11°

29°

PGN primo piano

"Stop alle minorenni che si rifanno il seno"

"Stop alle minorenni che si rifanno il seno"
0

 

Siete d'accordo con la linea ministeriale? Secondo voi è giusto rifarsi il seno da giovanissime?

 

«Mamma, papà, mi regalate un seno nuovo?». È questa una delle richieste più frequenti che molti genitori si sentono rivolgere dalle loro figlie minorenni. Richiesta che spesso diventa un desiderio esaudito, con rischi e controindicazioni per la salute. Una situazione da 'far west’ contro cui il ministero del Welfare ha deciso di porre rimedio con un giro di vite. L’ipotesi allo studio del sottosegretario Francesca Martini, d’accordo con chirurghi estetici e società scientifiche, è di vietare gli interventi al seno sulle minoreni, a meno di ragioni mediche. La medicina estetica è sempre più richiesta a tutte le età: una donna su tre è insoddisfatta del suo aspetto fisico, come ha evidenziato un’indagine di Swg su 500 donne tra i 16 e 45 anni.

STOP RITOCCHI SENO A MINORI: Il 36% delle minorenni non si piace, e di queste il 17% proprio non sopporta il suo seno. Il 14% tra i 16 e 17 anni se lo farebbe rifare. Di fronte a questo scenario Francesca Martini è chiara. «Stiamo pensando, insieme alle società scientifiche e ai chirurghi plastici di produrre delle linee guida in cui si vieti l’impianto di protesi mammarie alle ragazze sotto i 18 anni». Oltre allo stop alle under 18, Martini ha annunciato entro breve l’istituzione di un registro nazionale su base regionale delle protesi mammarie impiantate, e una banca dati nazionale per avere un quadro del fenomeno.

UNA DONNA SU 3 NON SI PIACE: Si cerca sempre di migliorarsi, ma non basta mai. Anche se il 65% delle donne dichiara di piacersi fisicamente, più di una su 3, senza distinzioni di età, ammette di essere scontenta del proprio aspetto fisico. Un’insoddisfazione che supera il 50% tra quante non lavorano e in particolare tra le casalinghe (56%). Che si tratti di chirurgia del seno o di trattamenti riempitivi, la propensione a passare ai fatti e ritoccarsi è però più accentuata tra le donne con un livello di autostima più elevato e cresce con l'avanzare dell’età. Si va, nel caso del seno, dal 14% delle ragazze di 16-17 anni a quasi il 40% delle over 35.

PANCIA E FIANCHI IN CIMA A DIFETTI DA CORREGGERE: Anche se un seno poco abbondante è spesso fonte di vergogna per molte donne, a indurre una scarsa accettazione di sè sono pancia e fianchi troppo pingui (71%), gambe poco modellate (29%), seno (18%), capelli (15%), pelle (12%) e viso (11%). Tuttavia il 49% delle intervistate ammette che un seno prosperoso aumenta l'autostima migliorando la percezione di sè, e il 33% si sottoporrebbe ad un intervento di chirurgia estetica per rimodellarlo. Circa i trattamenti di ringiovanimento del volto, oltre il 40% considera la pelle fondamentale per la bellezza di una donna, e per combattere i segni del tempo il 34% potrebbe decidere di ricorrere a filler o iniezioni di botulino.

SOLO 25% INFORMATO SU RISCHI INTERVENTI: Nonostante se ne parli parecchio, c'è molta disinformazione sugli interventi di chirurgia estetica. Solo una donna su quattro che si sottoporrebbe ad intervento di questo tipo infatti ne conosce tutti gli aspetti. Il 60% ammette di non avere sufficienti conoscenze sugli impianti di protesi mammaria, e il 76%, in particolare le giovanissime, si ritiene poco per niente informata sugli interventi di ringiovanimento del viso.

YESPICA: "LE MIE PROTESI SONO DIVENTATE TRIANGOLARI" - Aida Yespica, la showgirl che si è rifatta il seno a diciannove anni, avverte: " Il seno ho dovuto ritoccarlo due volte, perché dopo la prima operazione le protesi da tonde erano diventate triangolari, quindi sono dovuta tornare dal chirurgo estetico. E proprio per questo sono d'accordo con l'idea di istituire un registro delle protesi, almeno sai cosa ti hanno messo", ha detto intervistata da corriere. it. E continua: "Se mia figlia mi chiedesse un ritocco al seno a 15 anni, mi farei una gran risata e le direi: 'Che te ne fai? Sei ancora piccola, cresci e ne riparliamo'.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè Video

incredibile

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

Elezioni 2017

Parlamentare M5S derubato: agorà su sicurezza e immigrazione con Ghirarduzzi

A Vittorio Ferraresi sono stati rubati i documenti prima di partire per Parma

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

1commento

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

3commenti

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

palermo

Bimbo di un anno muore soffocato da un'oliva

FERRARA

L'agente ferito da Igor racconta e si commuove: "Mi sono finto morto"

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima