PGN primo piano

Elfi, ladri e cavalieri: il reame incantato nei boschi di Pieve di Cusignano

Elfi, ladri e cavalieri: il reame incantato nei boschi di Pieve di Cusignano
0

Annarita cacciamani
Sulle colline di Fidenza, a Pieve Cusignano, un paesino di circa 200 abitanti, si trova da ormai dieci anni un «Reame incantato».
Vi abitano cavalieri, elfi, ladri, uomini lupo, uomini gatto, uomini drago, nani, troll, orchi e tante altre creature...
Questa sorta di tolkeniana Terra di mezzo ha come sua sede naturale un rigoglioso bosco situato all’interno dell’area naturalistica Parola Morta. Ma come è nato questo particolare Reame? Chi lo «governa»?

Elfi e orchi sono gestiti dall’associazione nazionale di gioco di ruolo dal vivo «Seconda Fondazione», attiva dal 2000, che conta un numero sempre maggiore di iscritti. Il presidente del gruppo è Stefano Tedeschi. Le vicende del «Reame incantato», quindi, continuano ininterrottamente da quasi un decennio. I personaggi da allora sono diventati grandi ed aumentati di numero con il risultato che la storia è sempre più intricata ed avvincente. Ma non c'è una trama prestabilita dai master e che i giocatori devono rispettare. Ognuno può liberare la propria fantasia e gestire il proprio personaggio come meglio crede. Questo è un aspetto sicuramente apprezzato dagli appassionati di fantasy e di gioco di ruolo dal vivo dato che, in occasione dei raduni, arrivano persone da tutta Italia che si trattengono nel bosco per diversi giorni. Il gioco è poi aperto a chiunque volesse provare a partecipare o soltanto andare a vedere. La storia, infatti, viene portata avanti in raduni che coprono diversi giorni, a volte anche una settimana. E in questi periodi Pieve Cusignano, da piccola frazione, si trasforma veramente in un Reame incantato.

 Insomma, è la capitale di questo regno. Lo spazio di gioco, uno dei pochi in Italia, posto all’interno del bosco, infatti, è sede fissa di ogni evento, tanti nel corso dell’anno. Ogni volta viene creato uno scenario diverso, cercando di ricreare accampamenti e campi di battaglia con i mezzi che si hanno a disposizione. Così ogni diversa fazione in gioco ha a disposizione un’area in cui, oltre a decidere la tattiche del gioco, i giocatori possono mangiare e riposarsi. La scenografia è, poi, caratterizzata da un «dungeon», un grosso labirinto costruito sempre in maniera differente. In questo contesto i giocatori sviluppano la cronaca. Ogni partecipante ha un proprio personaggio, un proprio alter-ego che vive in queste occasioni. Dietro c'è una grande passione a cui si dedicano tempo ed energie, grazie alla quale si realizzano bellissimi e complicati costumi e ci si trucca in modo da rendere il tutto quanto più verosimile si riesca. I prossimi appuntamenti con Seconda Fondazione e il Reame incantato saranno da martedì 21 a domenica 26 con la «Festa dell’incoronazione 2009» e dal 11 al 13 settembre con «Pentaroccia». Info: www.secondafondazione.it.

 

 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti