23°

PGN primo piano

L’Unità di Strada dell’Ausl sbarca su Facebook

0

Comunicato stampa


Per i giovani, sempre più spesso, fare uso di sostanze  è un’esperienza vissuta come socializzante e come marker di successo, senza la consapevolezza dei rischi che ciò comporta. Per questo motivo gli interventi sul “mondo della notte” dell’Unità di Strada - l’équipe dell’Azienda USL di Parma – sono mirati a prevenire e ridurre i comportamenti a rischio, informare sulle conseguenze sanitarie e legali dell’uso di sostanze, sensibilizzare i gestori dei locali.

Ed ora gli operatori dell’Unità di Strada sono anche su Facebook, con la pagina “Unità di Strada Parma” per rispondere a domande e dare utili informazioni. Sulla pagina si trovano le uscite in programma nel periodo invernale – prossimo appuntamento per venerdì 26 al circolo MU - video e riflessioni rispetto al mondo della notte e all'uso di sostanze legali e illegali.


L’uso e l’abuso di sostanze, legali e non, induce a tenere comportamenti rischiosi per la propria salute e quella degli altri. La guida in stato di ebbrezza può causare incidenti stradali, assumere alcolici o droghe può portare ad avere rapporti sessuali non protetti, a tenere comportamenti aggressivi, senza contare i danni diretti alla salute: coma etilico, colpo di calore, collassi…

Intanto, con l’avvio di questo nuovo strumento on line, l’Unità di Strada fa  un primo bilancio dell’attività di quest’anno nel periodo gennaio/luglio.

Sono state 13 le uscite degli operatori dell’Unità di Strada nei primi 7 mesi dell’anno. L’équipe ha infatti partecipato a diverse iniziative, per essere presenti nei luoghi di maggior aggregazione giovanile e rendere più incisivi i propri interventi. A Parma, con il Discobus (in collaborazione con Provincia, Comunità Betania, Confesercenti, Confconsumatori, SILB), aderendo al progetto  “Alcol? No guido”  (con la Prefettura, Forze dell’Ordine, CRI, Scuole medie superiori) e in alcune   occasioni su invito dei gestori, rispetto a serate di particolare attrattiva per i giovani. In provincia, invece, gli interventi hanno riguardato progetti concordati sui Tavoli dei Piani di Zona e si sono svolti in circoli ARCI, discoteche, bub, Pub, feste e sagre di paese.

497 sono stati i  test effettuati con l’etilometro. Il 55.33% è risultato avere un’alcolemia maggiore o uguale a 0.50, cioè maggiore o uguale al tasso alcolemico consentito per la guida, di questi il 58.1% erano maschi. Tra coloro che si sono sottoposti volontariamente al test, il 72% erano maschi e il 28% femmine, con un’età media di 24 anni.
A tutti coloro che si sono sottoposti al test è stato chiesto prima della rilevazione, sulla base della propria percezione del tasso alcolemico, se avevano intenzione di guidare: il 29.4% del campione a questa domanda ha risposto “si”. Di coloro che sono risultati sopra il limite legale il 22,55% aveva espresso l’intenzione di guida.
Ai giovani è stato proposto di far guidare un amico o il partner, di utilizzare taxi o bus, di non bere più per il resto della serata, di sostare nelle “chill-out”, zona attrezzata di decompressione e rilassamento che permette di riposarsi, rifocillarsi, smaltire e incontrare gli operatori dell’Unità di Strada.


“Nel corso delle uscite – spiega Licia Caroselli, dell’équipe dell’Unità di Strada dell’AUSL – abbiamo potuto constatare come i ragazzi, ma anche gli adulti, non abbiano assolutamente la percezione del proprio tasso alcolemico. Spesso si avvicinano al banchetto credendo di non aver superato il limite legale e rimangono sorpresi del contrario. Gli interventi di questo tipo – continua l’educatrice -  hanno la funzione di responsabilizzare e rendere consapevoli le persone che utilizzano alcolici, imparando a conoscere i propri limiti e i rischi che corrono. Quando all’alcol si associano altre sostanze, come ad esempio la cocaina, la percezione dello stato di ebbrezza viene completamente alterato. Noi educatori ci troviamo di fronte a persone che pur avendo un tasso alcolico molto alto non percepiscono nessun sintomo. Questa situazione è maggiormente rischiosa, perché quando l’effetto della cocaina cala arriva quello dell’alcol senza preavviso. Se in quel momento si è alla guida, possono verificarsi situazioni molto rischiose, ad esempio il “colpo di sonno”.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

1commento

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

5commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Parigi, allarme per i kamikaze con virus infettivi

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

SOCIETA'

MUSICA

E' morto Fausto Mesolella, storico chitarrista degli Avion Travel Live a Parma con la Toscanini

polizia

Una Lamborghini Huracàn per la Polstrada di Bologna

SPORT

LEGAPRO

Il Pordenone strappa un pari sul campo della Reggiana

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon