PGN primo piano

Tutte in tuta come Simona e le altre...

Tutte in tuta come Simona e le altre...
Ricevi gratis le news
0

L' indumento che, questa primavera-estate, non può mancare nel guardoroba delle parmigiane è la tuta.
Protagonista, nei prossimi mesi, per le strade della città, è un must che tutte vorranno indossare. Di giorno e di notte.
Abbinata a sandali «gioiello» infradito o alla schiava, stivali, decoltè o scarpe da ginnastica. Elegante: in ciniglia, seta o viscosa; sportiva: in cotone o in acetato. In versione total look, intera o spezzata.
Dai colori vivaci: fucsia, verde, rosa ai classici bianco, grigio e nero. La tuta si adatta, così, a tutte le situazioni della vita quotidiana, uscendo dall’idea di indossarla solo in palestra o in casa.
 Grazie al tocco glamour che gli stilisti le hanno proposto, rivisitando il suo abbigliamento da comodo e sportivo ad elegante e urban street. A Milano, Forte dei Marmi, Milano Marittima e le altre «capitali» si può già notare la moda dilagante.
Anche Parma sta accogliendo la nuova tendenza ed ecco cosa possiamo trovare girando per alcuni negozi del centro città.
BONGO’S di Cosetta Corradi in B.go Giacomo Tommasini si affida alle marche «Only» e «Anonymato».
«Con queste marche stiamo proponendo ai clienti le tute sia in versione total look o spezzato. Sono sportive, di cotone, molto comode. Adatte in particolare per girare sulle nuove biciclette Anonymato - spiega  Cosetta -. Abbiamo tute con pantaloni corti o lunghi, felpe, polo, magliette, top, borse… che possono venire abbinate con ai piedi gli Hector o le scarpette da ginnastica. I colori sono: bianco, nero, giallo, verde, rosa, viola, lilla e blu».
GUSTAVIA in piazzale Cesare Battisti. «Le tute che noi proponiamo sono degli stilisti Golden Goose e Disquared - dicono i responsabili -. I tessuti sono di cotone o ciniglia. I colori possono essere verde, grigio, viola, blu chiaro e scuro… Non solo un total look: per esempio le tute di Golden Goose vengono abbinate a camicette.
Per le calzatura la tuta di Disquared sta molto bene con le scarpe dal tacco alto; mentre per Golden Goose vengono proposti le scarpe dello stesso stilista, che sono un rifacimento delle All stars e in generale indianini o i sandali K.Jacques St.Tropez».
LOLA MAY in B.go Giacomo Tommasini di Patrizia Assandri. «Le tute che proponiamo sono, prevalentemente intere, in stile etnico- urbano: Adele Fado con modelli molto femminili  e molto colorati ai quali si possono abbinare stivali o zeppe. La Hoss- Introphia, sempre tute intere, che ricordano nel suo taglio gli anni ’70. Ma anche Miss Bikini con uno stile floreale new hippy, spezzati in jearsy con stampe stile Pucci come negli anni ‘80».
Patrizia dice che «queste tute si possono definire fashion street. Ma non mancano, le tute, sempre intere, più sportive dei marchi Transit che ha proposto diverse lunghezze di gamba o il 077».
MARISA CASTALDINI in via Repubblica. «Abbiamo scelto di seguire il trend della tuta con il marchio Moncler - spiega una delle due titolari Patrizia Punghellini -. Moncler ha puntato su due generi: acetato o in ciniglia. L’acetato è il trend giovanile street wear da portare sia come completo ma anche spezzato. I pantaloni vengono visti, così, come un sostituto ai jeans. I colori che abbiamo sono rosa, lilla e blu».
Patrizia continua illustrandoci che «L’altra versione, quella in ciniglia, ricalca un look più raffinato per una donna che vuole essere ben vestita e allo stesso tempo comoda. I colori per la ciniglia sono: verde acqua, glicine e nero».
MOLLY in borgo San Vitale. «Abbiamo le tute della see by Chloè e la linea dell’ Adidas Jamamoto - spiega Stefania Sedda -. Sono spesso proposte in spezzato. I pantaloni, anche dal taglio elegante, hanno il bastonetto e sono morbide nell’ indossarle. Si aggiungono magliettine, canotte o giacchini tecnici. Per le scarpe li abbiniamo a zeppe Kork-Ease molto colorate, indianini o i sandali bassi a infradito o alla schiava Mystique».
 Stefania continua così: «La linea Jamamoto è più sportiva e propone short con felpa smaniata e cappuccio dai colori: grigio, nero e bianco».
MONTACCHINI  in via Cavour. La signora Rosy Montacchini ci mostra i vari tipi di tuta. «In una zona teniamo le tute della Simona Ventura Star chic di ciniglia leggera tutte abbellite e decorate da swarosky e perle. Possono essere indossate sia con un sandalo importante, per una versione elegante, che con una scarpetta da ginnastica, per un'immagine più sportiva. Sono pezzi unici, già completi; i colori sono: sabbia, fucsia, viola, arancione… L’ altra marca è quella della Pirelli, un taglio classico del pantalone, più sportiva ma sempre molto raffinata».
Ci spostiamo così nel reparto jeanseria dove «Abbiamo Polo Jeans e Diesel che ci propongono un abbigliamento più sportivo sul quale si riesce di più a giocare con gli abbinamenti».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

In manette la banda delle spaccate: 2 giovani arrestati dai carabinieri

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

7commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

INSERTO

Speciale Sposi: guida al giorno del «sì»

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Conto da 1.100 euro: i turisti giapponesi denunciano alla Finanza

MILANO

Tassista abusivo violenta due giovani passeggere

SPORT

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

SOCIETA'

GIOCATTOLI

I mitici mattoncini Lego compiono 60 anni Video

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova