

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

1commento

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va