15°

29°

Lucarelli

"Leonardi nel calcio, scandaloso". La Figc replica

Lucarelli:
Ricevi gratis le news
2

Alessandro Lucarelli, capitano del Parma, è tornato a parlare di due ex come Donadoni e Leonardi, senza risparmiare stilettate a quest’ultimo, chiamando in causa anche Tavecchio. "Parlando di una persona seria parlo di Donadoni, sono contento che sia tornato a lavorare perchè è un allenatore preparato, era prevedibile che la prima panchina libera sarebbe stata data a lui e mi auguro che riesca a far bene" le parole del capitano degli emiliani sul suo ex allenatore. "Su Leonardi devo rispondere o se ne può fare a meno? Sicuramente è scandaloso, com'è scandaloso il sistema che permette questo -ha detto in riferimento all’ex dg parmense-. Non è cambiato niente, tante parole, tante chiacchiere ma chi ci ha ridotto in queste condizioni continua a lavorare e da poche settimane lo fa anche a livello ufficiale. Io personalmente ho anche scritto a Tavecchio facendogli presente questa cosa, il mio disgusto, e come al solito se ne è lavato le mani senza prendere alcuna responsabilità". "Quindi c'è poco da commentare, il fatto che lui lavori già per una squadra di Serie B (il Latina, ndr) parla da sè, fa capire che il calcio italiano non è cambiato, che il caso Parma ha danneggiato solo i suoi tifosi e chi ci lavorava. Un giorno forse ci sveglieremo e ci saranno altre squadre in quelle condizioni, e si chiuderà bottega perchè questo non è più un calcio credibile". «Pietro Leonardi al lavoro? Sicuramente è scandaloso, come è scandaloso il sistema che permette questo. Ho anche scritto a Tavecchio facendogli presente il mio disgusto e, come al solito, se ne è lavato le mani senza nemmeno rispondere».
E’ lo sfogo del capitano del Parma Calcio 1913, Alessandro Lucarelli, sul nuovo ruolo di Pietro Leonardi, coinvolto nella vicenda del crac del Parma Fc, oggi direttore generale del Latina, società impegnata nel campionato di serie B.
«Non è cambiato niente, tante parole, tante chiacchiere ma chi ci ha ridotto in queste condizioni continua a lavorare e da poche settimane lo fa anche a livello ufficiale - ha aggiunto il giocatore crociato - Il fatto che lui lavori già per una squadra di serie B parla da sè, fa capire che il calcio italiano non è cambiato, che il caso Parma ha danneggiato solo i suoi tifosi e chi ci lavorava. Un giorno forse ci sveglieremo e ci saranno altre squadre in quelle condizioni, e allora si chiuderà tutti bottega».

La replica dalla Federazione

l capitano del Parma Alessandro Lucarelli e il presidente della Figc Carlo Tavecchio si sono scambiati, il 16 settembre scorso, una serie di messaggi telefonici sulla questione dell’ex dg dei ducali Pietro Leonardi. E’ quanto trapela da ambienti della Figc, che fanno notare anche che, contrariamente a quanto detto oggi da Lucarelli, il presidente federale abbia dato varie risposte al giocatore e abbia copia degli sms reciproci.
A Lucarelli, che gli chiedeva lumi su Leonardi, Tavecchio - dicono in Figc - faceva notare che si era già interessato alla vicenda chiamando direttamente i curatori del fallimento del Parma. Nei suoi messaggini di risposta a Lucarelli Tavecchio spiegava inoltre che in casi del genere la giustizia sportiva, dopo due sospensioni già comminate, «in pendenza di giudizio penale normalmente si attiva dopo il primo grado, per non influenzare il giudice ordinario. Questo è il sistema giudiziario, dobbiamo attendere la fine della procedura fallimentare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • AleAle

    04 Novembre @ 08.03

    Purtroppo succede in Italia…ok c'è un indagine in corso e finchè non c'è la pena uno non è considerato colpevole. Però Leonardi ha già lavorato con un altra squadra che è andata in fallimento o sbaglio? Poi qui in Italia non c'è assolutamente la certezza della pena, con le indagini che durano anni, il rischio che poi venga rimandato tutto più volte e il rischio di archiviazione con il passare degli anni. Purtroppo a Parma tante denunce per aggressioni, droga, etc vengono archiviate per decorrenza termini e perché c'è troppo lavoro e non abbastanza personale!!!

    Rispondi

  • Mikaxever

    03 Novembre @ 19.27

    Condivido pienamente l'indignazione del capitano, ottimo professionista e ottima persona. Il mondo del calcio si sta allontanando sempre più da me con queste mancate prese di posizione da parte della dirigenza, un atteggiamento indecoroso

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

12commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

3commenti

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

calcio

Parma, oltre 7.200 abbonamenti. In attesa del colpaccio

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti