PGN primo piano

Vorrei vedere una bellezza che mi travolga

Ricevi gratis le news
0
Miss... scusate... Mi... sorprendo, ma con una punta di curiosità un pelo «bastarda», di quanto sia, come  Voi, in spasmodica attesa di verificare cosa avrà voluto dire quella gran Signora a nome Milly Carlucci quando, anticipando le serate televisive in partenza tra poche ore, ha dichiarato che in questa edizione ci sarà più spazio per il «talento» delle singole Miss presenti in finale, il cui numero si è notevolmente ridotto  per dare maggiori possibilità alle ragazze di farsi conoscere meglio. Si vuole inoltre rendere Miss Italia 2009 un vero e proprio talent show per conoscere le miss nel loro carattere e vedere non solo la bellezza... Non so come farò a resistere fino a domani sera, ma ardo dal desiderio di verificare le talent beauty all’opera, ma al tempo stesso mi chiedo, nel cinismo che avvolge i miei nebulosi pensieri, me ne potrà poi «fregare» qualcosa se la Miss canta bene, balla benino, se sa fare il punto croce, se spadella come una cuoca provetta? Cosa deve saper fare? A che pro la constatazione (probabile ma non è detto) che quel tipo di valore aggiunto nulla o poco aggiunge (ma nemmeno toglie) ad una bellezza senza concorrenza? Azzardo che, con il rigore di Milly ed il coraggio adolescenziale delle signorine in gara, può venirne fuori un bel clima e che, almeno sulla carta, «questa» Miss Italia prende le distanze dalla tradizione e «trasloca» nel moderno televisivo, fatto di talenti veri o presunti da comparare, da mettere in competizione, ma nel mio piccolo cuoricino, pieno come il resto del corpo di troppe imperfezioni, sulla passerella di Salsomaggiore vorrei veder transitare una bellezza che mi travolga senza darmi il tempo di riprendermi, quel tipo di bellezza che, per rasentare la perfezione inarrivabile, «deve» star zitta, nulla deve aggiungere a quella apparizione fatale, perché già nell’armonia che lega volti e corpi «speciali» c’è già tutto il talento possibile, quello che oggi fa fatica ad emergere perché, come ai tempi della «corsa all’oro»,  di pagliuzze è pieno il fiume, ma le pepite latitano... Anche tra le belle, ma lo stesso discorso vale a maggior ragione per le ragazze d’oggi, c’è questa aberrante mania di volersi «assomigliare» l’una alle altre, di star dietro alle tendenze come si faceva un tempo con le rivelazioni dell’Oracolo... Ci vorrebbe il miracolo: sfila Pinca Pallina, man mano il brusio si placa fino a provocare il silenzio assoluto, quello che ci prende di fronte alle opere d’arte, quello che non permette di essere interrotto ne da una voce se non stridula,  quasi di sicuro non educata... La bellezza è muta e ammutolisce, come una personalità, avendocela, non ha bisogno di prove dimostrative: quando le ragazze dicono «sono solare» o «sono me stessa» verrebbe da consigliar loro di essere «lunatiche» e che il se stessi, in un mare di replicanti, è come rivedere per l’ennesima volta nella tv d’estate le repliche della «Signora in giallo»: il finale lo conosciamo già...
 
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti