-4°

PGN primo piano

Cinquanta ragazzi senza frontiere: l'Europa in campo

Cinquanta ragazzi senza frontiere: l'Europa in campo
0

 di Laura Ugolotti

 Aria d’Europa, ieri, all’Ex Federale. Sui campi del centro giovanile si sono ritrovati, per un pomeriggio all’insegna dello sport, circa cinquanta ragazzi: italiani, francesi, inglesi e svedesi.
Sono i partecipanti al progetto «Let's build Europe: diversity and tollerance», organizzato dalla cooperativa sociale Gruppo Scuola, in collaborazione con il Comune di Parma e finanziato dall’Agenzia nazionale per i Giovani attraverso il programma della Comunità europea «Giovani in azione».
Quella di ieri è solo una delle tante attività, sportive, culturali, educative, in cui i ragazzi, arrivati a Parma lo scorso 2 agosto, sono stati coinvolti. «E’ un progetto di scambio internazionale – ha spiegato l’assessore alle Politiche giovanili Lorenzo Lasagna – che ha lo scopo di permettere ai ragazzi di costruire la propria identità europea attraverso il confronto con coetanei di diversi Paesi. La nostra generazione – ha aggiunto – è quella che ha visto nascere la Comunità europea; a loro toccherà farla crescere, come cittadini, e per fare questo imparare a riconoscere, rispettare e valorizzare le diversità è un passaggio fondamentale». I ragazzi hanno dai 13 ai 25 anni; dodici sono parmigiani e altrettanti vengono da Liverpool, dieci da Bollnas in Svezia e dieci dalla città francese di Blanquefort; ci sono cattolici, musulmani, studenti e lavoratori.
«In realtà tutte queste differenze non sono affatto un problema – spiega Stefano Manici, educatore della cooperativa Gruppo Scuola –; forse il primo giorno, ma basta il tempo di ambientarsi e le differenze scompaiono per lasciare spazio al dialogo». «Anzi – racconta Andrea, uno dei partecipanti – a volte è più semplice andare d’accordo con gli stranieri che con ragazzi che parlano la tua stessa lingua». Ieri tutti i partecipanti sono stati divisi in quattro gruppi misti, e nel pomeriggio si sono dati battaglia sui campi sportivi tra partite di calcetto, ping pong, flag football e beach volley; in campo, per qualche palleggio, anche l’assessore Lasagna, che prima di tornare agli impegni istituzionali non si è lasciato scappare l’occasione di «respirare» un po’ di Europa: «Questi scambi sono importanti – ha detto -; sono occasioni per conoscere lingue, Paesi, stili di vita diversi dai nostri, riuscendo, allo stesso tempo, a trovare valori comuni».
In questi giorni i ragazzi, che torneranno a casa domenica 9 agosto, sono stati ospitati dall’Ostello di Corniglio; hanno visitato Pisa, Marina di Massa, il Lago Santo, sono stati in piscina e sabato mattina visiteranno il centro storico di Parma.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

2commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

1commento

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta