PGN primo piano

Etnico, la passione a tavola

Etnico, la passione a tavola
0

di Luca Pelagatti

In principio furono i cinesi. Erano gli anni '80 e anche a Parma cominciarono ad aprire i primi ristoranti che al posto dei tortelli di erbetta proponevano stravaganti (per l'epoca) involtini primavera. E fu successo. Oddio, non che tutti i ristoranti cinesi (che ben presto «figliarono» anche angusti take away) fossero proprio templi della buona cucina ma la diga ormai era rotta. E da allora si cominciò a scrivere etnico e a leggere moda. Anche se poi i cinesi lentamente svanirono (e da una decina che erano ne restano in città forse giusto un paio) e altre cucine iniziarono a sbarcare tra le strade di casa nostra: prima il tex-mex (che il messicano, quello vero, è altra cosa) spinto dall'onda lunga di margaritas e cocktail affini, poi l'India, la Grecia e infine, quello che è il must del momento: il Giappone. Ora infatti è il sushi a dettare legge e non c'è compleanno e cena romantica che non preveda l'idea geniale di qualcuno: «andiamo al giapponese? Insomma, le cucine «degli altri» piacciono, e tanto.

Ma come si mangia nei locali? Per capirlo abbiamo fatto un piccolo test tra alcuni di quelli più frequentati. Per carità, non si tratta di una «michelin dei poveri» ma solo di un brevissimo volo tra piatti e vassoi per capire cosa si trova sui tavoli. E le differenze ci sono: di prezzo e qualità. Si va dalla cena a poco più di 10 euro dei cinesi all'impegnativa degustazione a 50 e passa euro al giapponese, così come c'è il posto dove bere e smangiucchiare distrattamente qualcosa e quello dove ci si riempie (e bene) la pancia. In quasi tutti poi si privilegia il sapore intenso, il gusto che colpisce. E che sinceramente, a volte, non è proprio quello che si troverebbe nei paesi d'origine. La cucina tex-mex, ad esempio nasce dall'ibridazione a stelle e strisce dei sapori del Messico: e il peperoncino, spesso, la fa da padrone addomesticato a colpi di dosi massicce di margarita. La cucina indiana invece è un universo ampio come il paese da cui ha origine: e a volere essere sbrigativi si potrebbe dire che si riconosce per l'uso di una miriade di spezie.

E arriviamo al «trendy» Giappone: qui, soprattutto se si parla di sushi e sashimi, la differenza la fanno le materie prime. Il pesce, che si consuma crudo, deve essere di ottima qualità e rigorosamente freschissimo tanto che, giusto per capirci, sullo Shinkansen, il «treno proiettile» tra Tokio e Osaka, la «data di scadenza» del sushi è di sole tre ore. Il problema è che il pesce buono costa e questo spiega il prezzo elevato di questi locali che non sempre però corrispondono alle promesse. Soprattutto quando invece che «made in Japan» si tratta di un «made in China». Insomma, a tirare le somme si potrebbe dire che come tutte le mode anche quella dell'etnico dopo il periodo di boom si assesterà e resteranno solo le tavole migliori. In attesa che da qualche paese lontano arrivi una nuova, esotica, passione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery