PGN primo piano

E scoppia la guerra del logo. Bricoli: "Il marchio è mio"

E scoppia la guerra del logo. Bricoli: "Il marchio è mio"
0

Rabbia e Arena: se la discoteca di Tizzano, capace di richiamare giovani da tutta la provincia, ha aperto i battenti sabato sera dopo che l’inaugurazione era slittata per più di un mese, ora scoppia anche la guerra del logo. L’Arena dei Pini resta al centro delle polemiche: e finite le parole, adesso a parlare sono le diffide. Quelle che Alessandro Bricoli - che fino all’anno scorso ha gestito la struttura per conto della Pro Loco - ha chiesto al suo avvocato Francesco Groppi di inviare a Umberto Segalini, che, vincendo l’asta indetta dalla procedura fallimentare, è diventato il locatore dell’immobile discoteca, e a Parma experience events management, il gruppo di pubbliche relazioni di cui Segalini si avvale per guidare l’Arena. L'accusa messa, nero su bianco, sul tavolo? «Concorrenza sleale e contraffazione di segni distintivi».
La nuova gestione userebbe segni distintivi praticamente uguali a quelli impiegati e registrati da Bricoli: «Il nome è lo stesso, ed anche il biglietto con cui viene pubblicizzato il locale - chiarisce il legale - è pressoché identico a quello utilizzato dal mio cliente». Fino a prova contraria tuttavia il distintivo Arena dei Pini appartiene a Bricoli: «E' un marchio di fatto fin dalla registrazione del dominio arenadeipini.it, avvenuta nel 2000. Non solo: Arena dei Pini è un marchio registrato all’Uibm, nonché il nome della ditta individuale di Bricoli, che si occupa dell’organizzazione e della gestione di eventi e di consulenza nel campo dello spettacolo e dello sport. E’ un nome commerciale, non può essere utilizzato da altri, tantomeno per la prestazione di servizi analoghi, nei medesimi locali già teatro dell’attività di Bricoli. E il diritto di sfruttamento di quel nome appartiene solo a lui. Non è che per il solo fatto che si sia impiegato il nome Arena dei Pini già in passato è possibile per chicchessia usarlo ancora di fronte a valide privative altrui. Non ci sono in questo caso i presupposti per concorrenti diritti cosiddetti di preuso». Poi c'è anche la questione del sito: quello di Bricoli è arenadeipini.it, Parma experience events management ne ha registrato uno identico ma che finisce con .com. «Riteniamo - dicono Groppi e Bricoli - che la registrazione di un simile dominio non sia legittima e configuri anche un’ipotesi di concorrenza sleale. Vogliamo che la smettano di diffondere messaggi quali "nulla è cambiato", evidentemente fuorvianti per la clientela, col chiaro intento di appropriarsi di un avviamento commerciale tanto faticosamente costruito in svariati anni di lavoro». Ma Segalini respinge al mittente tutte le accuse: «Quel posto si è sempre chiamato Arena dei Pini, già da prima che io gestissi la discoteca negli anni '80: il nome non l’ha certo inventato Bricoli, non si può appropriare del marchio. Anche nel bando dell’asta il locale viene indicato come Arena dei Pini e così nel contratto. Ora se la vedranno gli avvocati, ma io sono tranquillo: la situazione è davvero lampante».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Salsomaggiore

Greta Ampollini, 13enne promessa del karate Video

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

ROGO

Fidenza, scoppia un incendio:

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti