PGN primo piano

I ragazzi dark: «A Parma non c'è spazio per noi»

I ragazzi dark: «A Parma non c'è spazio per noi»
Ricevi gratis le news
1

di Roberta Marcuccilli

Il loro stile li racconta. Vestono di nero, rifiutano la luce del giorno e ascoltano musica metal. Ricordano i vampiri. Sono creature della notte, sono dark. A Parma ce ne sono diversi: escono poco e fuori città. «Qui - dicono - non ci sentiamo a nostro agio. Spesso ci rinchiudiamo in casa». Mattia Sfolcini, uno di loro, è titolare dell’unico negozio parmigiano di abbigliamento dark: Shadowland, in via Padre Lino. Non un comune esercizio commerciale, ma un punto di incontro per tutti i seguaci della cultura gotica. «Capita spesso di ritrovarsi a suonare sul soppalco del mio locale - spiega -, tra noi c'è un’altissima percentuale di musicisti. Negli anni scorsi la scena dark di Parma era decisamente più vivace, oggi siamo costretti a spostarci. Mancano spazi per noi».

 Causa di una città troppo attenta alle apparenze, schiava delle mode. Incurante, per loro, dei giovani alternativi. «La forma è un’attitudine, noi proviamo ad andare oltre. Siamo menti curiose, ci piace scavare nelle cose. Conoscere il male per domarlo e contenerlo». La maggior parte di loro legge i poeti decadenti, da Baudelaire a Rimbaud. Li appassionano la fotografia, l’occultismo, la vampiristica. «Niente di satanico - aggiunge Mattia -, è un’associazione che non ci appartiene». Un pregiudizio infondato, spesso legato al loro modo di vestire, rigorosamente black. «L'essere dark - rimarca - non è semplicemente uno stile. È un modo di sentire e di sentirsi, un’istanza più interiore che esteriore. È una strada alternativa a quella seguita dai più, per differenziarci da una cultura in cui non ci rispecchiamo». Quella dell’immagine.

 E il suo è un bisogno che a Parma è avvertito da un numero consistente di persone, gente di tutte le età. Il negozio che gestisce è frequentato tanto da ragazzi quanto da adulti: capita di vendere lo stesso bracciale borchiato al dodicenne delle scuole medie e all’uomo di mezza età.  «Ho aperto quest’attività per rispondere a un bisogno forte e inascoltato - spiega Mattia -, Parma non ha mai prestato attenzione alle nostre esigenze». In effetti in giro si vedono poco, quando possono scappano via. Soprattutto nel Reggiano, dove ci sono diversi locali che organizzano serate a tema ed esibizioni di band metal.

 «Vorremmo che la nostra città affrontasse anche il discorso dei giovani alternativi - conclude -. Di centinaia di persone costrette ad andare nei centri limitrofi per trovare ambienti adatti a loro. E poi ci piacerebbe poter usufruire di qualche sala prove per suonare. Un posto di ritrovo qualunque in cui esprimere le nostre abilità».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • C.

    06 Dicembre @ 18.25

    I cosiddetti 'dark' non ascoltano musica metal bensì darkwave e altri derivati del post-punk. E poi basta far passare questi poveri disgraziati per degli emarginati sociali. Non li sono. La maggior parte svolgono una professione comune, hanno famiglia e non frequentano serate a tema. Essere dark non significa non saper stare al mondo e la società non è tenuta a comprendere il diverso. Senza contare che i veri 'dark' sono estremamente eleganti quindi non esiste proprio nessun motivo di discriminazione sociale. Le tamarraggini lasciamole pure ai metallari quindicenni. Detto ciò a Parma non c'è spazio nè per i 'dark' nè per nessun'altra corrente pseudo-alternativa, ma non abbiamo nessun diritto di lamentarci perchè quando qualcosa c'è viene totalmente ignorata per emigrare altrove a prescindere. C.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS