12°

PGN primo piano

Elfi, ladri e cavalieri: il reame incantato nei boschi di Pieve di Cusignano

Elfi, ladri e cavalieri: il reame incantato nei boschi di Pieve di Cusignano
Ricevi gratis le news
0

Annarita cacciamani
Sulle colline di Fidenza, a Pieve Cusignano, un paesino di circa 200 abitanti, si trova da ormai dieci anni un «Reame incantato».
Vi abitano cavalieri, elfi, ladri, uomini lupo, uomini gatto, uomini drago, nani, troll, orchi e tante altre creature...
Questa sorta di tolkeniana Terra di mezzo ha come sua sede naturale un rigoglioso bosco situato all’interno dell’area naturalistica Parola Morta. Ma come è nato questo particolare Reame? Chi lo «governa»?

Elfi e orchi sono gestiti dall’associazione nazionale di gioco di ruolo dal vivo «Seconda Fondazione», attiva dal 2000, che conta un numero sempre maggiore di iscritti. Il presidente del gruppo è Stefano Tedeschi. Le vicende del «Reame incantato», quindi, continuano ininterrottamente da quasi un decennio. I personaggi da allora sono diventati grandi ed aumentati di numero con il risultato che la storia è sempre più intricata ed avvincente. Ma non c'è una trama prestabilita dai master e che i giocatori devono rispettare. Ognuno può liberare la propria fantasia e gestire il proprio personaggio come meglio crede. Questo è un aspetto sicuramente apprezzato dagli appassionati di fantasy e di gioco di ruolo dal vivo dato che, in occasione dei raduni, arrivano persone da tutta Italia che si trattengono nel bosco per diversi giorni. Il gioco è poi aperto a chiunque volesse provare a partecipare o soltanto andare a vedere. La storia, infatti, viene portata avanti in raduni che coprono diversi giorni, a volte anche una settimana. E in questi periodi Pieve Cusignano, da piccola frazione, si trasforma veramente in un Reame incantato.

 Insomma, è la capitale di questo regno. Lo spazio di gioco, uno dei pochi in Italia, posto all’interno del bosco, infatti, è sede fissa di ogni evento, tanti nel corso dell’anno. Ogni volta viene creato uno scenario diverso, cercando di ricreare accampamenti e campi di battaglia con i mezzi che si hanno a disposizione. Così ogni diversa fazione in gioco ha a disposizione un’area in cui, oltre a decidere la tattiche del gioco, i giocatori possono mangiare e riposarsi. La scenografia è, poi, caratterizzata da un «dungeon», un grosso labirinto costruito sempre in maniera differente. In questo contesto i giocatori sviluppano la cronaca. Ogni partecipante ha un proprio personaggio, un proprio alter-ego che vive in queste occasioni. Dietro c'è una grande passione a cui si dedicano tempo ed energie, grazie alla quale si realizzano bellissimi e complicati costumi e ci si trucca in modo da rendere il tutto quanto più verosimile si riesca. I prossimi appuntamenti con Seconda Fondazione e il Reame incantato saranno da martedì 21 a domenica 26 con la «Festa dell’incoronazione 2009» e dal 11 al 13 settembre con «Pentaroccia». Info: www.secondafondazione.it.

 

 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260