10°

22°

PGN primo piano

Quest'estate? Quasi quasi lavoro

Quest'estate? Quasi quasi lavoro
Ricevi gratis le news
0

Pietro Razzini

Un’estate da godere, da vivere in pienezza nei suoi affascinanti momenti fatti di aperitivi con gli amici, di viaggi lontano dall’arsura cittadina e dalle monotonie casalinghe.
Un’estate anti-stress per molti ma non per tutti. Chi per necessità, chi perché «liberamente costretto», chi per incapacità di rimanere senza far nulla anche dopo aver riposto i libri di scuola (o quelli universitari) nel cassetto: la realtà dei fatti è che sempre più giovani cercano un’occupazione temporanea nei mesi più caldi dell’anno.
Le possibilità non mancano, le occasioni, spesso, sono dietro l’uscio di casa e neppure ce ne si rende conto. Certo, non tutti cercano qualcosa di tremendamente vicino al proprio habitat naturale: la voglia di sfuggire alle abitudini può sicuramente coincidere col desiderio di ottenere qualche soldino utile per dare aria a un portafoglio sempre in cerca di una ventata fresca che profuma di euro.
E' L'ORA «X»
Siamo quasi a metà giugno e sicuramente non è il momento migliore per contrattare stipendi o per cercare vere e proprie occasioni, magari all’estero: sarebbe stato utile mettersi in azione un po' prima, intorno alla fine di aprile. Le opportunità, comunque, non mancano: basta passeggiare per le vie della città, allungare lo sguardo oltre il proprio naso, usare un briciolo di attenzione in più rispetto alla classica andatura pensierosa, per accorgersi dei tanti biglietti esposti all’esterno dei locali e dei negozi.
INFORMAGIOVANI
In caso di mancanza di tempo (e di voglia, ma in questo caso si comincia con il piede sbagliato), la soluzione ideale potrebbe essere quella di rivolgersi a InformaGiovani, un servizio predisposto dall’Assessorato al benessere e alla creatività giovanile del Comune della nostra città.
 La sede fisica è in via Melloni 1/b, l’apertura è fissata dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19 il lunedì, martedì, venerdì e sabato. Il mercoledì solo mezza giornata. Il giovedì, orario continuato.
InformaGiovani è la risposta a tutti i ragazzi volenterosi che desiderano occupare il proprio periodo estivo in modo redditizio: tante offerte sono evidenziate sulle diverse bacheche dislocate nell’open space di via Melloni, intelligentemente divise tra lavoro su iniziativa di aziende e proposte provenienti da privati.
TUTTI A «CACCIA»
Rispetto agli ultimi anni le richieste non sono sicuramente in calo: ragazzi delle scuole superiori (dai 16 anni in su) ma anche tanti universitari (soprattutto parmigiani perché i fuori sede, spesso, riescono a trovare lavoro dove sono nati e cresciuti).
Una piccola fetta del mercato estivo è occupata anche da coloro che, nonostante siano ormai adulti, faticano a trovare un lavoro stabile e sono costretti a rifugiarsi in attività stagionali.
Guardando, anche solo sommariamente, le offerte in bacheca, ci si rende conto immediatamente di un fatto: ce n'è per tutti i gusti. Tornitore, estetista, parrucchiere, promoter, addetta alla reception: sono solo alcune delle diverse possibilità che hanno i giovani per guadagnare qualche euro approfittando del tempo libero a disposizione.
LA «PAGA»
Già, la questione paga: logicamente si tratta di un argomento da trattare in maniera personale con il datore di lavoro. L’errore che molti ragazzi commettono frequentemente è proprio quello di preoccuparsi maggiormente del compenso che della tipologia di occupazione che si andrà ad affrontare.
LE MAGGIORI RICHIESTE
«Giovani motivati e dinamici»: spesso è una delle poche condizioni richieste da aziende e privati alla ricerca di lavoratori stagionali. Non servono lunghi curriculum o esperienze di alto livello: la buona volontà viene sempre (o quasi) premiata.
Da che settori, tuttavia, arrivano le maggiori richieste? Sicuramente la figura dell’educatore nei centri estivi ha una posizione predominante in questo periodo dell’anno.
La richiesta delle piscine è tanto ovvia quanto ricercata. Le gelaterie, le pizzerie con consegna a domicilio sono, comunque, sul podio. I bar e i pub inseriti in movide o feste di quartiere, le società di telefonia e le agenzie immobiliari seguono a ruota.
 Estenuante ma sicuramente redditizie le campagne del pomodoro e le vendemmie (queste ultime da agosto a settembre). Infine il lavoro fuori sede, all’estero o in altre località italiane (esclusivamente per maggiorenni): anche in questo caso InformaGiovani può venire in aiuto offrendo diverse opportunità in base alle esigenze e alle disponibilità di chi, anche quando ci si potrebbe riposare, cerca di far fruttare la propria energia e la propria voglia di crescere.


 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

LAVORO

55 nuove offerte

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

5commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

9commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

1commento

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»