10°

20°

PGN primo piano

Tatuaggi nocivi: controlli anche a Parma

Tatuaggi nocivi: controlli anche a Parma
0

di Caterina Zanirato 

Anche a Parma sono scattati i controlli nei negozi di tatuaggi a opera dei Nas. Dopo la segnalazione al Consiglio europeo e l’inchiesta che si è aperta a Torino su una partita di inchiostro per tatuaggi che contiene sostanze cancerogene, anche in città i carabinieri si stanno dando da fare per scovare eventuali irregolarità. Alcuni campioni di inchiostro prelevati da un centro tattoo di Torino, infatti, hanno dimostrato di contenere delle amine aromatiche. In poche parole delle sostanze cancerogene, che secondo una risoluzione del Consiglio d’Europa del 2008 non dovrebbero essere presenti. I campioni sono stati esaminati nei laboratori dell’Arpa su richiesta della Procura di Torino e il risultato è stato agghiacciante: il rosso, il giallo e l’arancio erano tossici. Inoltre, gli inchiostri incriminati sono «ufficiali» e di produzione italiana: provengono da un’azienda di San Ferdinando, in Puglia. E c'è da giurare che l’inchiesta avrà risvolti internazionali, dato il vasto giro d’affari degli inchiostri per tatuaggi. 
C'è da dire, però, che la situazione a Parma è già tenuta sotto controllo e i cittadini che recentemente si sono fatti disegnare tribali e figure colorate sul corpo possono stare tranquilli: «Abbiamo sempre controllato questo genere di attività - conferma il comandante dei Nas, Angelo Balletta - e stiamo continuando a farlo, sia dal punto di vista dei materiali e delle strumentazioni usate, sia sotto il profilo delle autorizzazioni e dell’igiene. E’ un settore a cui prestiamo molta attenzione e fino ad ora non si sono riscontrate anomalie. Il mio invito, per tutti gli appassionati di tatuaggi e piercing, rimane sempre quello di rivolgersi a professionisti del settore e non persone che si improvvisano tatuatori». Anche i titolari delle attività devono, però, tenere gli occhi aperti: sulle boccette di inchiostro sequestrate a Torino, infatti, non c'è scritto nulla, mentre per i materiali che contengono erbe aromatiche sarebbe previsto l’obbligo dell’etichetta R-45. Che tradotto significa «trasporto di sostanze cancerogene». 
In tutti i colori «incriminati» è stata trovata l’o- toluidina (dove o sta per ortho), e nell’arancio anche della 2-metil-5-nitroanilina. Ovviamente nulla è indicato nella scheda di composizione del prodotto. Normalmente le amine aromatiche hanno come bersaglio la vescica. Ma il loro effetto può essere molto più terribile sui giovani che se le fanno tatuare sulla pelle: può provocare il cancro.  
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Bocconi killer, un nuovo caso

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport