-4°

PGN primo piano

Alcol e caffeina: il nuovo sballo dei più giovani

Alcol e caffeina: il nuovo sballo dei più giovani
0

Caterina Zanirato
Si chiamano «alcol pops»  e sono i cocktail «mascherati». Il segreto è mescolare bevande con forte gradazione alcolica a succhi di frutta dolciastri, in modo da coprirne il gusto e rendere meno diretta la percezione dell’alcol. Grazie al gusto della frutta e dello zucchero, infatti, si perde la sensazione della quantità dell’alcol ingerita e provocano nei giovani uno stato di ebbrezza non percepito inizialmente. E qui sorge il primo problema: grazie a queste caratteristiche, tali  cocktail vengono assunti in grandi quantità, raggiungendo tassi alcolici molto elevati in poco tempo. E come ogni anno, anche per l’estate 2010 scatta il rischio «ubriacatura» per i giovani parmigiani, tra i quali impazza il fenomeno del «binge drinking», ovvero delle bevute compulsive, fino a stare male, almeno una volta la settimana. Un fenomeno a cui si aggiunge un altro rischio: l’ultima moda, per resistere di più agli effetti dell’alcol, è quella di mescolare bevande fortemente alcoliche, come il rum o la vodka, a degli energy drink, con alto contenuto di caffeina. Che moltiplicano gli effetti devastanti.
«Gli energy drink mescolati a sostanze alcoliche producono un’azione eccitante - spiega Roberto Delsignore, direttore clinica medica del dipartimento oncoematologico internistico del Maggiore -. Il cocktail, quindi, dà una frenesia maggiore ai giovani che l’assumono. Il rischio principale è quello di perdere il controllo totalmente, tratti in inganno dalla frenesia iniziale che fa sembrare più lucidi: ma la quantità di alcol non cambia. Anche se assunti solo una volta alla settimana diventano pericolosi, perché vanno ben al di là dei tassi moderati di assunzione di alcolici consentiti. Purtroppo, però, è un fenomeno che si sta spopolando tra i giovani e fa superare il vecchio modello «mediterraneo» di consumo d’alcol durante i pasti. Adesso l’orientamento è quello di consumare alcol fuori dei pasti, bere per raggiungere uno stato di ebbrezza e la perdita di controllo e delle inibizioni. Proprio sotto l’effetto di questi cocktail si compiono gli atti più sconsiderati: dal mettersi alla guida, rischiando la morte, ad attività sessuali non protette, con conseguenti malattie e gravidanze non desiderate. Inoltre, si possono riportare anche danni organici provocati dall’alcol, che hanno ripercussioni di ambito sociale e psicologico».
Un problema che esiste e non si può continuare a nascondere: al Maggiore è attiva un centro di alcologia, che nel 2009 ha registrato 1550 visite di persone con problematiche correlate all’alcol. Al suo interno, un medico internista e due medici psicologi, seguono persone che passano da un’esagerazione di una sera a un’abitudine di tutti i week-end, fino all’abuso di alcol continuativo.
«Questi problemi li vediamo sempre più spesso e l’età è sempre più bassa - spiega Delsignore -. Gli adulti arrivano da noi per danni all’organismo, ma per i giovani l’alcol apre la porta alle altre droghe: sono sempre più piccoli (dai 13 ai 16 anni) e non c'è più differenza di sesso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta