15°

PGN primo piano

L'hip-hop li ha fatti ballare insieme

L'hip-hop li ha fatti ballare insieme
0

 Non è la prima volta che il Gruppo Scuola organizza scambi culturali con altre associazioni giovanili europee: «Lo facciamo da almeno 10 anni – spiega Stefano Manici – e si sono creati ottimi rapporti; siamo stati a Berlino, Bordeaux, Oporto, Barcellona e ora sono venuti loro a Parma. Abbiamo anche in progetto, a breve, di organizzare gli stessi scambi con i Paesi dell’area del mediterraneo. Certo serve una buona organizzazione, prima di ogni viaggio ci confrontiamo con gli altri educatori per studiare tutti i dettagli, ma sono esperienze che vale la pena vivere».

Un soggiorno all’insegna dello sport, del divertimento, delle nuove amicizia; ma anche delle riflessioni, degli approfondimenti, della cultura.
La settimana dei 42 ragazzi che stanno partecipando al progetto «Let's build Europe» è davvero ricca di attività. Nei giorni scorsi hanno approfondito il tema delle diversità e delle uguaglianze che notano tra di loro.
«Prima di tutto osservano il modo differente che hanno di vestire, di mangiare, la lingua – spiega Stefano Manici –, ma poi si scoprono uguali quando raccontano come trascorrono il loro tempo libero, i desideri per il futuro. Li accomuna lo sport, ma più di tutto la musica; l’altra sera abbiamo organizzato una serata hip hop, in cui hanno potuto ballare e cantare tutti insieme».
Per tutti loro, una volta tornati a casa, questa sarà comunque una settimana da ricordare.
John, di Liverpool, tornando a casa si ricorderà il bel tempo, «anche se fa un po’ caldo - confessa - ma anche l’esperienza di confrontarci sulle nostre diversità». Per Malin, svedese, è un’esperienza «molto divertente. Non sapevo cosa avrei trovato e sono rimasta piacevolmente sorpresa. Mi è piaciuta molto anche la gita a Pisa e in Versilia». 
«La prima cosa che ho pensato quando sono arrivata – racconta Lina, anche lei di Liverpool e apprezzata da tutto il gruppo per le sue grandi doti canore – è stata “Wow, sono in Italia”; qui avete un senso della comunità e dello stare insieme davvero straordinari. Anche la piscina è stata una sorpresa: a differenza nostra vi divertite un sacco nell’acqua». Anche Kimberly, francese, è rimasta molto impressionata: «Per me è in assoluto il primo viaggio all’estero e non mi sembrava vero di poter vedere l’Italia». Chi invece l’Italia, e anche Parma, la conosce bene è Andrea, uno dei dodici ragazzi parmigiani che frequentano il centro Giovani Montanara, gestito dal Gruppo Scuola e che hanno preso parte al progetto: «Il momento più divertente è stata la gita al Lago Santo, anche se ho perso una scommessa e sono dovuto scendere scalzo – racconta -. Questa esperienza mi è servita a migliorare il mio inglese; ho conosciuto tante persone nuove, una in particolare: Emma, la più carina di tutte». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

1commento

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

1commento

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

2commenti

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

9commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

1commento

usa

Aereo Cessna si schianta sulle case: tre vittime

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia