23°

32°

PGN primo piano

La carica dei teen ager tra sport e solidarietà

La carica dei teen ager tra sport e solidarietà
Ricevi gratis le news
0
Caterina Zanirato
Si è conclusa con una grande festa a suon di pizzata e giochi, la quarta edizione di «La bella estate», progetto che anche quest’anno ha saputo riunire circa 150 ragazzi di Parma, di età compresa tra i 15 e i 17 anni, che hanno frequentato i gli stage promossi e organizzati dai servizi per la scuola del Comune.
Tre le attività proposte. La prima è il Giocampus Barilla. Organizzato dal Cus Parma, ha visto la partecipazione di 114 ragazzi distribuiti in 5 turni, dall’8 giugno al 14 agosto. I giovani sono stati suddivisi nei gruppi di «animazione», «creatività», «giornalismo» e «arte»: hanno collaborato con gli animatori nel coinvolgimento dei bambini durante i giochi, hanno realizzato scenografie e costumi per le feste, hanno scritto gli articoli per il giornalino del Giocampus e ballato, cantato e recitato. Il secondo stage era «In giro con il Ludobus». Organizzato dal servizio scuole dell’infanzia, ha raccolto la partecipazione di 24 ragazzi tra luglio e agosto. Nello stage i giovani sono entrati a far parte dell’equipe degli animatori, organizzando e promuovendo le attività per i bambini, nelle piazze e nei parchi cittadini. Infine, 5 ragazzi hanno partecipato allo stage «MueOPERgioco», i primi di luglio. 
Dopo aver conosciuto il museo e la Casa del suono, i giovani hanno costruito un percorso didattico rivolto ai bambini dai 6 ai 13 anni, coinvolgendoli in una caccia al tesoro studiata per avvicinarli alla cultura musicale.
«Abbiamo ottenuto un risultato importante anche quest’anno - ha commentato il vicesindaco, Paolo Buzzi, durante la festa di chiusura -. Siamo partiti con 70 adesioni, ora sono 150: questi dati ci incoraggiano a programmare iniziative simili per i prossimi anni». 
Con lui Matteo De Sensi, presidente del Cus Parma: «Gli stage hanno offerto ai giovani la possibilità di collaborare con grandi e bambini, conoscendo il mondo dello sport e della solidarietà. Ed è bello vedere che la loro risposta è stata massiccia». Soddisfatto anche Elio Volta, responsabile di Giocampus: «Si è chiuso un altro anno meraviglioso. In genere i giovani vengono sempre descritti in modo negativo, parlando di fatti di cronaca e incidenti. Invece oggi possiamo vedere una gioventù positiva, chi ha partecipato a questo progetto ha svolto un ottimo lavoro, e gli fa onore». Presenti alla festa finale anche Federica Biancheri, della casa della Musica, e Sandra Rovacchi, responsabile del Ludobus per la cooperativa Terra dei colori: «I ragazzi si sono veramente impegnati, portando a termine le loro responsabilità - spiega Rovacchi -. Restavano con noi anche dopo l’orario previsto, per il semplice gusto di darci una mano. Ci hanno dato molto».
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

SERIE A

Higuain, Dybala, Mandzukic: la Juve travolge il Cagliari

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti