-1°

Alessandro Lucarelli

"Guadagno 50 volte meno. Ma la coscienza è pulita"

"Guadagno 50 volte meno. Ma la coscienza è pulita"
Ricevi gratis le news
10

Parole sentite più volte, ma messe in fila ora diventano come una sorta di bilancio. Protagonista è lui, il "capitano", Alessandro Lucarelli. Oggetto dell'intervista rilasciata a corrieredellasera.it è il Parma, quello vecchio e quello nuovo. La "bandiera" crociata parla a 360 gradi, lui che è il filo rosso tra queste che di fatto sono tre facce: Parma in Uefa, Parma all'inferno e Parma fenice che rinasce dalle ceneri.  E, proprio sulla serie D, Lucarelli dice: "Un calcio genuino, c'è molto agonismo". Sottolineando: "C'è molto entusiasmo: da parte nostra ma soprattutto da parte dei tifosi". Proprio loro: "Hanno riscoperto le trasferte di una volta". E, sempre su di loro: "Giochiamo in serie A in casa e in serie D in trasferta". Match fuori dal Tardini "dove ci si porta il salame in macchina".

Proprio nel 2014 Lucarelli, sull'allora Parma diceva: "Un progetto serio", ma ammette "non ci aspettavamo tanta schifezza". Ghirardi "ha ragione Melli, è come Schettino: ha fatto affogare il Parma e l'ha abbandonato". La scelta di scendere in D? "Una scelta di cuore. Qui guadagno 50 vole di meno. Ma almeno ho la coscienza pulita".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ivo

    22 Gennaio @ 12.10

    Onore al capitano con riserva ! Perché L unico a metterci la faccia fu Cassano . Il capitano doveva esporsi molto prima , e non molto dopo

    Rispondi

  • BRUNO C.

    22 Gennaio @ 10.12

    GRANDE CAPITANO !!! COMPLIMENTI !!!

    Rispondi

  • jojo

    22 Gennaio @ 09.55

    sbaglio o tempo fa la Gazzetta scrisse che era proprietario di un appartamento a Carpenedolo ?

    Rispondi

  • enrico

    21 Gennaio @ 20.04

    Fabio, considera che Lucarelli è stato l'unico a fare questa scelta. Non tutti coloro che hanno giocato nel Parma lo scorso anno erano tecnicamente ineccepibili e qualcuno è rimasto pure a "piedi". Eppure solo Lucarelli ha avuto la sensibilità di seguire il Parma in D. Gli sarà utile per il futuro? Nel Parma? In qualche altra società? O nella TV? Non si vive solo di calcio e di sport, che pretendono giovinezza, vigore fisico e abnegazione, doti che non hanno durata infinita. Purtroppo... Forse è così! Ma che importa? Essere nel "Sistema" ha anche il significato di vivere ed agire in questa Società. Altrimenti non resta che trasferirsi in Amazonia o su un'isola deserta. Tieni infine presente che per lavorare in TV, su un canale serio, come opinionista, è necessario avere competenza, intelligenza, personalità e capacità di avere senso dei tempi. Non è da tutti. Tra i parmigiani, a parte Adorni e Michelotti (quest'ultimo di cui mi onoro di essere amico), non ho presente altri. Forse sbaglio e non ho avuto ancora l'occasione di sentire Melli. Un discorso a parte merita Minotti, che fece il commentatore sulla Gazzetta per vari anni. Ha sempre mostrato intelligenza e personalità. E il ruolo che ora occupa nel Parma lo sta dimostrando. Quindi un grande apprezzamento da parte mia a Lucarelli, al quale avrei potuto far i miei complimenti personalmente, in un'occasione inoculi ci siamo trovati a fianco, alcune settimane orsono. Pur avendolo riconosciuto ho ritenuto opportuno non violare la sua sacrosanta libertà di essere lasciato in pace. Lo faccio ora: è una persona di grande spessore, gliene va dato atto e merita il nostro rispetto e la nostra ammirazione. Poi possiamo contestualizzare e pensare che è calcio, nient'altro che calcio; ma riflettiamo quanto avremmo necessità, noi italiani, di persone con lo stesso spessore ed umiltà in ambiti più importanti della nostra Società: allora dovremmo tutti insieme, noi parmigiani, tifosi e no, urlare a squarciagola la nostra gioia per avere Alessandro Lucarelli tra coloro che onorano i colori della nostra città e guidano la nostra riscossa, forse non solo calcistica...

    Rispondi

    • Fabio

      22 Gennaio @ 10.09

      che poi sia competente non c'è alcun dubbio

      Rispondi

    • Fabio

      22 Gennaio @ 10.09

      vero però da "rosso" i soldi di Silvio se li mette in saccoccia volentieri poi fa queste interviste e dice che guadagna 50 volte in meno...a me sa di un po' ipocrisia, tutto qui

      Rispondi

  • Fabio

    21 Gennaio @ 14.33

    sì, però vai ad arrotondare facendo l'opinionista a Mediaset(li il sistema non c'entra?). dai su bel gesto rimanere (a fine carriera dove volevi andare?) però esci dalla parte del paladino dei deboli contro il sistema (quel sistema ti ha reso ricco ed è così da sempre), del calciatore proletario (moda anni 70) avessi avuto ancora 5/6 anni di carriera di livello giustamente cambiavi aria anche tu.

    Rispondi

    • 21 Gennaio @ 16.04

      REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.it - Non credo che Lucarelli abbia bisogno di un...difensore. Ma forse un ingaggio in serie B o serie A, anche più vantaggioso, lo trovava, e forse non solo per quest'anno

      Rispondi

      • Fabio

        21 Gennaio @ 16.15

        che però fa il commentatore a mediaset (non credo gratis) che è uno dei pilastri del sistema che lui (ora) condanna è un dato di fatto

        Rispondi

        • 21 Gennaio @ 16.34

          REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.it - L'unico modo di non avere a che fare con il sistema sarebbe quello di uscire dal calcio. E forse lo stesso discorso si potrebbe applicare a tante delle nostre attività

          Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

bologna

L'addio dei "suoi" artisti a Bibi Ballandi Foto

Va in vacanza, amici di Fb bisbocciano e rubano in casa, presi

varese

Gli amici vedono da Fb che è in vacanza e bisbocciano e rubano a casa sua

2commenti

Dadaumpa: le serate Dadacita

FESTE PGN

Dadaumpa: le serate Dadacita Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

Scuola

Troppi studenti maleducati: aumentano le insufficienze in condotta

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

Teatro

Il «Procacciatore» Gene Gnocchi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

Colorno

Treno bloccato per un principio d'incendio

salso

Pusher arrestato con un etto di coca purissima

PERSONAGGIO

Francesca Zanetti ambasciatrice di parmigianità

Serie B

Parma umiliato ad Empoli 4-0 crolla all'8° posto. D'Aversa resta Risultati e classifica

D'Aversa: "Tutto gira storto. Dobbiamo stare zitti e lavorare" (Video)Grossi: "Parma disastroso" (Guarda il videocommento)

17commenti

gazzareporter

Polizia in via Cavour: nel mirino le baby gang Foto

4commenti

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

7commenti

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

incidente

Ciclista cade in una curva a Mulazzano: è grave

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

di Claudio Rinaldi

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Insulti alla fidanzata di Harry, si dimette il leader dell'Ukip

femminicidio

Uccise la bandante e gettò il cadavere nel Po, arrestato

SPORT

Serie A

Il Genoa batte l'Inter che viene sorpassata dalla Roma

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

piazza garibaldi

One Billion Rising: Flash Mob per i diritti delle Donne

il disco

50 anni di 2001: la musica secondo Kubrick

MOTORI

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto