19°

PGN primo piano

L'«alce» fa il pieno a Milano

L'«alce» fa il pieno a Milano
0

Pietro Razzini

Stelle e strisce a quadrettoni nel cuore della «Milano da vestire». Abercrombie&Fitch è arrivato anche in Italia, trovando nella metropoli lombarda terreno fertile per far crescere il proprio gradimento sul mercato tricolore. Osannato negli States, esaltato quale status symbol per le nuove generazioni che si vogliono distinguere, Abercrombie&Fitch ha inaugurato ieri un nuovo monomarca in via Matteotti, a pochi passi da via Monte Napoleone, via della Spiga, piazza San Babila. Insomma la Milano che conta è a portata di scontrino. Chiamarlo semplicemente negozio, può essere riduttivo. Il flagship store di Milano può essere tranquillamente ritenuto un passatempo dove trascorrere una parte della propria giornata.

Perché?  Difficile descriverlo a parole: bisognerebbe viverlo. Bisognerebbe capirlo cercando le motivazioni nelle parole di tutti quei giovani milanesi che ieri mattina si sono messi in coda davanti al negozio, aspettando un tempo variabile dalla mezz’ora all’ora per poter entrare.  «Ho conosciuto questo brand l’anno scorso, quando sono andata a studiare a New York. Già allora ero tornata in Italia con diversi capi griffati Abercrombie. Oggi ho portato con me le mie tre amiche del cuore. E’ un’esperienza da vivere». Racconta la giovane Alessia, 18 anni, educatamente composta a metà del serpentone che sfocia davanti all’entrata dello store. Proprio là, ad attenderla, ci sono due modelli, camicia aperta, sorriso smagliante, fisico scolpito. E ancora, una fotografa con una polaroid in mano, pronta a immortalare il momento dell’uscita dal negozio, con un pacchetto Abercrombie&Fitch nella mano destra e il braccio di un adone «stiloso» sulle spalle. Anche questo è il segno dei tempi che cambiano, dell’oceano Atlantico che si riduce sempre di più, diventando poco più largo dello stretto di Gibilterra.

L’american style impera anche nella capitale della moda, all’interno del monomarca: ciò che innanzitutto colpisce è il ritmo frenetico impresso dalla musica che pompa nelle casse dislocate sui tre livelli del negozio. Le ultime hit del momento, il sound trascinante che impone alle gambe di muoversi e alle braccia di agitarsi. «There’s a party», potrebbe tranquillamente affermare l’ ormai italianizzato «Giorgio» Clooney, nel vedere il clima festoso che reinterpreta il modo classico di fare shopping «made in Italy». Luci basse, faretti puntati sui capi di abbigliamento, tre piani distribuiti in un palazzo dall’architettura e dalla rilevanza storica importante, il lucido marmo Musso che regala un tocco di prestigio in più: la struttura così inserita nel background metropolitano lombardo, riesce comunque a trovare la sua giusta fusione con il life style a stelle e strisce, fatto di estetica, luccichii e brillantina.  Impossibile non distrarsi davanti al dolce sorriso di una commessa (e che commesse!) o al movimento del bacino di una modella che passeggia all’interno dello store.

 Difficile non rimanere colpiti davanti alla cordialità degli aitanti ragazzi che accolgono le clienti a ogni piano, alle varietà somatiche di chi lavora nello stabile (biondi, mori, giovani dai tratti asiatici, mediterranei e nordeuropei): ce n’è proprio per tutti i gusti. Ma non finisce qui: il reclutamento di nuovi «abericrombierini» è già iniziato. Questi ragazzi avranno anche la possibilità di essere immortalati nelle immagini di campagna del negozio, firmate da Bruce Weber. «Io non conoscevo il marchio: ma mi è bastato guardare l’ingresso del negozio per accettare un po’ di fila».  Commenta «ingolosita» Lucia, ventiduenne trapiantata a Milano dal Sud Italia. In effetti, in uno staff di 600 persone, con 140 modelli/e e commessi/e a disposizione, che vuoi che sia qualche mezz’ora di attesa per entrare nel negozio delle meraviglie?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito"

gossip

La tata dell'ex Spice Girl Mel B: "Relazione a tre con suo marito" Foto

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram

social

Le 10 foto con più like nella storia di Instagram: dominio Beyoncé e Selena Gomez 

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

36a giornata

Super Santarcangelo, Feralpi incredibile rimonta (sulla Reggiana). Foggia in B

Sprint secondo posto: domani Albinoleffe-Pordenone e Padova-Ancona (ore 20.30) e Parma-Sudtirol (ore 20.45)

eventi

Mostra del fumetto: il Wopa come...Wonderland Gallery

cibo on the road

Castle Street Food, continua l'assedio a Fontanellato Gallery

lega pro

D'Aversa: "Ora deve tornare a scattare la scintilla dell'entusiasmo" Video

1commento

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

3commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

3commenti

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Addio a Erin Moran, "Sottiletta" Joanie di Happy Days Videoricordo

1commento

nairobi

Difende gli animali, spari contro la scrittrice Kuki Gallmann: ferita

WEEKEND

VIDEO

Il ghepardo attacca la turista e cerca di azzannarla

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

SPORT

tragico schianto

Incidente mortale: addio al rugbysta Andrea Balloni

calcio

Dramma per Vidal: cognato ucciso a colpi di pistola alla testa

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"