12°

23°

PGN primo piano

Rosy torna dietro il bancone: "Troppa ipocrisia nella casa del Gf"

Rosy torna dietro il bancone: "Troppa ipocrisia nella casa del Gf"
Ricevi gratis le news
0

Pietro Razzini
«Prima mi sembrava strano vederla in tv. Ora mi fa sorridere trovarla nuovamente dietro al bancone». E’ Michele, il suo datore di lavoro che parla e sintetizza perfettamente l’effetto mediatico che può regalare il piccolo schermo.
Rosy Maggiulli è rientrata a Parma, ha abbandonato la casa del Grande Fratello per tornare tra le mura domestiche, a Pontetaro. Un sospiro di sollievo per una ragazza che ha vissuto con difficoltà l’inserimento in un ambiente che è lontano anni luce da quello che può sembrare: «Appena varcata la “porta rossa” mi sono resa conto che per sopravvivere avrei dovuto mettere in disparte alcuni principi fondamentali per me. Valori come la lealtà, la sincerità e la correttezza non si possono rispettare lì dentro se l’obiettivo è quello di arrivare alla fine del reality. Io ho deciso di non andare contro i miei ideali: non mi piace l’ipocrisia anche se si tratta di un semplice gioco».
E’ una Rosy sicura di sé quella che si presenta al Piper di Fidenza, locale dove tornerà presto a lavorare.
Nulla a che vedere con la giovane silenziosa ammirata all’interno della casa: «In effetti io sono così: una ragazza semplice e solare».

All’interno del bunker dorato di Cinecittà, cosa ti ha infastidito maggiormente?

«Vivevo male ogni atteggiamento dei miei compagni, anche quelli che apparentemente erano positivi. Mi sono subito convinta che anche una carezza o un abbraccio potessero nascondere falsità».

 L’effetto è stato devastante: dopo un buon inizio sei entrata in crisi.

«Mi sentivo a disagio, non ero serena.  A me non interessano i soldi, la popolarità, i premi di consolazione: la felicità non ha prezzo».

 Quando ti sei sentita sollevata?

«Quando ho realizzato che sarei uscita, quando ho rivisto mamma Eufemia e ho abbracciato mio fratello Michele».

 In che momento hai deciso di autoescluderti dal programma?

«Quando è iniziata la diretta lunedì sera ho pensato di esternare il mio malumore. La decisione è arrivata al momento delle nomination: ho capito che non avevo il minimo interesse a fare alcun nome perché tutto mi era indifferente».

 Non hai avuto modo neppure di spiegare il perché di questa tua scelta: la trasmissione è terminata poco dopo.

«… E non avrò mai questa opportunità perché non mi permetteranno di andare in trasmissione. La mia avventura con il Grande Fratello è definitivamente chiusa».

 Rimpianti?

«Ho raggiunto il mio obiettivo: farmi conoscere. Ora, se avrò le qualità, riuscirò a emergere nel mondo dello spettacolo. Ho avuto questa opportunità ma spero di sfondare per le mie capacità».

 Qualche preferenza?

«Mi piace cantare: sono intonata e quando ero piccola ho partecipato a diversi concorsi».

 Ritornando alla tua presenza nella casa: il bagno in piscina è rimasto scolpito nella mente di tanti telespettatori…

«Non avendo a disposizione un costume da bagno, non ho avuto grandi possibilità: in realtà ero sul divano, triste e pensierosa. All’improvviso mi sono detta che era arrivato il momento di divertirsi un po’. Così ho improvvisato un tuffo in acqua».

 C’è qualcuno che ti ha colpito positivamente?

«Sicuramente Andrea: in casa si occupa di tutto e, per quel che ho potuto vedere, si tratta di una persona estremamente corretta».

 Con chi invece non hai trovato il giusto feeling?

«Nathan su tutti, penso si sia visto. Abbiamo dato vita a un violento litigio. Le tensioni si amplificano nella casa: non ho potuto fare a meno di versare qualche lacrima».

 Pianti che, ora, sgorgheranno solo per le persone a cui tiene veramente, perché la vita di Rosy è ricominciata serena dopo una settimana in standby.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel