11°

26°

PGN primo piano

Casa nel Parco: mille attività per i giovani

Casa nel Parco: mille attività per i giovani
0
di Ilaria Graziosi
C'è chi suona la batteria, chi gioca a calcio balilla, chi chiede aiuto per finire un esercizio di matematica e chi prende accordi per rivedersi il giorno dopo. Sono tantissimi i ragazzi che si ritrovano tutti i pomeriggi alla Casa nel Parco, il centro di aggregazione aperto a Parma nel 2003, che ospita anche uno spazio per i bambini più piccoli. 
Si conclude proprio qui il viaggio che la Gazzetta ha intrapreso per far conoscere meglio ai lettori il mondo dei centri dedicati ai più giovani, dove i ragazzi amano trovarsi per trascorrere un pomeriggio diverso in compagnia dei loro coetanei, dedicandosi alle attività che preferiscono. Dopo l'ex Federale, il centro Montanara, il centro Esprit e la Casa Giovani di Baganzola, ecco dunque i ragazzi di Casa nel Parco, una delle prime strutture- dopo quella di via Montanara e Villa Ghidini- ad essere aperta in città come punto di ritrovo per i giovani. Giovani dei quartieri San Leonardo e Cortile San Martino, principalmente. Ma non solo. «Sono davvero tanti i ragazzi che trascorrono i pomeriggi con noi -spiega Lorenza Dodi, coordinatrice del centro- è un posto talmente grande e ben strutturato che c'è solo l’imbarazzo della scelta per le attività da svolgere». 
Effettivamente il centro è molto grande (gli iscritti sono circa 160) essendo ospitato da una casa colonica: ci sono una sala studio e una sala gioco. 
E poi c'è la saletta dove gli educatori pianificano i programmi da svolgere, un salone polivalente pieno di giochi, una sala con quattro postazioni Internet - che non possono essere occupate per più di mezz'ora - e un’area laboratori. 
Poteva poi mancare una sala prove per la musica? Assolutamente no. Ecco dunque che si può usufruire anche di una saletta perfettamente attrezzata e insonorizzata, che i ragazzi -dai 14 ai 21 anni- fanno a gara per occupare. «Suonare la batteria è il mio hobby preferito- racconta Christian, 12 anni- e, dato che faccio già parte di un gruppo con altri due compagni di classe, “I Boss”, quando compirò 14 anni verrò qui ad esercitarmi. Sicuramente, infatti, continuerò a frequentare questo centro: è un posto dove mi trovo benissimo con i miei amici. E poi gli animatori hanno sempre delle proposte divertenti per noi, è impossibile annoiarsi». 
C' è spazio per tutti nella Casa nel Parco: il centro ospita infatti, tutti i giorni, ragazzi dai 6 ai 21 anni e il martedì pomeriggio possono usufruire dell’area studio anche i giovani universitari, dalle 14.30 alle 19.30. 
«Proprio per il fatto che questo centro è frequentato da ragazzi di diverse età- continua Lorenza- è capitato spesso che i ragazzi più grandi “trainassero“ quelli più piccoli verso nuove attività: ecco dunque che negli anni passati abbiamo avuto anche corsi di ballo, hip hop e break dance, tenuti dai ragazzi più grandi che insegnavano passi speciali a quelli più piccoli». 
Altro tratto caratteristico di Casa nel Parco -da cui deriva anche il suo nome- è la vicinanza al Parco Nord. «Abbiamo un cancello che ci collega al Parco, ed è inevitabile che, con l’arrivo delle belle giornate, tutte le nostre attività si svolgano prevalentemente all’aperto. Abbiamo un piccolo orto, che curiamo e da cui ricaviamo alcuni prodotti, e ci occupiamo di una cucciolata di gattini appena nati: i nostri ragazzi amano moltissimo stare a contatto con la natura». 
I ragazzi tra gli 11 e i 15 anni danno vita anche ad un giornalino, il Giornalino della Casa nel Parco, per raccontare tutte le attività che si svolgono all’interno del centro. 

«A me è venuta voglia di fare il giornalista -scherza Daniel, 12 anni -mi piace molto descrivere le attività che svolgiamo qui. E poi, da quando lo faccio, ho imparato a scrivere meglio e prendo voti più alti anche nei temi in classe».  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

3commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

1commento

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

2commenti

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

4commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

4commenti

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

3commenti

Intervista al dG

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Iniziatova

Per il mese di giugno acqua gratis nelle casette Iren

Iniziativa

Acer Parma, bollette listate a lutto per le vittime di Manchester

Lega Pro

Parma, e adesso la Lucchese

1commento

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a guidare a  generazioni

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

2commenti

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

LONDRA

Voto Gb: dopo Manchester Labour rimonta ancora, -5% da Tory

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

Moto

Rossi, notte serena all'ospedale

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

2commenti

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima