12°

PGN primo piano

Capodanno: come vestirsi?

0

Sì, c'è ancora tempo. Ma è sempre meglio evitare le decisioni dell'ultimo minuto. La fretta combina brutti scherzi. E il rischio è quello di finire come il brutto anatroccolo in un mare di guai. E allora: come ci vestiamo a Capodanno?
 

Per lei

PRIMA REGOLA
Innanzitutto è bene conoscere la location in cui si brinderà al nuovo anno. A casa con amici, in discoteca o in piazza ad applaudire Mario Biondi, la «divisa» dell'ultimo non è mai la stessa. Così ad occhio, quando il cenone è tra quattro mura, dove uno porta l'antipasto, l'altro il primo e il secondo, mentre tutti si scordano lo spumante, è bene scegliere la comodità. Eleganti sì, ma rimanendo in tema. Per cui, abito corto o longuette ma senza scollature mozzafiato o tacchi da rimanere in bilico, anche perchè può capitare di fare un giro in cucina. Meglio ancora se si tratta di pantaloni, piuttosto discreti. Anche in piazza la moda non può essere troppo ricercata: il freddo gioca la sua parte. In discoteca, invece, via libera alla fantasia: nero o rosso, che va tanto di moda,  con o senza paillettes, abito lungo o mini da abbinare a scarpe altissime o  ai crussardes.
SECONDA REGOLA 
Cogli l'attimo. Si esce dall'ufficio all'ora di pranzo, si chiudono i libri per una pausa caffè e invece di rimanere «divanati» con quintali di dolci sottomano ci si infila il piumino e via due passi tra le vetrine per cercare ispirazione. A volte basta ritoccare un abito chiuso nell'armadio da anni e il figurone è assicurato. Non dimentichiamo che quest'anno sarà il Capodanno dei portafogli leggeri e non tutti possono permettersi di spendere solo per l'abito di una notte.
TERZA REGOLA
Giusto per distinguersi dal gruppo, gli accessori sono importanti. Gioielli o bigiotteria, senza esagerare e con gusto. Anche un cerchietto o un ferma-capelli può aiutare ad essere fashion.
QUARTA REGOLA
A ognuno il suo. Se durante le feste natalizie avete esagerato con anolini e panettone, evitate di indossare abiti corti e stretti. Anche se per tutte le occasioni l'ultima e la prima regola è sentirsi a proprio agio: a casa, in disco o in piazza con Biondi.Sicuramente è più facile per lei. Perchè i «consigli per l’abbigliamento maschile a Capodanno» sono una vera grana. A ognuno il suo, tutto dipende dall'occasione. Ma non solo: anche il carattere gioca la sua parte. E nell'uomo, si sa, la moda è estremamente personale. Tant'è che si può brindare con le scarpette oppure con i mocassini.
 

Per lui
Sicuramente è più facile per lei. Perchè i «consigli per l’abbigliamento maschile a Capodanno» sono una vera grana. A ognuno il suo, tutto dipende dall'occasione. Ma non solo: anche il carattere gioca la sua parte. E nell'uomo, si sa, la moda è estremamente personale. Tant'è che si può brindare con le scarpette oppure con i mocassini.

QUELLO CHE PASSA IL WEB
Da degno figlio del ventunesimo secolo, il primo impulso è stato quello di andare a cercare indicazioni nel world wide web. Niente di più sbagliato: se si è fortunati, si possono trovare frasi come «passo la serata del 31 dicembre in discoteca con il mio ragazzo e tantissimi amici: mi metterò una minigonna, maglia rossa molto attillata e molto scollata».
Siamo abbondantemente fuori tema. Alternativa: «Sarò in montagna con un paio di jeans o pantaloni pesanti e un maglione di lana grosso, di quelli che sembrano fatti a mano, morbidi morbidi, magari bianco come la neve che probabilmente ci sarà fuori dalla porta».
Poetico ma poco funzionale. Ci avviciniamo, comunque, a qualcosa di accettabile anche se, dipendesse da me, anche in montagna avrei scelto un abbigliamento diverso.
Ed ecco la soluzione: nessun consiglio. In effetti come sarebbe possibile: troppe variabili, troppe alternative tra location, compagnia ed età. Qualche idea, però, si può cercare.

LE REGOLE
 Numero uno: vestitevi in maniera adeguata. Andare in piazza Garibaldi con gli amici presuppone un abbigliamento differente da una cena con la fidanzata in un bel ristorante cittadino. Ovvio? Avete ragione, però ricordarlo non fa mai male.
Numero due: ho sentito dire che siano particolarmente di moda i maglioni a «doppio petto». Può essere utile saperlo. Numero tre: cercate di non sbagliare l’abbinamento di colori. Camicia e golf non devono fare a pugni, cintura e scarpe devono essere, possibilmente, della stessa tinta.
 Numero quattro: camicia attillata? Sì, ma non troppo: il bottone che tira, anche se copre un fisico scolpito, non è gradito, soprattutto in una serata speciale.
Numero cinque, e qui chiudiamo: la tradizione pretende un indumento rosso, decidete voi se visibile a «molti» o a «poche».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Soragna

Da sempre senza patente, maxi-multa a una 50enne

9commenti

Animali

Nasce la mutua per curare cani e gatti

Si chiama «Dottor Bau & Dottor Miao» e costerà 120 euro all'anno la nuova previdenza sanitaria privata degli amici a quattro zampe

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

Gazzareporter

Il sole "accende" i colori in Ghiaia

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

Milano

Meningite, 14enne grave: anche Signorelli dell'Università di Parma nella task force della Regione

SCUOLA

Traversetolo, in bagno solo all'intervallo

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery