PGN primo piano

Alcol e caffeina: il nuovo sballo dei più giovani

Alcol e caffeina: il nuovo sballo dei più giovani
Ricevi gratis le news
0

Caterina Zanirato
Si chiamano «alcol pops»  e sono i cocktail «mascherati». Il segreto è mescolare bevande con forte gradazione alcolica a succhi di frutta dolciastri, in modo da coprirne il gusto e rendere meno diretta la percezione dell’alcol. Grazie al gusto della frutta e dello zucchero, infatti, si perde la sensazione della quantità dell’alcol ingerita e provocano nei giovani uno stato di ebbrezza non percepito inizialmente. E qui sorge il primo problema: grazie a queste caratteristiche, tali  cocktail vengono assunti in grandi quantità, raggiungendo tassi alcolici molto elevati in poco tempo. E come ogni anno, anche per l’estate 2010 scatta il rischio «ubriacatura» per i giovani parmigiani, tra i quali impazza il fenomeno del «binge drinking», ovvero delle bevute compulsive, fino a stare male, almeno una volta la settimana. Un fenomeno a cui si aggiunge un altro rischio: l’ultima moda, per resistere di più agli effetti dell’alcol, è quella di mescolare bevande fortemente alcoliche, come il rum o la vodka, a degli energy drink, con alto contenuto di caffeina. Che moltiplicano gli effetti devastanti.
«Gli energy drink mescolati a sostanze alcoliche producono un’azione eccitante - spiega Roberto Delsignore, direttore clinica medica del dipartimento oncoematologico internistico del Maggiore -. Il cocktail, quindi, dà una frenesia maggiore ai giovani che l’assumono. Il rischio principale è quello di perdere il controllo totalmente, tratti in inganno dalla frenesia iniziale che fa sembrare più lucidi: ma la quantità di alcol non cambia. Anche se assunti solo una volta alla settimana diventano pericolosi, perché vanno ben al di là dei tassi moderati di assunzione di alcolici consentiti. Purtroppo, però, è un fenomeno che si sta spopolando tra i giovani e fa superare il vecchio modello «mediterraneo» di consumo d’alcol durante i pasti. Adesso l’orientamento è quello di consumare alcol fuori dei pasti, bere per raggiungere uno stato di ebbrezza e la perdita di controllo e delle inibizioni. Proprio sotto l’effetto di questi cocktail si compiono gli atti più sconsiderati: dal mettersi alla guida, rischiando la morte, ad attività sessuali non protette, con conseguenti malattie e gravidanze non desiderate. Inoltre, si possono riportare anche danni organici provocati dall’alcol, che hanno ripercussioni di ambito sociale e psicologico».
Un problema che esiste e non si può continuare a nascondere: al Maggiore è attiva un centro di alcologia, che nel 2009 ha registrato 1550 visite di persone con problematiche correlate all’alcol. Al suo interno, un medico internista e due medici psicologi, seguono persone che passano da un’esagerazione di una sera a un’abitudine di tutti i week-end, fino all’abuso di alcol continuativo.
«Questi problemi li vediamo sempre più spesso e l’età è sempre più bassa - spiega Delsignore -. Gli adulti arrivano da noi per danni all’organismo, ma per i giovani l’alcol apre la porta alle altre droghe: sono sempre più piccoli (dai 13 ai 16 anni) e non c'è più differenza di sesso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Allerta meteo livello giallo

meteo

Parma, allerta a livello giallo

1commento

tg parma

Le ex Luigine continueranno a esistere. La gestione passa a Proges Video

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

5commenti

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

16commenti

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

TRAFFICO

Tamponamento nel pomeriggio sulla tangenziale nord

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

Bonifica Parmense

Parte il progetto che metterà in sicurezza Bocca d'Enza

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

EDUCAZIONE

Femmine, maschi e gli stereotipi che ingabbiano

Differenze di genere, Torti: «Diamo la libertà di scegliere qualsiasi strada»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

3commenti

GAZZAFUN

Ex rimpianti e non: riconosci questi giocatori del Parma?

ITALIA/MONDO

Genova

Mamma salva il figlio di un mese e mezzo seguendo le istruzioni telefoniche del 118

SAN POLO D'ENZA

Operazione Copper Field: sgominata la banda del rame

SPORT

CHAMPIONS

Roma battuta di misura: 2-1 per lo Shakhtar

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra