-1°

12°

PGN primo piano

Movida, bottiglia sfiora una ragazza

Movida, bottiglia sfiora una ragazza
0

Mara Varoli
«Piove» sulla movida. Altro che doccia fredda: stavolta una bottiglia di vino francese. E meno male che non è successo nulla. Perchè a detta di chi c'era poteva accadere il peggio.
Sabato sera, verso le 22,30 in via Nazario Sauro i soliti gruppetti di ragazzi. Qualcuno si arrabbia, probabilmente non riesce a dormire. Oppure sempre a quel qualcuno è scivolata dalla finestra, per sbaglio, una bottiglia. Protesta o no, sta di fatto che sul gruppetto di ragazzi è caduta dall'alto una bottiglia di vetro. E ha sfiorato una ragazza. Non una bottiglia come le altre, ma di vino francese. Che è fortunatamente caduta sull'asfalto a un passo dalla giovane che a quell'ora si trova in strada con amici. E a quel punto, c'è chi ha chiamato i carabinieri: «Era quasi mezzanotte - racconta Cristina Bigliardi Bocchi del Comitato di via Farini che si batte per il riposo dei residenti -, stavo guardando la televisione, quando a un certo punto mi hanno suonato il campanello. Vado a vedere. E sento: signora apra, carabinieri. Così mi sono spaventata, pensavo che fosse capitato qualcosa a mio figlio. E invece, i carabinieri mi raccontano che qualcuno ha buttato una bottiglia sui ragazzi di via Nazario Sauro».
«Un fatto deplorevole - continua la signora Bigliardi Bocchi -. Il problema è che i residenti non ce la fanno più: sono stanchi. Per ben due volte abbiamo chiamato i vigili e gli steward, perchè la strada sembrava una discoteca. Tuttavia, mi hanno detto che ora hanno ripreso a fare le multe, anche perchè gli orari di chiusura dei locali secondo me non vengono rispettati completamente. Ma anche con le porte sbarrate dei bar, la gente continua a rimanere sulle strade. E il problema è che sono ragazzi molto giovani, quindici, sedici, diciassette non di più. Ragazzi rumorosi e maleducati». «Basta dire - continua la signora Bigliardi Bocchi - che lunedì scorso hanno persino fatto una gara di moto. E noi residenti siamo preoccupati, anche perchè il 31 settembre scade l'ordinanza sulla chiusura anticipata dei locali all'una e trenta». La movida continua ad essere una spina nel cuore della città. E il divertimento notturno non va d'accordo con chi in quelle strade del centro ci deve dormire.
Ma i controlli non mancano, gli orari di chiusura dei locali sono stati ridotti ed è stata presa una serie di accordi, per cui anche la musica a una certa ora viene spenta. Alla fine, però, rimane il dubbio. Che il problema di questa movida stia al centro. E cioè in chi la frequenta. Basterebbe un po' più di educazione, di rispetto. E da una parte e dall'altra, perchè anche pochi possono rovinare la reputazione di molti: è la storia della mela marcia. E per colpa di questi pochi, tutti gli altri vanno al patibolo. Per cui, la questione non si risolve. Va da sè.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Presentata la stagione 2016-2017 di Europa Teatri

presentazione

Europa Teatri, domani al via la stagione

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Innovazione ict

INNOVAZIONE ICT 

L'Italia scommette sulle imprese 4.0

di Patrizia Ginepri

Lealtrenotizie

Incidente

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

3commenti

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

7commenti

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Aemilia

I pm fanno appello contro il proscioglimento di Bernini

Il reato dell'ex assessore parmigiano era stato giudicato prescritto. Appello anche per il consigliere comunale di Reggio Emilia Pagliani.

prato

Sparita l'ultima lettera di Verdi: è giallo

1commento

gazzareporter

Rifiuti e cartoni in Galleria Santa Croce Gallery

1commento

Tg Parma

Verso il voto: primarie per Dall'Olio, nessuna alleanza per Alfieri

polizia

Lite al parco Falcone e Borsellino: recuperate tre bici rubate

5commenti

Mezzani

300 grammi di cocaina scoperti dai carabinieri

Arrestato 32enne albanese

tribunale

Botte e insulti alla moglie: due anni ad un 47enne romeno

parma

Morrone ai tifosi: "Un coro in più in questo momento fa la differenza"

tragedia

Lunedì l'autopsia sul corpo di Elio Spinabelli morto asfissiato Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

saronno

Omicidi in corsia, il procuratore: "30 casi ancora da esaminare"

IL CASO

Ritrovato in Norvegia il cancello di Dachau

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

Calciomercato

Sassuolo, Domenico Berardi tagliato dalla foto

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

bologna

Apre il Motor Show. Ecco tutti i numeri e le novità