-1°

PGN primo piano

Alcol: il 17% degli intossicati al Pronto soccorso ha meno di 14 anni

0

Sempre più alcol gira tra i giovanissimi e sempre meno sono le differenze nel consumo tra ragazzi e ragazze. Circa il 17% dei ragazzi che si rivolgono al pronto soccorso a seguito di una intossicazione da alcol ha meno di 14 anni. Le ragazze, con una media di sei bicchieri a sera, bevono più dei ragazzi, e la tendenza resta almeno fino a 24 anni, quando i maschi diventano i principali consumatori.
Sono i dati emersi dagli ultimi studi condotti sulle dipendenze. A parlarne è stato Emanuele Scafato, epidemiologo dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss), commentando la nuove norme presentate oggi dal sindaco di Roma, Gianni Alemanno, sulla 'movidà notturna nella capitale.

 IL CONSUMO ACUTO: sempre più minorenni si avvicinano all’alcol durante l’adolescenza e la pre-adolescenza. In Italia, il Paese con la media più bassa, si comincia a bere intorno a 11 anni. Circa un milione e 500mila ragazzi nella fascia di età 11-24 anni sono considerati consumatori a rischio, di questi, la metà ha meno di 18 anni. «Il nostro organismo – ha dichiarato Scafato – matura la capacità di metabolizzare l’alcol solo intorno ai 20 anni. Per la fascia di età compresa tra 17-21 anni, dunque, è assolutamente sconsigliato superare la quantità di un bicchiere al giorno. Nelle ragazze la capacità di metabolizzare l’alcol è ancora più ridotta.-

LA DIPENDENZA: in crescita sarebbe anche la tendenza ad abusare di alcol in modo cronico. In Italia, per la prima volta, sono stati registrati alcoldipendenti con 19 anni, l’1,5%, mentre il 10% degli alcoldipendenti ha tra 19 e 29 anni. «Un alcoldipendente – ha spiegato Scafato – ha avuto una storia di consumo regolare di alcol per almeno 10 anni». Dai dati raccolti dall’Iss emerge che dal 1997 al 2007 il numero di alcoldipendenti che si sono rivolti ai centri specializzati per la dissuefazione è passato da 19mila a 61mila. «L'alcoldipendenza – ha precisato l’epidemiologo dell’Iss – è un fenomeno difficile da far emergere perchè molti consumatori abituali tendono a nascondersi». Il motivo principale di questa situazione sarebbe dovuto alla spesa enorme per pubblicizzare gli alcolici, pari a 169 milioni di euro, contro 1,5 milioni spesi in prevenzione. «secondo la Commissione europea – ha concluso Scafato – in Italia è aumentata, negli ultimi 10 anni, l'accessibilità alle bevande alcoliche che sono diventate più economiche e convenienti soprattutto per i più giovani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

2commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

5commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

26commenti

anteprima

Come saranno utilizzati i vostri aiuti per i terremotati Video

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

4commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

1commento

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto