Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Eventi a Parma

Bedonia: costumi da campionessa per il vigile Elena

Bedonia: costumi da campionessa per il vigile Elena
0

BEDONIA - E’ di Bedonia la campionessa italiana di cosplay. Rappresenterà l’Italia ai campionati mondiali della specialità che si svolgeranno a Parigi nella prima settimana di luglio.
Elena D’Ambrosio,  25 anni,  vive a Fornolo in Alta Valceno nell’agriturismo «I Girasole», gestito dai genitori.
Da qualche giorno  è diventata agente della Polizia municipale di Bedonia.
Coltiva da anni questo singolare hobby: ovvero indossare un costume che rappresenta un personaggio dei fumetti, interpretando il modo di agire in teatro davanti al pubblico.
Lo scorso anno Elena ha rappresentato  l’Italia a Nagoya in Giappone, dove si sono svolti i campionati mondiali.
«Sono ormai dieci anni da quando ho iniziato in collaborazione con mia sorella Martina a coltivare questo hobby».
Tutto è nato da un fumetto: «lentamente ho iniziato a disegnare i personaggi, a costruire i costumi e poi interpretare i movimenti, le parole, i gesti con la massima somiglianza fisica possibile per immedesimarsi il più possibile nel personaggio scelto».
Elena ha partecipato a moltissimi concorsi ed è sempre salita sul podio: da San Remo a Rimini, da Lucca a Milano, a Bologna ad Arese. Ultimamente ha partecipato anche ad alcune rappresentazioni anche a Parma al pub Positiva dove Alessia Mainardi organizza ogni anno il Cos-party.
Il costume con cui è stata selezionata ha richiesto oltre un mese per la realizzazione che ha coinvolto tutta la famiglia di Elena: «Abbiamo usato circa 20 metri di velluto rosso, una mezza sfera di plexiglass del peso di oltre 10 chilogrammi». Le ali sono state realizzate con la tecnica della fresatura, rifinite e colorate interamente a mano: «un costume tutto particolare apprezzato da tutti i membri della giuria».
Il singolare vestito è stato impreziosito con Led colorati ed uno speciale pannello riflettente.
Ora Elena si appresta a preparare il nuovo costume che porterà il prossimo luglio a Parigi: «ho in mente un nuovo look. Voglio ideare e poi costruire un altro importante costume. Il mio unico scopo è quello di tenere alto il tricolore italiano e portare a Bedonia il titolo mondiale.
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 0